Contea di Barbour (Alabama)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Contea di Barbour
contea
Localizzazione
StatoStati Uniti Stati Uniti
Stato federatoFlag of Alabama.svg Alabama
Amministrazione
CapoluogoClayton
Data di istituzione1832
Territorio
Coordinate
del capoluogo
31°51′57″N 85°23′46″W / 31.865833°N 85.396111°W31.865833; -85.396111 (Contea di Barbour)Coordinate: 31°51′57″N 85°23′46″W / 31.865833°N 85.396111°W31.865833; -85.396111 (Contea di Barbour)
Superficie2 342,71 km²
Abitanti29 737[1] (2009)
Densità12,69 ab./km²
Altre informazioni
Fuso orarioUTC-6
Targa6
Cartografia
Contea di Barbour – Mappa

La contea di Barbour, in inglese Barbour County, è una contea dello Stato dell'Alabama, negli Stati Uniti. La popolazione al censimento del 2000 era di 29.038 abitanti. Il capoluogo di contea è Clayton. Il nome della contea le è stato dato in onore di James Barbour, governatore della Virginia.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

La contea si trova nella parte sud-est dell'Alabama, chiusa ad est dal Chattahoochee River e dallo Stato della Georgia. L'U.S. Center Bureau certifica che l'estensione della contea è di 2.343 km², di cui 2.292 km² composti da terra e i rimanenti 51 km² costituiti da acque interne.[2] Tra i maggiori corsi d'acqua presenti compaiono il fiume Chattahoochee e il fiume Choctawhatchee.[3] Quest'ultimo vanta una notevole varietà di biodiversità acquatica, tra cui 118 specie di pesci, 11 delle quali sono considerate a rischio. Numerosi affluenti, incluso il fiume Pea, offrono viste panoramiche e opportunità ricreative.[3]

Contee confinanti[modifica | modifica wikitesto]

Barbour County confina con:[3]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La Contea di Barbour fu costituita il 18 dicembre 1832, alcuni anni dopo l'annessione dell'Alabama negli Stati Uniti. Il territorio della contea venne formato da parte del territorio della tribù dei nativi americani Creek, e da parte della contea di Pike. La contea prende il nome da James Barbour (1775-1842), 18º governatore della Virginia. I primi coloni non indiani provenivano dalla Virginia, da Nord e Sud Carolina e dalla Georgia, attraverso la Federal Road. Le prime città fondate furono Williamstown (non più esistente), Eufaula (conosciuta come Irwinton tra il 1837 e il 1843), Louisville (fondata da Daniel Lewis come postazione commerciale) e Clayton.[3]

Il capoluogo originario fu stabilito a Louisville nel 1833, per poi essere spostato a Clayton nel marzo 1834 per la sua posizione centrale. Nel 1854 venne costruito in mattoni un tribunale, che fu ristrutturato e ampliato nel 1924. Eufala negli anni 1870 superò demograficamente la popolazione del capoluogo; venne così approvata la legge n.106 del 12 febbraio 1879, che istituì due tribunali: uno a Eufaula e uno a Clayton. Negli anni 1960, un moderno palazzo di giustizia sostituì l'edificio del diciannovesimo secolo di Clayton. Oggi entrambi i tribunali sono in funzione.[3]

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Aree naturali[modifica | modifica wikitesto]

Nella contea è parzialmente presente l'Eufaula National Wildlife Refuge. Esteso su 11.184 ettari, lungo le rive orientali e occidentali del fiume Chattahoochee, comprende zone umide, campi agricoli, boschi e praterie. Il rifugio è sede di animali molto diversi tra di loro, come Haliaeetus leucocephalus, Alligator mississippiensis, Lynx rufus e Falco peregrinus. Offre ai visitatori opportunità per la caccia, la pesca, il campeggio e le escursioni. Il Lake Point Resort State Park da 1.220 acri, situato a sette miglia a nord di Eufaula e adiacente al rifugio, offre attività di golf, canottaggio, pesca e nuoto. Il Blue Springs State Park, vicino a Clio, ospita una piscina alimentata con acqua cristallina da una sorgente sotterranea.[3]

Società[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti (migliaia)[4][5][6][7][8]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Al censimento del 2000, risultano 29.038 abitanti, 10.409 nuclei familiari e 7.390 famiglie residenti nella contea. La densità della popolazione è di 12,67 ab./km². Ci sono 12.461 alloggi con una densità di 5/km². La composizione etnica della città è 51,27% bianchi, 46,32% neri o afroamericani, 0,45% nativi americani, 0,29% asiatici, 0,03% isolani del pacifico, 0,91% di altre razze, e 0,73% meticci. L'1,65% della popolazione è ispanica.

Dei 10.409 nuclei familiari, il 33,30% ha figli di età inferiore ai 18 anni che vivono in casa, il 47,90% sono coppie sposate che vivono assieme, il 19,10% è composto da donne con marito assente, e il 29,00% sono non-famiglie. Il 26,50% di tutti i nuclei familiari è composto da singoli e il 12,10% da singoli con più di 65 anni di età. La dimensione media di un nucleo familiare è di 2,53 mentre la dimensione media di una famiglia è di 3,04.

