Opel Twin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Opel Twin
Opel Twin.jpg
Descrizione generale
Costruttore Germania  Opel
Tipo principale Concept car
Produzione nel 1992
Esemplari prodotti 2
Opel Twin, combustion motor modul.jpg

La Opel Twin è una concept car elettrica prodotta dalla Opel. È stata presentata al Salone dell'automobile di Ginevra nel 1992[1].

Contesto[modifica | modifica wikitesto]

Il prototipo permetteva l'intercambiabilità dei componenti meccanici, si poteva così scegliere se utilizzare la propulsione elettrica tramite due motori elettrici da 14 hp collocati nelle ruote oppure un motore a benzina 3 cilindri da 0,8 litri di cilindrata e 34 CV (25 kW)[1]. Veniva dichiarato un consumo di 3,5 litri di benzina per 100 km. L'alloggiamento posteriore di tutti i componenti meccanici faceva sì che il conducente fosse seduto in posizione centrale mentre i tre passeggeri erano seduti alle sue spalle.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Opel Concept Cars at Geneva, su carbodydesign.com. URL consultato il 9 giugno 2013.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]