Talcosi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Talcosi
Pulmonary talcosis low mag cropped.jpg
Codici di classificazione
ICD-9-CM (EN) 502
ICD-10 (EN) J62.0

La talcosi è una pneumoconiosi causata dalla prolungata inalazione di polveri di talco.

È una malattia professionale che può colpire gli addetti all'industria della ceramica, dei coloranti, della carta e della porcellana in cui viene utilizzata la sostanza, anche se si ritiene che i responsabili siano più che altro i contaminanti come il quarzo o l'asbesto, essendo il talco puro inerte[1].

La malattia è inoltre correlata all'uso di eroina, nella quale il talco può essere utilizzato come adulterante per incrementarne il peso e il valore di mercato [2]. È uno dei molti rischi associati all'uso di eroina[3].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Talcosi dal Dizionario medico de Agostini, oggi.it.
  2. ^ (EN) David H. Chestnut, "...For example, the injection of talc-diluted heroin causes talcosis...", Obstetric anesthesia: principles and practice..
  3. ^ (EN) LL. Davis, Pulmonary "mainline" granulomatosis: talcosis secondary to intravenous heroin abuse with characteristic x-ray findings of asbestosis. in J Natl Med Assoc, vol. 75, dicembre 1983, pp. 1225–8, PMC 2561715, PMID 6655726, PMID 6655726.
medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina