Natale a Miami

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Natale a Miami
Natale a Miami.jpg
Una scena del trailer del film
Paese di produzioneItalia
Anno2005
Durata96 min
Generecommedia
RegiaNeri Parenti
SoggettoNeri Parenti, Fausto Brizzi, Marco Martani
SceneggiaturaNeri Parenti, Fausto Brizzi, Marco Martani
ProduttoreAurelio De Laurentiis
Produttore esecutivoMaurizio Amati
Casa di produzioneFilmauro
FotografiaTani Canevari
MontaggioLuca Montanari
Effetti specialiProxima
MusicheBruno Zambrini
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Natale a Miami è un film del 2005 diretto da Neri Parenti.

Uscito una settimana prima delle festività natalizie, ha incassato 21.249.460 euro ed è stato uno dei più grandi successi della coppia comica formata da Massimo Boldi e Christian De Sica[1][2].

Trama[modifica | modifica wikitesto]

A Miami si intrecciano le storie di diversi personaggi.

Giorgio, disperato per esser stato lasciato dalla moglie Daniela, si reca nella città floridiana dal suo migliore amico Mario. Ma non sa che è proprio questi l'amante di Daniela, e quando i due si accorgono del suo arrivo cercano di non essere scoperti. Nel frattempo Giorgio deve subire le avances di Stella, la figlia di Mario che sostiene di essere innamorata di lui e gli propone continuamente di fare sesso, e per sapere come regolarsi ne parla con l'amico. Mario però fraintende pensando che Giorgio gli stia chiedendo di fare sesso con Kelly, la sua ex moglie, e gli dice di andarci a letto senza problemi. Alla fine, per una serie di circostanze, Giorgio e Mario si ritroveranno assieme a Daniela e Stella nella stessa camera di albergo, dove ognuno scoprirà la verità sull'altro. Così Giorgio fa le valigie e se ne ritorna a casa.

Ranuccio, anch'egli lasciato dalla moglie Tiziana che si scopre essere lesbica, accompagna a Miami il figlio Paolo e i suoi due amici Diego e Lorenzo per una super-vacanza di divertimento. Ma appena arrivati Ranuccio comincerà a causare un pasticcio dietro l'altro mettendo in imbarazzo i tre ragazzi, finché gli stessi, stanchi della situazione, gli chiederanno di lasciarli in pace e di ritornarsene a casa. Anche se un po' dispiaciuto Ranuccio obbedisce, ma mentre fa ritorno riceve una chiamata di Tiziana, che gli dice che ha lasciato la sua compagna e che è disposta a ritornare insieme a lui.

Ranuccio e Tiziana si ritrovano ad un bar, dove si rimettono insieme, ma subito dopo Tiziana incontra Giorgio che si trovava nei paraggi e lo riconosce, scoprendosi così che i due erano stati fidanzati tanti anni prima, e dopo una breve chiacchierata i due decidono di rimettersi insieme; così Tiziana lascia ancora una volta Ranuccio. Ma questi, non contento blocca Tiziana e sale sul taxi che Giorgio aveva appena chiamato per andare via con lei. A questo punto il taxi parte, e Giorgio e Ranuccio scoprono che il tassista è un pericolosissimo serial killer con il quale si erano imbattuti alcuni giorni prima.

Il film si conclude con Ranuccio e Giorgio che cercano di scendere dal taxi, gridando invano aiuto.

Colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

Come colonne sonore del film è stata usata la canzone Black Horse and the Cherry Tree della cantante scozzese KT Tunstall.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Mo-Net s r l Milano-Firenze, Natale a Miami (2005), su mymovies.it. URL consultato il 30 dicembre 2018.
  2. ^ Duesse Communication S.r.l, Cinetel: Filmauro prima con ‘Natale a Miami’ (3 milioni di euro), su E2S. URL consultato il 30 dicembre 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema