400 metri piani

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
400 metri piani
400 m final Daegu 2011.jpg
Il duello tra Kirani James e LaShawn Merritt sul traguardo dei 400 metri piani nella finale di Daegu 2011.
Federazione IAAF
Contatto No
Genere Maschile e femminile
Indoor/outdoor Outdoor e indoor
Campo di gioco Pista di atletica leggera
Olimpico dal 1896 (uomini)
dal 1964 (donne)
Detentore titolo mondiale Maschile outdoor:
Stati Uniti LaShawn Merritt (2013)
Femminile outdoor:
Regno Unito Christine Ohuruogu (2013)
Maschile indoor:
Rep. Ceca Pavel Maslák (2014)
Femminile indoor:
Stati Uniti Francena McCorory (2014)
Detentore titolo olimpico Maschile:
Grenada Kirani James (2012)
Femminile:
Stati Uniti Sanya Richards-Ross (2012)

I 400 metri piani sono una specialità sia maschile che femminile dell'atletica leggera che si corre su pista; sono considerati una gara di velocità prolungata e fanno parte del programma olimpico sin dalla prima edizione dei Giochi del 1896 (dal 1964 per quanto riguarda le donne).

Gli attuali campioni olimpici in carica sono Kirani James e Sanya Richards-Ross mentre i detentori del titolo mondiale sono lo statunitense LaShawn Merritt e Christine Ohuruogu.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Ogni atleta ha una corsia da dove non può uscire per tutta la durata della gara (pari ad un giro di pista). La partenza avviene tramite appositi blocchi di partenza, nei quali gli atleti si posizionano per poter avere una migliore accelerazione negli istanti successivi allo start.

In partenza i corridori non sono allineati, quelli che corrono nelle corsie più interne infatti, per fare in modo che la distanza percorsa sia uguale per tutti, partono apparentemente più indietro rispetto agli altri, per compensare il minor raggio di curvatura della loro corsia.

Le gare dei 400 si svolgono anche al coperto dove la pista è lunga 200 metri; pertanto vi si completano due giri, il primo in corsia ed il secondo prendendo la corsia più interna.

Record[modifica | modifica wikitesto]

Il record mondiale maschile appartiene allo statunitense Michael Johnson che ha percorso la distanza in 43,18 secondi a Siviglia il 26 agosto 1999. Il record femminile spetta invece alla tedesca orientale Marita Koch che ha percorso i 400 m in 47,60 secondi a Canberra il 6 ottobre 1985 durante la Coppa del mondo.

Al coperto il primato mondiale maschile è detenuto con 44"57 dallo statunitense, originario di Trinidad e Tobago Kerron Clement, campione mondiale dei 400 metri ostacoli nel 2007 e 2009, che ha sottratto il primato a Michael Johnson. Il record mondiale femminile al coperto è invece detenuto da Jarmila Kratochvílová con il tempo di 49"59 stabilito nel 1982.

Outdoor[modifica | modifica wikitesto]

Michael Johnson, primatista mondiale outdoor di specialità.

Maschili[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Progressione del record mondiale dei 400 metri piani maschili.

Statistiche aggiornate al 6 luglio 2014.[1]

Tempo Atleta Luogo Data
Record mondiale 43"18 Stati Uniti Michael Johnson Spagna Siviglia 26 agosto 1999
Record olimpico 43"49 Stati Uniti Michael Johnson Stati Uniti Atlanta 29 luglio 1996
Record africano 44"01 Botswana Isaac Makwala Svizzera La Chaux-de-Fonds 6 luglio 2014
Record asiatico 44"43 Arabia Saudita Yousef Ahmed Masrahi Svizzera Losanna 3 luglio 2014
Record europeo 44"33 Germania Est Thomas Schönlebe Italia Roma 3 settembre 1987
Record nord-centro americano e caraibi 43"18 Stati Uniti Michael Johnson Spagna Siviglia 26 agosto 1999
Record sudamericano 44"29 Brasile Sanderlei Parrela Spagna Siviglia 26 agosto 1999
Record oceaniano 44"38 Australia Darren Clark Corea del Sud Seul 26 settembre 1988

Femminili[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Progressione del record mondiale dei 400 metri piani femminili.

