Opel 30PS (1904)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Opel 30PS
Descrizione generale
Costruttore Germania  Opel
Tipo principale phaeton
Altre versioni tonneau
limousine
landaulet
coupé
Produzione dal 1904 al 1909
Sostituita da Opel 45PS
Altre caratteristiche
Dimensioni e massa
Passo da 2250 a 3470 mm
Massa chassis:da 900 a 1050 kg
Altro
Auto simili Benz 28/30 PS

La 30PS era una piccola famiglia di autovetture di lusso prodotte dalla Casa automobilistica tedesca Opel dal 1904 al 1909.

Profilo e storia[modifica | modifica wikitesto]

La fascia di lusso delle gamma Opel durante gli anni '900 si divideva in tre sottofasce: la prima era quella meno costosa, ed era costituita dai modelli 20/22 PS, 15/24 PS e 16/35 PS, modelli equipaggiati con motori fra i 3.8 ed i 4.1 litri; la più costosa comprendeva i modelli appartenenti alle famiglie 40PS ed i modelli 24/50 PS e 25/55 PS, che avevano motori oltre i 6 litri. Vi era una terza sottofascia, di tipo intermedio, a cui appartenevano modelli con motori tra i 4.7 ed i 5.3 litri.
Con il lancio della famiglia 30PS, la Casa di Rüsselsheim esordì proprio in questa sottofascia. I modelli che la composero erano di indiscusso prestigio e furono prodotti in svariate versioni.

La 30/32 PS[modifica | modifica wikitesto]

Il primo modello appartenente a questa famiglia fu lanciato nel 1904 e prese il nome di 30/32 PS. Era una prestigiosa vettura proposta come tonneau o come double-phaeton e montava un 4 cilindri simile nell'architettura a quello della 20/22 PS, in cui i cilindri erano accoppiati. Parte del progetto, però, era di origine Darracq, come in una buona parte delle primissime Opel. Tale motore aveva una cilindrata di 4730 cm³ ed era in grado di erogare una potenza massima di 30 CV a 1400 giri/min.
La trasmissione era ad albero cardanico, con cambio a 3 marce.
Il telaio era costituito da un pianale in lamiera di acciaio, dove venivano fissate le sospensioni ad assale rigido e molle a balestra semiellittica, nonché i freni, del tipo a nastro, che agivano sul cambio.
La 30/32 PS fu prodotta fino alla fine del 1905.

La 25/30 PS[modifica | modifica wikitesto]

La 30/32 PS fu sostituita all'inizio del 1906 dalla 25/30 PS, che con il precedente modello condivideva gran parte della meccanica, a partire dal motore, per arrivare al telaio, al cambio ed alle sospensioni. Dal precedente modello, la 25/30 PS ereditò anche l'origine del progetto, parzialmente di derivazione Darracq.
Differente fu la gamma di versioni: la 25/30 PS non fu più prodotta come tonneau, ma in compenso, accanto alle allora consuete versioni double-phaeton, vi furono anche le limousine, le landaulet ed anche le coupé. L'unica differenza telaistica tra la 25/30 PS e la 30/32 PS stava nel passo, che sulla 25/30 PS era molto più allungato, e passava da 2.25 a ben 3.05 m, ma alcune versioni utilizzavano telai a passo ancor più lungo, fino a 3.25 m.
Questa vettura fu prodotta fino alla fine di quello stesso 1906, dopodiché fu tolta dal listino.

La 18/30 PS[modifica | modifica wikitesto]

All'inizio del 1907, alla 25/30 PS subentrò un nuovo modello, l'ultimo appartenente alla famiglia 30PS, e denominato 18/30 PS. Rispetto alla 25/30 PS, vi furono le variazioni di rilievo, consistenti principalmente nella trasmissione, che vide l'arrivo del cambio a quattro marce e della frizione a cono, ma anche nel telaio, non più a pianale, ma a longheroni e traverse in acciaio.
Immutati rimasero invece il motore, l'impianto frenante e le sospensioni.
All'inizio del 1908, il motore subì però un leggerissimo intervento, cosicché la potenza massima salì a 32 CV a 1500 giri/min.
La vettura fu prodotta in ben cinque varianti di carrozzeria: phaeton a due o tre file di sedili, landaulet, coupé o limousine.
La 18/30 PS fu prodotta fino all'inizio del 1909.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Automobili Portale Automobili: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobili