Vacanze ai Caraibi - Il film di Natale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Vacanze ai Caraibi
Vacanze ai Caraibi - Il film di Natale (2015).jpg
Titoli di testa dal promo ufficiale della pellicola.
Lingua originaleItaliano
Paese di produzioneItalia
Anno2015
Durata100 min
RapportoWidescreen
Generecommedia
RegiaNeri Parenti
SoggettoNeri Parenti, Fausto Brizzi, Marco Martani, Domenico Saverni
SceneggiaturaNeri Parenti, Fausto Brizzi, Marco Martani, Domenico Saverni, Christian De Sica
ProduttoreMario Gianani, Lorenzo Mieli
Produttore esecutivoOlivia Sleiter
Casa di produzioneMedusa Film, Wildside in collaborazione con Imprebanca, Eden Viaggi, Costa Crociere, Cellular Line e Mediaset Premium
Distribuzione in italianoMedusa Film
FotografiaGino Sgreva
MontaggioLuca Montanari
MusicheBruno Zambrini
ScenografiaMaria Stilde Ambruzzi
CostumiEleonora Rella
Interpreti e personaggi

Vacanze ai Caraibi - Il film di Natale è una pellicola cinematografica di Neri Parenti, distribuita nelle sale cinematografiche a partire dal 16 dicembre 2015.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La commedia è composta di tre episodi intrecciati.

Mario, benestante di Roma, ha nascosto alla moglie Gianna di essere in bancarotta e decide di salvarsi vendendo la villa ai Caraibi della loro giovane figlia, Anna Pia. Giunto sull'isola, Mario scopre che la figlia intende sposare un uomo molto più vecchio di lei, Ottavio. Mario e la moglie sono contrari ma, quando scoprono che Ottavio è ricco e che potrebbe risolvere i loro problemi finanziari, cambiano idea senza sapere che il futuro genero è in realtà squattrinato e spera anche lui di arricchirsi attraverso il matrimonio. La vendita di un brevetto da parte di Anna Pia risolve la situazione.

Tra Fausto e Claudia, incontratisi su una nave da crociera, scoppia un'irrefrenabile passione che li induce a mollare i rispettivi compagni e a fuggire insieme; tuttavia la loro storia d'amore è ostacolata dal fatto che i due hanno stili di vita opposti e incompatibili.

Adriano, patito di tavolette digitali (tablet) e di ogni altra tecnologia moderna, naufraga su un'isola deserta; più che per la propria sopravvivenza, è disperato poiché sull'isola non c'è campo per i cellulari.

Luoghi delle riprese[modifica | modifica wikitesto]

La pellicola è ambientata principalmente a Bayahibe, La Romana, Repubblica Dominicana e, in parte, sulla nave Costa Fortuna di Costa Crociere.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

La pellicola è uscita nelle sale italiane il 16 dicembre 2015, distribuita da Medusa Film.

Promozione[modifica | modifica wikitesto]

Il promo ufficiale della pellicola viene diffuso il 24 novembre 2015 sulla pagina ufficiale Facebook della pellicola e di Medusa Film; la pellicola incassa € 7.404.397, risultando il terzo maggior incasso tra i film italiani del 2015.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema