Contea di Cherokee (Alabama)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Contea di Cherokee
contea
Contea di Cherokee – Veduta
Tribunale della contea
Localizzazione
StatoStati Uniti Stati Uniti
Stato federatoFlag of Alabama.svg Alabama
Amministrazione
CapoluogoCentre
Data di istituzione9 gennaio 1836
Territorio
Coordinate
del capoluogo
34°10′11″N 85°35′39″W / 34.169722°N 85.594167°W34.169722; -85.594167 (Contea di Cherokee)Coordinate: 34°10′11″N 85°35′39″W / 34.169722°N 85.594167°W34.169722; -85.594167 (Contea di Cherokee)
Altitudine172 m s.l.m.
Superficie1 553,87 km²
Abitanti25 989 (2010)
Densità16,73 ab./km²
Altre informazioni
Fuso orarioUTC-6
Targa13
Cartografia
Contea di Cherokee – Mappa
Sito istituzionale

La contea di Cherokee, in inglese Cherokee County, è una contea dello Stato dell'Alabama, negli Stati Uniti. La popolazione al censimento del 2010 era di 25.989 abitanti. Il capoluogo di contea è Centre. Il nome deriva dalla tribù di nativi americani Cherokee.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

La contea si trova nella parte nord-est dell'Alabama. Lo United States Census Bureau certifica che l'estensione della contea è di 1.554 km², di cui 1.433 km² composti da terra e i rimanenti 121 km² composti di acqua. Il fiume Coosa attraversa l'estremità sud-occidentale della contea, e i suoi affluenti, il Little River e il Terrapin Creek, intersecano l'area. Negli anni '60, il fiume Coosa è stato arginato per creare il Weiss Lake, un bacino idrico di 30.000 acri che si estende nel centro della contea.[1]

Contee confinanti[modifica | modifica wikitesto]

La contea confina con:[1]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La contea di Cherokee fu creata da un atto legislativo statale il 9 gennaio 1836. Il nome deriva dalla tribù di nativi americani Cherokee che controlla il territorio fino all'inizio del XIX secolo. Il famoso capo dei Cherokee Pathkiller, che guidò gli Cherokee nella Guerra creek del 1813-14, viveva a Turkeytown, vicino all'attuale città di Centre. I Cherokee cedettero la terra che ora è Cherokee County nel trattato di New Echota del 1835. Nel 1836, i coloni appena arrivati fondarono la città di Cedar Bluff, che divenne il capoluogo della contea; nel 1844 però il capoluogo della contea fu spostato nella più centrale Centre. Durante la guerra civile, la contea di Cherokee fornì all'esercito confederato 15 brigate di fanteria e due unità di cavalleria.[1]

L'area divenne un importante fornitrice di ferro della Confederazione durante la guerra. Stroup Furnace a Round Mountain e Rock Run Furnace vicino a Bluffton furono entrambi distrutti dall'esercito dell'Unione, ma furono riaperti dopo la guerra. Nel 1862 fu costruita la Cornwall Furnace vicino alla città di Cedar Bluff. Costruita in pietra calcarea del vicino fiume Coosa, la fornace alta 35 piedi è stata la prima struttura in grado di fornire ferro per il lancio di cannoni confederati durante la guerra civile.[1]

Nel 1870, la Gaylesville Academy, fondata a Gaylesville, divenne la prima scuola nel nord-est dell'Alabama. Nel 1882 Cedar Bluff divenne il primo comune della nazione a emanare una legge di divieto. La Ellis Brothers Seed Company, fondata nel 1912 per l'elaborazione e la distribuzione di semi di cotone, ha dato un'ulteriore spinta economica all'area. Nel 1937 la Cherokee Electric Authority a Centre per fornire elettricità alla contea. Nel 1961 l'Alabama Power Company arginò il fiume Coosa per creare il lago Weiss, uno dei corsi d'acqua più popolari dello stato; la diga includeva una centrale idroelettrica, che forniva ulteriore energia elettrica all'area.[1]

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti (migliaia)[2][3][4][5][6]

Grafico delle fasce di età in base al censimento del 2000

Secondo il censimento del 2010 la composizione etnica della città è 92.7% bianchi, 4.6% neri, 0.5% nativi americani, 0.2% asiatici, 0.35% di altre razze, e 1.5% di due o più etnie. L'1.2% della popolazione è ispanica.

