Polmoniti interstiziali idiopatiche

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Micrografia di una polmonite interstiziale (UIP). UIP risulta essere la forma più comune di polmonite interstiziale idiopatica

Le polmoniti interstiziali idiopatiche (IPP) o polmoniti non infettive[1] Sono una classe di malattie polmonari diffuse. Si tratta di un termine usato per indicare una malattia diffusa del parenchima polmonare (DPLD) anche chiamata interstiziopatia polmonare (ILD). Esistono sette distinti tipi di IPP.

Classificazione Istologica[modifica | modifica wikitesto]

La classificazione può risultare complessa [2] ed il supporto combinato di clinici, radiologi e patologi può essere necessario per formulare una diagnosi specifica.[3][4]. Le polmoniti interstiziali idiopatiche possono essere classificate sulla base dell'aspetto istologico nei seguenti modelli:[5][6]

Istologia Correlazioni Cliniche
Polmonite interstiziale desquamativa (DIP) DIP
Danno alveolare diffuso (DAD) ARDS, AIP, TRALI
Polmonite interstiziale non specifica (NSIP) NSIP
Bronchiolite respiratoria RB-ILD
Usual interstitial pneumonia (UIP) CVD, IPF, tossicità da farmaci, pneumoconiosi
Bronchiolite obliterante - polmonite in organizzazione polmonite criptogenica
Polmonite da disordini linfoproliferativi (LIP) LIP

La polmonite interstiziale risulta essere il tipo più comune [7]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Clinical infectious diseases: a practical approach, New York, NY [u.a.], Oxford Univ. Press, 1999, p. 833, ISBN 978-0-19-508103-9.
  2. ^ Nicholson AG, Classification of idiopathic interstitial pneumonias: making sense of the alphabet soup in Histopathology, vol. 41, novembre 2002, pp. 381–91, DOI:10.1046/j.1365-2559.2002.01421.x, PMID 12405906.
  3. ^ Flaherty KR, King TE, Raghu G, et al., Idiopathic interstitial pneumonia: what is the effect of a multidisciplinary approach to diagnosis? in Am. J. Respir. Crit. Care Med., vol. 170, ottobre 2004, pp. 904–10, DOI:10.1164/rccm.200402-147OC, PMID 15256390.
  4. ^ Kim DS, Collard HR, King TE, Classification and natural history of the idiopathic interstitial pneumonias in Proc Am Thorac Soc, vol. 3, giugno 2006, pp. 285–92, DOI:10.1513/pats.200601-005TK, PMC 2658683, PMID 16738191.
  5. ^ Leslie KO, Wick MR. Practical Pulmonary Pathology: A Diagnostic Approach. Elsevier Inc. 2005. ISBN 978-0-443-06631-3.
  6. ^ Society European Respiratory American Thoracic, Society, American Thoracic Society/European Respiratory Society International Multidisciplinary Consensus Classification of the Idiopathic Interstitial Pneumonias. This joint statement of the American Thoracic Society (ATS), and the European Respiratory Society (ERS) was adopted by the ATS board of directors, giugno 2001 and by the ERS Executive Committee, giugno 2001 in Am. J. Respir. Crit. Care Med., vol. 165, gennaio 2002, pp. 277–304, PMID 11790668.
  7. ^ Visscher DW, Myers JL, Histologic spectrum of idiopathic interstitial pneumonias in Proc Am Thorac Soc, vol. 3, giugno 2006, pp. 322–9, DOI:10.1513/pats.200602-019TK, PMID 16738196.
medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina