Atletica leggera ai Giochi della XVII Olimpiade

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Ai Giochi della XVII Olimpiade di Roma nel 1960 vennero assegnati 34 titoli in gare di atletica leggera, di cui 24 maschili e 10 femminili

L'atletica leggera ai Giochi della XVII Olimpiade di Roma


  • Durata del programma: dal 31 agosto al 10 settembre
  • Nazioni partecipanti: 73
  • Numero di atleti iscritti: 1016, di cui 812 uomini e 204 donne
  • Sede delle gare: Stadio Olimpico di Roma
  • Programma femminile: vengono reintrodotti gli 800 metri, già comparsi ad Amsterdam 1928.
  • Nell'atletica maschile: 5 nuovi record mondiali, 15 nuovi record olimpici
  • Nell'atletica femminile: 4 nuovi record mondiali, 4 nuovi record olimpici

Partecipazione[modifica | modifica sorgente]

Egitto, Iraq, Libano[1], Paesi Bassi, Svizzera e Spagna ritornano ai Giochi dopo il boicottaggio del 1956.

A Roma sono presenti 72 squadre nazionali[2], il numero più alto raggiunto finora:

Afghanistan Afghanistan

Argentina Argentina

Australia Australia

Austria Austria

Bahamas Bahamas

Belgio Belgio

Brasile Brasile

Bulgaria Bulgaria

Canada Canada

Cecoslovacchia Cecoslovacchia

Ceylon Ceylon

Cile Cile

Corea del Sud Corea del Sud

Cuba Cuba

Danimarca Danimarca

Rep. Araba Unita Rep. Araba Unita

Etiopia Etiopia

Figi Figi

Filippine Filippine

Finlandia Finlandia

Francia Francia

Squadra Unificata Tedesca Squadra Unificata Tedesca

Ghana Ghana

Giappone Giappone

Grecia Grecia

Guatemala Guatemala

India India

Indie Occidentali Indie Occidentali
(Giamaica, Barbados e Trinidad e Tobago)

Indonesia Indonesia

Iran Iran

Iraq Iraq

Irlanda Irlanda

Islanda Islanda

Israele Israele

Italia Italia

Jugoslavia Jugoslavia

Kenya Kenya

Libano Libano

Liberia Liberia

Liechtenstein Liechtenstein

Lussemburgo Lussemburgo

Malesia Malesia

Marocco Marocco

Messico Messico

Nigeria Nigeria

Norvegia Norvegia

Nuova Zelanda Nuova Zelanda

Paesi Bassi Paesi Bassi

Pakistan Pakistan

Panamá Panamá

Polonia Polonia

Portogallo Portogallo

Porto Rico Porto Rico

Regno Unito Regno Unito

Rhodesia Rhodesia

Romania Romania

Spagna Spagna

Stati Uniti Stati Uniti

Sudafrica Sudafrica

Sudan Sudan

Svezia Svezia

Svizzera Svizzera

Taiwan Taiwan

Thailandia Thailandia

Tunisia Tunisia

Turchia Turchia

Uganda Uganda

Ungheria Ungheria

URSS URSS

Uruguay Uruguay

Venezuela Venezuela

bandiera Vietnam del Sud

È la prima partecipazione assoluta nell'atletica leggera per:

  • uno stato sovrano, il Libano
  • 2 colonie britanniche: Barbados e Rhodesia.

Tra gli stati di recente indipendenza, è la prima volta per Marocco, Sudan e Tunisia.

Ritornano: Afghanistan (seconda partecipazione dopo quella del 1936), Ghana, Liechtenstein, Panamà (assente per due edizioni), Portogallo e Turchia.

Rinunciano invece Colombia e Singapore.

Il punto tecnico[modifica | modifica sorgente]

Grazie alla presenza dello statistico inglese Bob Sparks (membro dell'Associazione internazionale degli statistici di atletica leggera, ATFS), anche in questa edizione dei Giochi i tempi elettrici sono resi di pubblico dominio.

Risultati delle gare[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Atletica leggera maschile ai Giochi della XVII Olimpiade e Atletica leggera femminile ai Giochi della XVII Olimpiade.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Per il Libano è la prima partecipazione in assoluto alle gare di atletica leggera.
  2. ^ Le statistiche ufficiali tengono conto del fatto che Germania Est e Germania Ovest sono due stati sovrani, quindi contano 73 nazioni presenti.