Polmonite interstiziale acuta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Polmonite interstiziale acuta
Codici di classificazione
ICD-9-CM (EN) 516.3
ICD-10 (EN) J84.1
Sinonimi
ARDS idiopatico
Sindrome di Hamman-Rich

Per polmonite interstiziale acuta (AIP) chiamata anche ARDS idiopatico,[1] è una forma rara di polmonite di carattere interstiziale, scoperta inizialmente da Hamman e Rich nel 1935 che avevano pensato di trovarsi di fronte ad una sindrome.

Epidemiologia[modifica | modifica sorgente]

Colpisce le persone di entrambi i sessi, come età anagrafica l'incidenza è maggiore dalla terza alla quinta decade.

Sintomatologia[modifica | modifica sorgente]

Fra i sintomi e i segni clinici si ritrovano febbre, tosse, dispnea, neutrofilia. Spesso si manifesta una tipica sindrome influenzale, con insufficienza respiratoria.[2]

La malattia si evolve in tre fasi:

  • Prima fase, essudativa (fino al 7º giorno), vi è comparsa di edema, l'epitelio viene interessato dalla necrosi
  • Seconda fase, proliferativa (fino al 30º giorno),
  • Terza fase, fibrotica

Esami[modifica | modifica sorgente]

Oltre alla radiografia per una corretta diagnosi si utilizza anche una biopsia ma solo quando gli altri elementi non risultano sufficienti

Eziologia[modifica | modifica sorgente]

Le cause non sono chiare anche se la sua forma è di tipo acuto.

Prognosi[modifica | modifica sorgente]

La prognosi è infausta, infatti risulta mortale in quasi il 70% dei casi in tre mesi.[2] anche con l'uso aggressivo di corticosteroidi, steroidi quali metil-prednisolone (1g al giorno per 3 giorni) e ciclofosfamide e con supporto di ventilazione meccanica la percentuale si abbassa lievemente, ancora migliora se le cure sono tempestive.[3]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Singh N., AIP or ARDS? Not just semantics. in Crit Care., vol. 10, 2006.
  2. ^ a b Bouros D, Nicholson AC, Polychronopoulos V, du Bois RM., Acute interstitial pneumonia. in Eur Respir J., febbraio 2000, pp. 412-8.
  3. ^ Suh GY, Kang EH, Chung MP, Lee KS, Han J, Kitaichi M, Kwon OJ., Early intervention can improve clinical outcome of acute interstitial pneumonia. in Chest., vol. 129, 1973, pp. 753-761.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Giovanni Bonsignore, Bellia Vincenzo, Malattie dell’apparato respiratorio terza edizione, Milano, McGraw-Hill, 2006, ISBN 978-88-386-2390-5.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina