Hagåtña

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Hagåtña
villaggio
(CH) Hagåtña
(EN) Hagåtña
Hagåtña – Veduta
Localizzazione
StatoStati Uniti Stati Uniti
   Guam Guam
Amministrazione
SindacoJohn A. Cruz
Territorio
Coordinate13°29′N 144°45′E / 13.483333°N 144.75°E13.483333; 144.75 (Hagåtña)Coordinate: 13°29′N 144°45′E / 13.483333°N 144.75°E13.483333; 144.75 (Hagåtña)
Altitudinem s.l.m.
Superficie2,59 km²
Abitanti1 100 (2012)
Densità424,71 ab./km²
Altre informazioni
Linguechamorro, inglese
Cod. postale96910 e 96932
Fuso orarioUTC+10
Cartografia
Hagåtña – Localizzazione
Sito istituzionale

Hagåtña è la capitale del territorio non incorporato statunitense dell'isola di Guam. Sorge sulla costa ovest dell'isola non distante dal porto di Apra. Il suo nome è quello attuale dal 1998, mentre in precedenza era chiamata Agana (pronunciato Agaña): la decisione fu presa per rendere la grafia più simile alla pronuncia in lingua chamorro.

Al censimento del 2000 aveva una popolazione di 1.100 abitanti.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Fu fondata nel 1668 dagli spagnoli con il nome di San Ignacio de Agaña: è pertanto la più antica città europea nel Pacifico. Il primo missionario a mettervi piede fu il beato Diego Luis de San Vitores, che ricevette il territorio in dono dal capo Kepuha, il primo a convertirsi al cattolicesimo.

Sotto gli spagnoli Agana divenne capoluogo, e molti abitanti di Guam e delle isole Marianne furono costretti a trasferirsi in città. Dopo la guerra ispano-americana, l'isola di Guam passò agli USA e rimase sede del governo sotto l'amministrazione della marina statunitense.

Nel 1940 Agana raggiunse i 10.000 abitanti, quasi la metà dei residenti nell'isola.

Occupata dal Giappone nel 1941, fu conosciuta, fino alla liberazione, come Akashi (in giapponese 明石), cioè Pietra Lucente o Pietra Rossa, così come l'intera isola di Guam fu rinominata dalla Commissione per la Ridenominazione delle Aree Occupate Ōmiyatō[1] (in giapponese 大宮島), ossia Isola del Grande Tempio. Durante la riconquista americana di Guam del 1944 la città fu seriamente danneggiata dai bombardamenti, e buona parte degli abitanti preferì trasferirsi altrove. La caotica fase di ricostruzione guidata dalla U.S. Navy limita ancor oggi lo sviluppo della città.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

Hagåtña è situata alla foce del fiume Hagåtña, nella costa occidentale. Secondo lo United States Census Bureau, la città ha un'area totale di 1 miglio quadrato (2,6 km²). Il paese è delimitato dalle spiagge sabbiose di Agana Bay a nord, dal fiume Agana e da zone umide a est, e da una scogliera, che è sopra il villaggio di Agana Heights, a sud.

Geografia antropica[modifica | modifica wikitesto]

Urbanistica[modifica | modifica wikitesto]

A differenza di molti villaggi, Hagåtña centrale è divisa in blocchi di città con negozi e piccoli ristoranti in tutto il centro del villaggio. Circondano Hagåtña zone residenziali altamente popolate, come ivillaggi di Mongmong-Toto-Maite, Sinajana e Agana Heights.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ "The Japanese Administration of Guam, 1941-1944: A Study of Occupation and Integration Policies, with Japanese Oral Histories" by Wakako Higuchi

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN153620079 · LCCN (ENn81133906 · WorldCat Identities (ENn81-133906