La suddivisione della popolazione per fasce d'età è la seguente: 25,40% sotto i 18 anni, 9,30% dai 18 ai 24, 29,60% dai 25 ai 44, 22,40% dai 45 ai 64, e 13,30% oltre i 65 anni. L'età media è 36 anni. Per ogni 100 donne ci sono 106,40 uomini. Per ogni 100 donne sopra i 18 anni ci sono 106,80 uomini.

Il reddito medio di un nucleo familiare è di 25.101$, mentre per le famiglie è di 31.877$. Gli uomini hanno un reddito medio di 28.441$ contro i 19.882$ delle donne. Il reddito pro capite della città è di 13.316$. Il 26,80% della popolazione e il 21,60% delle famiglie è sotto la soglia di povertà. Sul totale della popolazione, il 37,10% dei minori di 18 anni e il 26,40% di chi ha più di 65 anni vive sotto la soglia di povertà.

Cultura[modifica | modifica wikitesto]

Istruzione[modifica | modifica wikitesto]

Il sistema scolastico della contea di Barbour e il sistema scolastico comunale di Eufaula danno lavoro a circa 500 insegnanti e amministratori che guidano più di 4.000 studenti in 11 scuole primarie e secondarie. Uno dei primi college biennali stabiliti in Alabama, il George C. Wallace Community College, ha un suo campus ad Eufaula. Il college è riconosciuto in tutta la nazione per i suoi programmi sanitari e infermieristici. Nel 2003, la Historic Chattahoochee Commission (HCC) ha creato il Chattahoochee Agri-Tourism Project, con sede a Eufaula e Buena Vista, in Georgia, per promuovere l'agricoltura biologica, il marketing, l'agriturismo e l'uso sostenibile del territorio nella regione.[3]

Economia[modifica | modifica wikitesto]

Fino alla metà del XX secolo, l'agricoltura era l'occupazione prevalente della maggior parte dei residenti della contea di Barbour e numerose attività, come sgranatrici e magazzini, sorsero a Eufaula. La coltivazione del cotone dominò l'economia della contea fino alla fine del XIX secolo, quando gli agricoltori si diversificarono nella coltivazione di grano, noce pecan e arachidi. Le praterie ondulate della zona fornivano anche buoni terreni da pascolo per i bovini. L'economia si concentrò principalmente sull'agricoltura fino agli anni '60, quando le abbondanti foreste di pino e legno di Barbour attirarono l'industria del legname.[3]

Occupazione[modifica | modifica wikitesto]

La forza-lavoro nell'attuale contea di Barbour è suddivisa tra le seguenti categorie professionali:[3]

  • Produzione (30,0%)
  • Servizi educativi, assistenza sanitaria e assistenza sociale (14,4%)
  • Commercio al dettaglio (11,0%)
  • Trasporto e magazzinaggio (9,0%)
  • Pubblica amministrazione (6,9%)
  • Costruzione (6,5%)
  • Arte, intrattenimento, svago e servizi di alloggio e ristorazione (4,6%)
  • Servizi professionali, scientifici, di gestione, amministrativi e di gestione dei rifiuti (4,0%)
  • Agricoltura, silvicoltura, pesca e caccia ed estrattiva (4,0%)
  • Finanza e assicurazione, immobiliare, noleggio e leasing (3,9%)
  • Altri servizi, ad eccezione della pubblica amministrazione (3,9%)
  • Commercio all'ingrosso (1,7%)
  • Informazioni (0,1%)

Infrastrutture e trasporti[modifica | modifica wikitesto]

Principali strade ed autostrade[modifica | modifica wikitesto]

Le principali vie di trasporto che attraversano la contea sono:[3]

Aeroporti[modifica | modifica wikitesto]

L'aeroporto municipale di Clayton (situato a Clayton) e il Weedon Field Airport (situato a Eufaula) sono gli unici aeroporti pubblici di Barbour County.[3]

Città e paesi[modifica | modifica wikitesto]

Comuni[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 2009 Population Estimates, United States Census Bureau.
  2. ^ 2010 Census Gazetteer Files (TXT), United States Census Bureau, 22 agosto 2012. URL consultato il 22 agosto 2015.
  3. ^ a b c d e f g h i j k Barbour County, Encyclopedia of Alabama. URL consultato il 24 novembre 2017.
  4. ^ U.S. Decennial Census, United States Census Bureau. URL consultato il 22 agosto 2015 (archiviato dall'url originale il 12 maggio 2015).
  5. ^ Historical Census Browser, University of Virginia Library. URL consultato il 22 agosto 2015.
  6. ^ Population of Counties by Decennial Census: 1900 to 1990 (TXT), United States Census Bureau, 24 marzo 1995. URL consultato il 22 agosto 2015.
  7. ^ Census 2000 PHC-T-4. Ranking Tables for Counties: 1990 and 2000 (PDF), United States Census Bureau, 2 aprile 2001. URL consultato il 22 agosto 2015.
  8. ^ State & County QuickFacts, United States Census Bureau. URL consultato il 15 maggio 2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN145410323
Stati Uniti d'America Portale Stati Uniti d'America: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Stati Uniti d'America