Statistiche aggiornate al 6 dicembre 2012.[2]

Tempo Atleta Luogo Data
Record mondiale 47"60 Germania Est Marita Koch Australia Canberra 6 ottobre 1985
Record olimpico 48"25 Francia Marie-José Pérec Stati Uniti Atlanta 29 luglio 1996
Record africano 49"10 Nigeria Falilat Ogunkoya Stati Uniti Atlanta 29 luglio 1996
Record asiatico 49"81 Cina Ma Yuqin Cina Pechino 11 settembre 1993
Record europeo 47"60 Germania Est Marita Koch Australia Canberra 6 ottobre 1985
Record nord-centro americano e caraibi 48"70 Stati Uniti Sanya Richards-Ross Grecia Atene 16 settembre 2006
Record sudamericano 49"64 Colombia Ximena Restrepo Spagna Barcellona 5 agosto 1992
Record oceaniano 48"63 Australia Cathy Freeman Stati Uniti Atlanta 29 luglio 1996

Indoor[modifica | modifica wikitesto]

Marita Koch, detentrice del record del mondo femminile outdoor.

Maschili[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 6 dicembre 2012.[3]

Tempo Atleta Luogo Data
Record mondiale 44"57 Stati Uniti Kerron Clement Stati Uniti Fayetteville 12 marzo 2005
Record africano 45"51 Nigeria Sunday Bada Francia Parigi 9 marzo 1997
Record asiatico 45"76 Giappone Shunji Karube Francia Parigi 9 marzo 1997
Record europeo 45"05 Germania Est Thomas Schönlebe Germania Ovest Sindelfingen 5 febbraio 1988
Record nord-centro americano e caraibi 44"57 Stati Uniti Kerron Clement Stati Uniti Fayetteville 12 marzo 2005
Record sudamericano 46"26 Panamá Bayano Kamani Stati Uniti Boston 29 gennaio 2005
Record oceaniano 45"93 Australia Daniel Batman Regno Unito Birmingham 2 marzo 2003

Femminili[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 6 dicembre 2012.[4]

Tempo Atleta Luogo Data
Record mondiale 49"59 Cecoslovacchia Jarmila Kratochvílová Italia Milano 7 marzo 1982
Record africano 50"73 Nigeria Charity Opara Germania Stoccarda 1º febbraio 1998
Record asiatico 52"27 Cina Li Yajun Cina Pechino 24 febbraio 1996
Record europeo 49"59 Cecoslovacchia Jarmila Kratochvílová Italia Milano 7 marzo 1982
Record nord-centro americano e caraibi 50"34 Bahamas Christine Amertil Russia Mosca 12 marzo 2006
Record sudamericano 51"83 Guyana Aliann Pompey Stati Uniti New York 26 febbraio 2010
Record oceaniano 52"17 Australia Maree Holland Ungheria Budapest 4 marzo 1989

Legenda:

Record mondiale: record mondiale
Record olimpico: record olimpico
Record africano: record africano
Record asiatico: record asiatico
Record europeo: record europeo
Record nord-centro americano e caraibi: record nord-centro americano e caraibico
Record sudamericano: record sudamericano
Record oceaniano: record oceaniano

I migliori atleti[modifica | modifica wikitesto]

Kerron Clement, detentore del record del mondo indoor.

