Ospedale Militare di Baggio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ospedale Militare di Baggio
Centro Ospedaliero Militare di Milano
Milano - Ospedale Militare - Via Simone Saint Bon - panoramio.jpg
L'ingresso principale
StatoItalia Italia
LocalitàMilano
IndirizzoVia Simone Saint Bon, 7
20147 Milano
Fondazione1931
Sito webSito web

L'Ospedale Militare di Baggio (ufficialmente Centro Ospedaliero Militare di Milano) è un ospedale militare gestito dall'Esercito italiano e sito in zona inganni zurigo, rione periferico di Milano.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La realizzazione dell'ospedale venne autorizzata dal Regio esercito nel 1926, per sostituire l'antico Ospedale militare di Sant’Ambrogio[1].

La costruzione cominciò nel 1928, all'interno del complesso della Piazza d'Armi, terminando con l'inaugurazione nel 1931, in un edificio ritenuto particolarmente moderno per l'epoca e in stile neorinascimentale. Vi svolse servizio militare Gianni Rodari durante la seconda guerra mondiale.

Ridottasi la sua necessità dopo la fine del servizio di leva nel 2000, è stato aperto ai civili ed una sua palazzina è stata convertita in pianta stabile in ambulatorio civile ed è rimasto sede del Dipartimento Militare di Medicina Legale. Nel 2018 è riconvertito in Centro Ospedaliero Militare del Corpo sanitario dell'Esercito Italiano.[2]

Durante l'emergenza COVID-19 del 2020 è stato adoperato anche come centro di quarantena per i contatti positivi e ha accolto alcuni malati civili[3]

Nel 2021 viene utilizzato per somministrare il vaccino per il COVID-19.

Servizi[modifica | modifica wikitesto]

  • Direzione sanitaria
  • Dipartimento dei Servizi Ospedalieri
  • Dipartimento Militare di Medicina Legale
  • Dipartimento di Medicina
  • Dipartimento di Chirurgia
  • Reparto Comando e Servizi

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]