Empiema pleurico

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Empiema pleurico
Codici di classificazione
ICD-9-CM (EN) 510
ICD-10 (EN) J86

L' empiema pleurico è la raccolta anomala di pus (empiema) che avviene nello spazio pleurico.

Eziologia[modifica | modifica wikitesto]

Le cause sono molteplici, può essere causato da una malattie preesistente e manifestarsi come complicanza (ad esempio la polmonite e in tal caso prende il nome di empiema metapneumonico) o l'ascesso polmonare), oppure dovuta ad intervento chirurgico dove avviene la perforazione esofagea, o anche in seguito ad un trauma. I batteri responsabili sono il Klebsiella pneumoniae, Escherichia coli, Proteus Salmonella e lo Staphylococcus aureus.

Radiology 2706 1407 empyema progression nevit.gif

Sintomatologia[modifica | modifica wikitesto]

Fra i sintomi e segni clinci si ritrovano tosse, febbre, le due manifestazioni più comuni,[1] dolore toracico, respiro corto.

Tipologia[modifica | modifica wikitesto]

Esistono alcuni tipi di empiema pleurico:

  • Essudativo, poco denso
  • Fibrino-purulento

Esami[modifica | modifica wikitesto]

La diagnosi si effettua su una accurata anamnesi e la radiografia del torace dove risulterà opaca a causa della presenza di pus.

Terapia[modifica | modifica wikitesto]

Il trattamento prevede la somministrazione di antibiotici, con una dieta più equilibrata da seguire, drenaggio per eliminare il pus e se non dovesse avere effetto si utilizza la decorticazione pleurica (asportazione della pleura viscerale).

Occorre iniziare al più presto il trattamento per prevenire possibili complicanze.[2]

Prognosi[modifica | modifica wikitesto]

Prima della scoperta degli antibiotici la mortalità era considerevole.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Arancibia MF, Vega-Briceño LE, Pizarro ME, Pulgar D, Holmgren N, Bertrand P, Rodríguez JL, Sánchez I., Empyema and pleural effusion in children in Rev Chilena Infectol., nº 24, dicembre 2007, pp. 454-61.
  2. ^ Wurnig PN, Wittmer V, Pridun NS, Hollaus PH., Video-assisted thoracic surgery for pleural empyema. in Ann Thorac Surg., nº 81, 2006, pp. 309-313.
  3. ^ Henriette K Ryaa Storm, Mark Krasnik, Kurt Bang, Niels Frimodt-M0ller, Treatment of pleural empyema secondary to pneumonia: thoracocentesis regimen versus tube drainage in Thorax, nº 47, 1992, pp. 821-824.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Renzo Dionigi, Chirurgia basi teoriche e Chirurgia generale, Milano, Elsevier-Masson, 2006, ISBN 978-88-214-2912-5.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina