Montgomery (Alabama)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Montgomery
city
City of Montgomery
Montgomery – Bandiera
Montgomery – Veduta
Localizzazione
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Stato federato Flag of Alabama.svg Alabama
Contea Montgomery
Amministrazione
Sindaco Todd Strange
Territorio
Coordinate 32°21′42″N 86°16′45″W / 32.361667°N 86.279167°W32.361667; -86.279167 (Montgomery)Coordinate: 32°21′42″N 86°16′45″W / 32.361667°N 86.279167°W32.361667; -86.279167 (Montgomery)
Altitudine 73 m s.l.m.
Superficie 404,53 km²
Abitanti 205 764 (2010)
Densità 508,65 ab./km²
Altre informazioni
Prefisso 334
Fuso orario UTC-6
Soprannome "The Gump", "Birthplace of the Civil Rights Movement", "Cradle of the Confederacy"[2]
Motto "Capital of Dreams"[1]
Cartografia
Mappa di localizzazione: Stati Uniti d'America
Montgomery
Montgomery
Montgomery – Mappa
Sito istituzionale

Montgomery è la capitale dello stato americano dell'Alabama e capoluogo della Contea di Montgomery. La città è situata nella parte centro-meridionale dello Stato, sul fiume Alabama. Con una popolazione di 205,764 unità Montgomery risulta essere la seconda città dello Stato per numero di abitanti, superata solo da Birmingham, e la 103ª negli Stati Uniti d'America.

Montgomery ha svolto un ruolo importante in momenti decisivi della storia degli Stati Uniti d'America come la Guerra di secessione ed il movimento americano per i diritti civili.

Fu la prima capitale degli Stati Confederati d'America, ruolo che dal 1862 passò a Richmond.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Prima dell'arrivo degli europei l'area era popolata dalle tribù degli Alabama e dei Coshuatta. Nel 1785 Abraham Mordecai, un veterano di guerra, costruì sul sito che oggi ospita Montgomery una stazione di posta. L'area nel frattempo era stata popolata dai Creek, dopo che gli Alabama e i Coushatta, sotto la pressione degli Irochesi e dei Cherokee si erano rifugiati verso l'ovest, controllato dagli spagnoli. Con la fine delle ostilità tra i Creek e gli statunitensi cominciarono ad affluire nell'Alabama centrale numerosi coloni europei. Un primo gruppo fondò l'insediamento Alabama Town, mentre un'altra carovana costruì a 3 km di distanza, sul sito che oggi ospita il centro di Montgomery, la città di New Philadelphia. Data la prosperità di quest'ultima nuova città gli abitanti di Alabama Town si trasferirono in massa vicino alla ricca cittadina creando l'insediamento di East Alabama Town. Dopo un'iniziale rivalità, le due città si unirono il 3 dicembre 1819 con il nome di Montgomery. Essa deve il suo nome al generale Richard Montgomery, che morì durante la guerra d'indipendenza americana nel tentativo di conquistare il Quebec, in Canada.

Grazie al commercio del cotone la città ebbe un importante sviluppo. Nel 1822 divenne capoluogo della contea omonima. Il 28 gennaio 1846 la capitale dello Stato venne trasferita da Tuscaloosa a Montgomery.

Con la secessione degli stati schiavisti dall'Unione, Montgomery ospitò i delegati di Alabama, Carolina del sud, Florida, Georgia, Louisiana e Mississippi che in un congresso proclamarono la nascita degli Stati Confederati d'America. Montgomery fu la prima capitale della Confederazione e qui vi venne insediato il presidente Jefferson Davis. Nel 1865 le truppe nordiste guidate dal generale James H. Wilson conquistarono la città.

Martin Luther King ottenne l'attenzione della nazione per la questione dei diritti civili durante il suo incarico (1954/1960) come pastore della Chiesa Battista di Dexter Avenue, a due isolati dall'edificio del Campidoglio dello Stato. Un memoriale è stato eretto vicino alla chiesa. Il 1º dicembre 1955, Rosa Parks divenne una eroina dei diritti civili rifiutandosi di cedere il suo posto su un autobus ad un uomo bianco. La reazione al suo arresto portò al boicottaggio dei bus a Montgomery, che durò 382 giorni e costrinse la città ad eliminare le distinzioni razziali dal regolamento del suo sistema di trasporti pubblici il 21 dicembre 1956. Nel 1965, la "marcia per la giustizia" di Martin Luther King si svolse da Selma a Montgomery.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

The State Capitol, costruito nel 1850

Montgomery si trova a 32°21'42" Nord, 86°16'45" Ovest.[3]

Secondo l'United States Census Bureau, la città ha una superficie totale di 404,5 km², dei quali 2,1 km² coperti da acque.

Clima[modifica | modifica wikitesto]

Montgomery[4][5][6] Mesi Stagioni Anno
Gen Feb Mar Apr Mag Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic Inv Pri Est Aut
T. max. mediaC) 14,1 16,6 20,9 24,8 28,9 32,1 33,4 33,3 30,7 25,7 20,6 15,3 15,3 24,9 32,9 25,7 24,7
T. min. mediaC) 2,1 4,0 7,4 10,9 15,9 20,1 21,9 21,7 18,4 11,9 6,6 3,0 3,0 11,4 21,2 12,3 12,0
Precipitazioni (mm) 118,1 134,1 151,1 102,1 89,9 103,4 133,1 100,6 100,8 74,2 117,1 123,4 375,6 343,1 337,1 292,1 1 347,9

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti (in migliaia)[7][8]

Secondo il censimento del 2010, risultano 205.764 abitanti.[9]

Etnie e minoranze straniere[modifica | modifica wikitesto]

La composizione etnica della città è 37,3% bianchi, 56,6% neri, 0,2% nativi americani, 2,2% asiatici, 0,1% isolani del pacifico, 2,2% di altre razze, e 1,3% di due o più etnie. L'1,23% della popolazione è ispanica.[10] I Bianchi non ispanici erano il 36,1% della popolazione nel 2010, mentre nel 1970 erano il 66%.[11]

Cultura[modifica | modifica wikitesto]

Istruzione[modifica | modifica wikitesto]

Montgomery ospita diverse università e college:

Persone legate a Montgomery[modifica | modifica wikitesto]

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Montgomery è gemellata con:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ City of Montgomery : Capital of Dreams Video, Montgomeryal.gov. URL consultato l'11 agosto 2014.
  2. ^ 1911 Encyclopædia Britannica/Montgomery (Alabama), .Wikisource. URL consultato il 10 maggio 2017.
  3. ^ US Gazetteer files: 2010, 2000, and 1990, United States Census Bureau, 12 febbraio 2011. URL consultato il 23 aprile 2011.
  4. ^ NowData – NOAA Online Weather Data, National Oceanic and Atmospheric Administration. URL consultato il 17 marzo 2016.
  5. ^ AL Montgomery AP (TXT), National Oceanic and Atmospheric Administration. URL consultato il 17 marzo 2016.
  6. ^ WMO Climate Normals for Montgomery, AL 1961–1990 (TXT), National Oceanic and Atmospheric Administration. URL consultato il 17 marzo 2016.
  7. ^ Annual Estimates of the Resident Population for Incorporated Places: April 1, 2010 to July 1, 2015, census.gov. URL consultato il 2 luglio 2016.
  8. ^ U.S. Decennial Census, Census.gov. URL consultato il 27 maggio 2013.
  9. ^ American FactFinder, United States Census Bureau. URL consultato il 14 maggio 2011.
  10. ^ Montgomery (city), Alabama, su State & County QuickFacts, U.S. Census Bureau.
  11. ^ Alabama - Race and Hispanic Origin for Selected Cities and Other Places: Earliest Census to 1990, U.S. Census Bureau.
  12. ^ Montgomery, "Sister City" celebration starting Wednesday, in Montgomery Advertiser, 26 aprile 2009. URL consultato il 2 maggio 2009.
  13. ^ Montgomery now has a sister city, 29 aprile 2009. URL consultato il 23 luglio 2012.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN151906448 · LCCN: (ENn50007517 · GND: (DE4040179-0
Stati Uniti d'America Portale Stati Uniti d'America: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Stati Uniti d'America