Domenico Saverni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Domenico Saverni (Palermo, 1958) è uno sceneggiatore e regista italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Domenico Saverni nasce a Palermo nel 1958, si trasferisce a Roma nel ’71, dove studia e lavora per il cinema. Negli anni 80 diventa assistente di Mario Monicelli e di Tinto Brass. Per la trasmissione di RAI UNO "Passione mia" realizza nel 85, come co-sceneggiatore e co-regista, il suo primo cortometraggio: "Il Turista". Dal 1986 ha cominciato a scrivere sceneggiature per film comici, quasi tutti diretti da Neri Parenti, cominciando con Superfantozzi, assieme a Leonardo Benvenuti, Piero De Bernardi e Alessandro Bencivenni. Egli ha prestato la regia solamente all'ultimo film della serie del personaggio Ugo Fantozzi: Fantozzi 2000 - La clonazione (1999). Dal 1999 crea il personaggio, il soggetto di serie e le sceneggiature per Don Matteo, la grande fiction di successo prodotta dalla Lux Vide in collaborazione con Rai Fiction. Nel ciclo dei cinepanettoni, Saverni ha collaborato alla sceneggiatura non più con Benvenuti e De Bernardi, ma con Brizzi e Martani prima e poi con Paolo Logli e Alessandro Pondi. L'ultimo film del ciclo da lui sceneggiato è Vacanze ai Caraibi (2015). Domenico Saverni ha inoltre scritto soggetti per alcune serie televisive andate in onda negli anni novanta, dirigendone qualche volta alcuni episodi. Scrive anche dei varietà televisivi. Scrive, dirige e interpreta spettacoli di cabaret.

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Sceneggiatore e Regista[modifica | modifica wikitesto]

Regista[modifica | modifica wikitesto]

Aiuto regista[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]