Outdoor[modifica | modifica wikitesto]

Uomini[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 3 luglio 2014.[5]

Tempo Atleta Luogo Data
1. 43"18 Stati Uniti Michael Johnson Spagna Siviglia 26 agosto 1999
2. 43"29 Stati Uniti Butch Reynolds Svizzera Zurigo 17 agosto 1988
3. 43"45 Stati Uniti Jeremy Wariner Giappone Osaka 31 agosto 2007
4. 43"50 Stati Uniti Quincy Watts Spagna Barcellona 5 agosto 1992
5. 43"74 Stati Uniti LaShawn Merritt Russia Mosca 13 agosto 2013
5. 43"74 Grenada Kirani James Svizzera Losanna 3 luglio 2014
7. 43"81 Stati Uniti Danny Everett Stati Uniti New Orleans 26 giugno 1992
8. 43"86 Stati Uniti Lee Evans Messico Città del Messico 18 ottobre 1968
9. 43"87 Stati Uniti Steve Lewis Corea del Sud Seul 28 settembre 1988
10. 43"97 Stati Uniti Larry James Messico Città del Messico 18 ottobre 1968

Donne[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 6 dicembre 2012.[6]

Tempo Atleta Luogo Data
1. 47"60 Germania Est Marita Koch Australia Canberra 6 ottobre 1985
2. 47"99 Cecoslovacchia Jarmila Kratochvílová Finlandia Helsinki 10 agosto 1983
3. 48"25 Francia Marie-José Pérec Stati Uniti Atlanta 29 luglio 1996
4. 48"27 URSS Ol'ga Bryzgina Australia Canberra 6 ottobre 1985
5. 48"59 Cecoslovacchia Taťána Kocembová Finlandia Helsinki 10 agosto 1983
6. 48"63 Australia Cathy Freeman Stati Uniti Atlanta 29 luglio 1996
7. 48"70 Stati Uniti Sanya Richards-Ross Grecia Atene 16 settembre 2006
8. 48"83 Stati Uniti Valerie Brisco-Hooks Stati Uniti Los Angeles 6 agosto 1984
9. 48"89 Messico Ana Guevara Francia Saint-Denis 27 agosto 2003
10. 49"05 Stati Uniti Chandra Cheeseborough Stati Uniti Los Angeles 6 agosto 1984

Indoor[modifica | modifica wikitesto]

Uomini[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 1º marzo 2014.[7]

Tempo Atleta Luogo Data
1. 44"57 Stati Uniti Kerron Clement Stati Uniti Fayetteville 12 marzo 2005
2. 44"63 Stati Uniti Michael Johnson Stati Uniti Atlanta 4 marzo 1995
3. 44"80 Grenada Kirani James Stati Uniti Fayetteville 27 febbraio 2011
4. 44"93 Stati Uniti LaShawn Merritt Stati Uniti Fayetteville 11 febbraio 2005
5. 45"02 Stati Uniti Danny Everett Germania Stoccarda 2 febbraio 1992
6. 45"03 Stati Uniti Torrin Lawrence Stati Uniti Fayetteville 12 febbraio 2010
6. 45"03 Trinidad e Tobago Deon Lendore Stati Uniti College Station 1º marzo 2014
8. 45"05 Germania Est Thomas Schönlebe Germania Ovest Sindelfingen 5 febbraio 1988
8. 45"05 Stati Uniti Alvin Harrison Stati Uniti Atlanta 28 febbraio 1998
10. 45"11 Costa Rica Nery Brenes Turchia Istanbul 10 marzo 2012

Donne[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 6 dicembre 2012.[8]

Tempo Atleta Luogo Data
1. 49"59 Cecoslovacchia Jarmila Kratochvílová Italia Milano 7 marzo 1982
2. 49"68 Russia Natal'ja Nazarova Russia Mosca 18 febbraio 2004
3. 49"76 Cecoslovacchia Taťána Kocembová Austria Vienna 2 febbraio 1984
4. 50"01 Germania Est Sabine Busch Austria Vienna 2 febbraio 1984
5. 50"02 Regno Unito Nicola Sanders Regno Unito Birmingham 3 marzo 2007
6. 50"04 Russia Olesja Krasnomovec Russia Mosca 18 febbraio 2006
7. 50"15 Russia Ol'ga Zajceva Russia Mosca 25 gennaio 2006
8. 50"21 Bulgaria Vania Stambolova Russia Mosca 12 marzo 2006
9. 50"23 Russia Irina Privalova Spagna Barcellona 12 marzo 1995
10. 50"28 Germania Est Petra Schersing Ungheria Budapest 6 marzo 1988

Le migliori prestazioni[modifica | modifica wikitesto]

Outdoor[modifica | modifica wikitesto]

Maschili[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 6 dicembre 2012.[5]

Tempo Atleta Luogo Data
1. 43"18 Stati Uniti Michael Johnson Spagna Siviglia 26 agosto 1999
2. 43"29 Stati Uniti Butch Reynolds Svizzera Zurigo 17 agosto 1988
3. 43"39 Stati Uniti Michael Johnson Svezia Göteborg 9 agosto 1995
4. 43"44 Stati Uniti Michael Johnson Stati Uniti Atlanta 19 giugno 1996
5. 43"45 Stati Uniti Jeremy Wariner Giappone Osaka 31 agosto 2007
6. 43"49 Stati Uniti Michael Johnson Stati Uniti Atlanta 29 luglio 1996
7. 43"50 Stati Uniti Quincy Watts Spagna Barcellona 5 agosto 1992
7. 43"50 Stati Uniti Jeremy Wariner Svezia Stoccolma 7 agosto 2007
9. 43"62 Stati Uniti Jeremy Wariner Italia Roma 14 luglio 2006
10. 43"65 Stati Uniti Michael Johnson Germania Stoccarda 17 agosto 1993

Femminili[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 6 dicembre 2012.[6]

Tempo Atleta Luogo Data
1. 47"60 Germania Est Marita Koch Australia Canberra 6 ottobre 1985
2. 47"99 Cecoslovacchia Jarmila Kratochvílová Finlandia Helsinki 10 agosto 1983
3. 48"16 Germania Est Marita Koch Grecia Atene 8 settembre 1982
3. 48"16 Germania Est Marita Koch Cecoslovacchia Praga 16 agosto 1984
5. 48"22 Germania Est Marita Koch Germania Ovest Stoccarda 28 agosto 1986
6. 48"25 Francia Marie-José Pérec Stati Uniti Atlanta 29 luglio 1996
7. 48"26 Germania Est Marita Koch Germania Est Dresda 27 luglio 1984
8. 48"27 URSS Ol'ha Bryzhina Australia Canberra 6 ottobre 1985
9. 48"45 Cecoslovacchia Jarmila Kratochvílová Cecoslovacchia Praga 23 luglio 1983
10. 48"59 Cecoslovacchia Taťána Kocembová Finlandia Helsinki 10 agosto 1983

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Records - 400 metres men outdoor, IAAF.org. URL consultato il 7 luglio 2014.
  2. ^ (EN) Records - 400 metres women outdoor, IAAF.org. URL consultato il 6 dicembre 2012.
  3. ^ (EN) Records - 400 metres men indoor, IAAF.org. URL consultato il 6 dicembre 2012.
  4. ^ (EN) Records - 400 metres women indoor, IAAF.org. URL consultato il 6 dicembre 2012.
  5. ^ a b (EN) Top lists - 400 metres men outdoor, IAAF.org. URL consultato il 3 luglio 2014.
  6. ^ a b (EN) Top lists - 400 metres women outdoor, IAAF.org. URL consultato il 6 dicembre 2012.
  7. ^ (EN) Top lists - 400 metres men indoor, IAAF.org. URL consultato il 10 marzo 2014.
  8. ^ (EN) Top lists - 400 metres women indoor, IAAF.org. URL consultato il 6 dicembre 2012.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

atletica leggera Portale Atletica leggera: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di atletica leggera