Atletica leggera ai Giochi della XV Olimpiade

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Ai Giochi della XV Olimpiade di Helsinki nel 1952 vennero assegnati 33 titoli in gare di atletica leggera, di cui 24 maschili e 9 femminili

L'atletica leggera ai Giochi della XV Olimpiade di Helsinki


  • Durata del programma: dal 20 al 27 luglio
  • Nazioni partecipanti: 58
  • Tornano nella famiglia olimpica la Germania (con una squadra unica) ed il Giappone. Fa il suo esordio olimpico l'Unione Sovietica, il cui Comitato olimpico è stato riconosciuto dal CIO un anno prima dei Giochi
  • Numero di atleti iscritti: 968, di cui 781 uomini e 187 donne
  • Sede delle gare: Stadio Olimpico di Helsinki
  • Nell'atletica maschile: 5 nuovi record mondiali, 17 nuovi record olimpici
  • Nell'atletica femminile: 5 nuovi record mondiali, 3 nuovi record olimpici

Partecipazione[modifica | modifica sorgente]

Sono riammesse nella famiglia olimpica Giappone e Germania, quest'ultima con una squadra unificata che riunisce il meglio di due Stati. Nel 1949, infatti, si erano costituiti due nuovi stati tedeschi indipendenti sulle ceneri della Germania nazista: la Repubblica Federale Tedesca (BRD) e la Repubblica Democratica Tedesca (DDR). Ai Giochi olimpici i due Paesi partecipano con una squadra unica. Per le gare di atletica leggera, però, la DDR non invia ad Helsinki nessun proprio atleta.

Ad Helsinki sono presenti 57 nazioni[1], il numero più alto raggiunto finora:

Argentina Argentina

Australia Australia

Austria Austria

Belgio Belgio

Bermuda Bermuda

Brasile Brasile

Bulgaria Bulgaria

Canada Canada

Cecoslovacchia Cecoslovacchia

Ceylon Ceylon

Cile Cile

Corea del Sud Corea del Sud

Cuba Cuba

Danimarca Danimarca

Egitto Egitto

Filippine Filippine

Finlandia Finlandia

Francia Francia

Squadra Unificata Tedesca Squadra Unificata Tedesca

Ghana Ghana

Giamaica Giamaica

Giappone Giappone

Grecia Grecia

Guatemala Guatemala

India India

Indonesia Indonesia

Iran Iran

Irlanda Irlanda

Islanda Islanda

Israele Israele

Italia Italia

Jugoslavia Jugoslavia

Lussemburgo Lussemburgo

Messico Messico

Nigeria Nigeria

Norvegia Norvegia

Nuova Zelanda Nuova Zelanda

Paesi Bassi Paesi Bassi

Pakistan Pakistan

Polonia Polonia

Portogallo Portogallo

Porto Rico Porto Rico

Regno Unito Regno Unito

Romania Romania

Singapore Singapore

Spagna Spagna

Stati Uniti Stati Uniti

Sudafrica Sudafrica

Svezia Svezia

Svizzera Svizzera

Thailandia Thailandia

Turchia Turchia

Ungheria Ungheria

URSS URSS

Uruguay Uruguay

Venezuela Venezuela

bandiera Vietnam del Sud

Prima partecipazione assoluta nell'atletica leggera per:

  • 4 stati sovrani: Guatemala, Iran, Unione Sovietica e Venezuela
  • 2 colonie britanniche: Ghana e Nigeria.

Tra gli Stati di recente indipendenza, partecipano per la prima volta: Indonesia, Israele, Thailandia e Vietnam.

Ritornano, dopo un'assenza, Bulgaria e Romania.

Rinunciano invece Birmania, Cina, Colombia, Guyana britannica, Iraq, Liechtenstein, Malta, Panamà, Perù e Trinidad e Tobago.

Il punto tecnico[modifica | modifica sorgente]

Anche in questa edizione dei Giochi i tempi vengono rilevati con il cronometraggio elettrico, seppur con mere funzioni di riserva. Questa volta, però, i tempi automatici vengono resi di pubblico dominio grazie alla ricostruzione dello statistico inglese Bob Sparks (membro dell'Associazione internazionale degli statistici di atletica leggera, ATFS), che ottiene l'accesso alle pellicole del fotofinish.

Entra in vigore il nuovo regolamento per stabilire l'ordine d'arrivo del salto in alto. Viene abolito il salto di spareggio. Nel caso in cui nessuno dei concorrenti superi l'ultima misura, viene dichiarato vincitore chi ha valicato la misura precedente al primo salto. In caso di parità si contano gli errori; in caso di ulteriore parità si conta il numero di salti totali. Solo se la parità persiste viene dato un ex aequo.

Entra in vigore la nuova tabella di punteggio del decathlon, messa a punto dagli svedesi. Durerà fino al 1963 compreso.

Risultati delle gare[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Atletica leggera maschile ai Giochi della XV Olimpiade e Atletica leggera femminile ai Giochi della XV Olimpiade.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Le statistiche ufficiali tengono conto anche della partecipazione di una rappresentativa della regione tedesca della Saar, per cui il conto totale sale a 58.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]