Aspergillosi broncopolmonare allergica

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Aspergillosi broncopolmonare allergica
Codici di classificazione
ICD-9-CM (EN) 518.6
Avvertenza
Le informazioni qui riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. Questa voce ha solo scopo illustrativo e non sostituisce il parere di un medico: leggi le avvertenze.

L'aspergillosi broncopolmonare allergica (ABPA) è una condizione patologica che si manifesta in seguito ad una risposta immunitaria verso l'Aspergillus fumigatus.

Fattori di rischio[modifica | modifica sorgente]

Costituiscono fattore di rischio la presenza di asma (1-2% dei casi) e fibrosi cistica o mucoviscidosi (10% dei casi).

Diagnosi[modifica | modifica sorgente]

La diagnosi dell'ABPA viene effettuata in presenza di determinati sintomi e segni clinici, fra cui:

Sintomatologia[modifica | modifica sorgente]

Si manifestano febbre, dispnea, dolore toracico, diaforesi, formazione di pomfi ed eritema in seguito al test cutaneo.

Terapia[modifica | modifica sorgente]

Il trattamento si basa sulla somministrazione di corticosteroidi, insieme ad itraconazolo.

Prognosi[modifica | modifica sorgente]

Con l'allungarsi del trattamento il paziente diventa farmaco-dipendente, si possono mostrare distruzioni enfisematose e fibrosi polmonare.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Joseph C. Segen, Concise Dictionary of Modern Medicine, New York, McGraw-Hill, 2006. ISBN 978-88-386-3917-3.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina