GM Small Gasoline Engine

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Il nome GM Small Gasoline Engine, noto anche con la sigla SGE, identifica una famiglia di motori a scoppio prodotti a partire dal 2014 dalla Casa automobilistica tedesca Opel, che lo ha sviluppato assieme alla Shanghai Automotive Industry Corporation nell'ambito della joint-venture PATAC. Non va fatta confusione con il motore Small Gasoline Engine con tecnologia Multiair prodotto dalla Fiat Powertrain Technologies.

Storia e caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Vista di un motore SGE da 1 litro

Destinata gradualmente a sostituire i motori delle famiglie Family 0 e Family I, la famiglia di motori SGE è stata annunciata già nel 2013 e presentata al Salone di Francoforte dello stesso anno, ma ha fatto il suo debutto nella seconda metà dell'anno successivo quando sotto il cofano della piccola Opel Adam è stato montato per la prima volta un motore da 1 litro, primo esponente della famiglia SGE. Questa famiglia di motori va a costituire il più ampio gruppo di motori SIDI, che comprende anche i motori MGE. Assieme a questi ultimi vengono assemblati nello stabilimento Opel di Szentgotthárd (Ungheria). Ma in virtù della joint-venture con la Shanghai Automotive Industry Corporation, tali motori vengono assemblati anche nello stabilimento GM di Flint (Michigan): i motori assemblati nello stabilimento statunitense sono destinati ad essere montati nei futuri modelli Chevrolet di fascia bassa e medio-bassa e pertanto sono anche destinati a sostituire i precedenti motori S-TEC di origine Daewoo (il marchio, quando ancora si occupava di automobili, gravitava nell'orbita della General Motors).

I motori SGE hanno fatto il loro debutto con architettura a 3 cilindri in linea, per poi essere proposti in seguito anche in alcune varianti a 4 cilindri, e precisamente con cubatura di 1.4 e 1.5 litri.

In generale, i motori SGE sono stati proposti in diverse varianti, spesso differenti fra loro in molti particolari. Si è già accennato al fatto che possono essere sia tricilindrici che quadricilindrici. Ma le differenze non sono solo queste: i motori SGE possono anche essere aspirati o sovralimentati mediante turbocompressore. Nel primo caso si tratta di versioni semplificate non solo per l'assenza del turbocompressore, ma anche in quanto prive di iniezione diretta e di contralbero di equilibratura. Queste soluzioni sono invece presenti nei motori SGE sovralimentati, che proprio in virtù di ciò risultano più affini ai motori MGE per quanto riguarda le tecnologie adottate. I motori SGE sovralimentati sono stati fra l'altro anche i primi a debuttare, mentre gli aspirati sono arrivati in un secondo momento. Per le versioni sovralimentate sono stati utilizzati turbocompressori forniti dalla Mitsubishi.

Più in generale, che si tratti di aspirati o sovralimentati, con i motori MGE vengono condivise anche altre soluzioni tecniche, come la fasatura variabile e continua (sistema DCVCP). Sono state anche utilizzate leghe leggere per la realizzazione della testata e del monoblocco.

La già citata variante a 4 cilindri da 1.4 litri fa il suo debutto alla fine dell'estate del 2015, quando viene lanciata sul mercato la Opel Astra K. Architettura a parte, le sue caratteristiche salienti sono le stesse della versione tricilindrica da un litro. Si tratta comunque di una versione a corsa allungata, in quanto la percorrenza di ogni cilindro sale da 77.4 ad 81.3 mm.

Nell'estate del 2017 debutta la variante sovralimentata da 1.5 litri sotto il cofano della nuova Opel Insignia Grand Sport.

Di seguito vengono elencate le caratteristiche principali dei motori della famiglia SGE:

Il motore SGE da 1 litro è stato finora proposto in due varianti di potenza così schematizzabili:

Variante N° cilindri Alesaggio
e corsa (mm)
Cilindrata Alimentazione Rapporto di
compressione
Potenza
CV/rpm
Coppia
Nm/rpm
Applicazioni Anni di
produzione
B10XF 3 cilindri
in linea
74x77.4 999 Aspirato
Iniezione indiretta
10.5 75/6500 96/4500 Opel Karl dal 03/2015
B10XFL Iniezione diretta
turbocompressore
90/
3700-6000
170/
1800-3700
Opel Adam 1.0 SGE 90cv 07/2014-05/2019
Opel Corsa E 1.0 SGE Turbo (90 CV) dal 11/2014
105/5000 170/
1800-4250
Opel Astra K 1.0 Turbo 07/2015-06/2018
D10XFL 90/
3700-6000
170/
1800-3700
Opel Astra K 1.0 Turbo 90cv dal 06/2018
105/
4300-6000
170/
1800-4300
Opel Astra K 1.0 Turbo 105cv dal 06/2018
B10XFT 115/
5000-6000
170/
1800-4500
Opel Adam 1.0 SGE 115cv 07/2014-05/2019
Opel Corsa E 1.0 SGE Turbo (115 CV) dal 11/2014
B14XE 4 cilindri
in linea
74x81.3 1399 Aspirato
Iniezione indiretta
10.6 101/6000 130/4000 Opel Astra K 1.4 16v 07/2015-06/2018
B14XFL Iniezione diretta
turbocompressore
10 125/
4000-5600
245/
2000-3500
Opel Astra K 1.4 Turbo (125CV) 07/2015-06/2018
D14XFL Opel Astra K 1.4 Turbo (125CV) dal 06/2018
B14XFT 150/
5000-5600
245/
2000-4000
Opel Astra K 1.4 Turbo (150CV) 07/2015-06/2018
152/
5000-5600
235/
1850-4900
Opel Mokka X 1.4 Turbo 152cv dal 09/2016
D14XFT 150/
5000-5600
245/
2000-4000
Opel Astra K 1.4 Turbo (150 CV) dal 06/2018
B15XFL 74x86.6 1490 10.1 140/5600 250/
2000-4100
Opel Insignia B 1.5 Turbo (140CV)1 dal 06/2017
B15XFT 165/5600 250/
2000-4500
Opel Insignia B 1.5 Turbo (165 CV) dal 06/2017
Note:
1Non prevista per il mercato italiano

Oltre a queste varianti, ne va segnalata anche un'altra, caratterizzata dal fatto di disporre di alimentazione bi-fuel del tipo benzina/metano. Basata sul normale 1.4 Turbo, è stata depotenziata a 110 CV, erogati a 4000 giri/min, mentre la coppia massima di 200 Nm, è disponibile in un range compreso fra 2000 e 3600 giri/min. Questo motore viene montato sotto il cofano della Opel Astra K 1.4 Turbo EcoM, introdotta a partire dal mese di settembre del 2017.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]