Cultura[modifica | modifica wikitesto]

Istruzione[modifica | modifica wikitesto]

Il sistema scolastico della contea di Cherokee impiega attualmente 258 insegnanti e amministratori che guidano più di 4099 studenti in otto scuole. Il Gadsden State Community College gestisce il suo campus a Centre.[1]

Economia[modifica | modifica wikitesto]

L'economia della Contea Cherokee era in gran parte basata sull'agricoltura durante il diciannovesimo e l'inizio del ventesimo secolo. Gli agricoltori coltivavano cotone e grano, e allevavano bestiame. La contea possedeva anche ampi giacimenti di ferro, che la resero un importante fornitrice della Confederazione durante la guerra civile. Dopo la guerra, l'economia si concentrò principalmente sull'agricoltura, sulla produzione di ferro e legname.[1]

Occupazione[modifica | modifica wikitesto]

La forza-lavoro nell'odierna contea di Cherokee è divisa tra le seguenti categorie professionali:[1]

  • Produzione (26,4%)
  • Servizi educativi, assistenza sanitaria e assistenza sociale (19,9%)
  • Commercio al dettaglio (10,0%)
  • Costruzione (8,4%)
  • Trasporto, magazzinaggio e servizi di pubblica utilità (6,8%)
  • Pubblica amministrazione (5,8%)
  • Arte, intrattenimento, attività ricreative, servizi di alloggio e ristorazione (5,3%)
  • Altri servizi, ad eccezione della pubblica amministrazione (4,6%)
  • Commercio all'ingrosso (4,1%)
  • Agricoltura, silvicoltura, pesca, caccia ed estrattiva (2,9%
  • Servizi professionali, scientifici, di gestione, amministrativi e di gestione dei rifiuti (2,3%)
  • Finanza, assicurazione, immobiliare, noleggio e leasing (2,2%)
  • Informazioni (1,4%)

Strutture che impiegano più persone[modifica | modifica wikitesto]

Secondo l'ultimo aggiornamento (2017) le strutture che impiegano più persone sono:[7]

Struttura Impiegati
KTH Leesburg Products LLC 508
Cherokee County Board of Education 504
Wal Mart Super Center 291
Cherokee County Health and Rehabilitation 289
American Apparel 235
Parkdale 220
Cherokee Medical Center 160
Sawyer Nursery 90
Prince Minerals 84
Dixie Green Inc. 49

Infrastrutture e trasporti[modifica | modifica wikitesto]

Principali strade ed autostrade[modifica | modifica wikitesto]

Le principali vie di trasporto della contea sono:[8]

Aeroporti[modifica | modifica wikitesto]

Il "Centre-Piedmont-Cherokee County Regional Airport" fornisce servizi per l'aviazione generale.[1]

Città e paesi[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h i Cherokee County, Encyclopedia of Alabama. URL consultato il 24 novembre 2017.
  2. ^ U.S. Decennial Census, United States Census Bureau. URL consultato il 22 agosto 2015 (archiviato dall'url originale il 12 maggio 2015).
  3. ^ Historical Census Browser, University of Virginia Library. URL consultato il 22 agosto 2015.
  4. ^ Richard L. Forstall (a cura di), Population of Counties by Decennial Census: 1900 to 1990 (TXT), United States Census Bureau, 24 marzo 1995. URL consultato il 22 agosto 2015.
  5. ^ Census 2000 PHC-T-4. Ranking Tables for Counties: 1990 and 2000 (PDF), United States Census Bureau, 2 aprile 2001. URL consultato il 22 agosto 2015.
  6. ^ State & County QuickFacts, United States Census Bureau. URL consultato il 15 maggio 2014.
  7. ^ Top Employers, Cherokee County - Industrial Development Authority. URL consultato il 24 novembre 2017.
  8. ^ Highways, Cherokee County - Industrial Development Authority. URL consultato il 24 novembre 2017.
  9. ^ a b Parzialmente nella contea di DeKalb.
  10. ^ Parzialmente nella contea di Calhoun.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Dixie C. Miller, Visiting Our Past: A History of Cherokee County, [[]], 1986.
  • Frank Ross Stewart, Cherokee County History: 1836-1956, Birmingham, The Birmingham Printing Company, 1958.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN132533580
Stati Uniti d'America Portale Stati Uniti d'America: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Stati Uniti d'America