Opel Calibra Bertone Slalom

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Opel Calibra Bertone Slalom
Opel Slalom.jpg
Descrizione generale
Costruttore Italia  Bertone
Tipo principale concept car
Produzione nel 1996
Sostituisce la Opel GT2
Esemplari prodotti 1
Altre caratteristiche
Dimensioni e massa
Lunghezza 4644 mm
Larghezza 1860 mm
Altezza 1320 mm
Passo 2600 mm
Altro
Stile Nuccio Bertone
Stessa famiglia Opel Calibra

La Opel Calibra Bertone Slalom è una concept car studiata dalla carrozzeria Bertone nel 1996. È l'ultima creazione di Nuccio Bertone.

Il contesto[modifica | modifica wikitesto]

Presentata al Salone dell'automobile di Ginevra del 1996, ottenendo favorevoli reazioni del pubblico e delle riviste specializzate, si configura come una familiare a tre porte dalle soluzioni particolarmente innovative, sia sotto il profilo estetico, sia sotto quello ergonomico.

La concept car è realizzato su base "Calibra 2.0 16V Turbo 4x4", la vettura può contare su una sperimentata trazione integrale e sul potente propulsore tipo "C20LET" che eroga una potenza di 204 CV (150 kW) ed una coppia motrice di 280 N m, consentendo alla vettura di accelerare da 0 a 100 km/h in soli 6,8 secondi e di raggiungere i 245 km/h di velocità massima.

Nonostante le caratteristiche sportive, il considerevole passo di 2.600 mm, ha permesso alla Bertone di ricavare un abitacolo particolarmente ampio e ben distribuito, anche dotato di ampio bagagliaio, facilmente accessibile dal portellone posteriore.

Curati gli interni in pelle grigia che fanno da contraltare cromatico al vistoso tono della carrozzeria di giallo-arancio, un colore che Nuccio Bertone ha scelto in omaggio della sua marca di champagne preferita.[senza fonte]

La Slalom non ha avuto seguito produttivo.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Automobili Portale Automobili: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobili