Live in Texas

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Live in Texas
ArtistaLinkin Park
Tipo albumLive
Pubblicazione18 novembre 2003
Durata41:37 (CD)
Dischi2
Tracce12 (CD) + 17 (DVD)
GenereAlternative metal[1]
Nu metal[1]
Rap rock[1]
EtichettaWarner Bros., Machine Shop
ProduttoreJosh Abraham (CD)
Matt Caltabiano (DVD)
Registrazione2 agosto 2003, Reliant Stadium, Houston (Texas)
3 agosto 2003, Texas Stadium, Irvine (Texas)
FormatiCD+DVD, download digitale
Certificazioni
Dischi d'oroAustria Austria[2]
(vendite: 15 000+)
Francia Francia[3]
(vendite: 100 000+)
Nuova Zelanda Nuova Zelanda[4]
(vendite: 7 500+)
Regno Unito Regno Unito[5]
(vendite: 100 000+)
Dischi di platinoBrasile Brasile[6]
(vendite: 40 000+)
Canada Canada[7]
(vendite: 100 000+)
Europa Europa[8]
(vendite: 1 000 000+)
Stati Uniti Stati Uniti[9]
(vendite: 1 000 000+)
Linkin Park - cronologia
Album precedente
(2003)
Album successivo
(2007)

Live in Texas è il primo album dal vivo del gruppo musicale statunitense Linkin Park, pubblicato il 18 novembre 2003 dalla Warner Bros. Records.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Contiene dodici dei 17 brani presenti nel DVD (i cinque rimanenti vennero inseriti successivamente in Underground 3), che mostra i concerti del 2 e del 3 agosto 2003 rispettivamente nelle città di Houston e Irving (entrambe in Texas) in occasione del Summer Sanitarium Tour 2003; per questo alcuni membri del gruppo si notano spesso in abiti o strumenti differenti: Mike Shinoda indossa per esempio due magliette differenti e Brad Delson si avvale di due chitarre, una PRS rossa ed un'Ibanez nera.

Le versioni audio di Runaway e di From the Inside vennero inserite come b-side del singolo di From the Inside. Durante l'esecuzione di From the Inside inoltre, il batterista dei Metallica Lars Ulrich fa una breve apparizione sul palco travestito da coniglio con guantoni di Hulk.[10]

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Testi e musiche dei Linkin Park, eccetto dove indicato.

CD
  1. Somewhere I Belong – 3:37
  2. Lying from You – 3:07
  3. Papercut – 3:06
  4. Points of Authority – 3:25
  5. Runaway – 3:07 (Linkin Park, Mark Wakefield)
  6. Faint – 2:47
  7. From the Inside – 3:00
  8. P5hng Me A*wy – 5:05
  9. Numb – 3:06
  10. Crawling – 3:33
  11. In the End – 3:31
  12. One Step Closer – 4:13
DVD
  1. Don't Stay
  2. Somewhere I Belong
  3. Lying from You
  4. Papercut
  5. Points of Authority
  6. Runaway (Linkin Park, Mark Wakefield)
  7. Faint
  8. From the Inside
  9. Figure.09
  10. With You (Linkin Park, The Dust Brothers)
  11. By Myself
  12. P5hng Me A*wy
  13. Numb
  14. Crawling
  15. In the End
  16. A Place for My Head (Linkin Park, Mark Wakefield)
  17. One Step Closer

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Gruppo
Produzione

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2003) Posizione
massima
Australia[11] 18
Austria[11] 5
Belgio (Fiandre)[11] 25
Belgio (Vallonia)[11] 11
Danimarca[11] 18
Francia[11] 8
Germania[11] 9
Italia[11] 25
Paesi Bassi[11] 43
Nuova Zelanda[11] 17
Portogallo[11] 4
Regno Unito[12] 47
Stati Uniti[13] 23
Svezia[11] 45
Svizzera[11] 9

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (EN) Live in Texas, su AllMusic, All Media Network. URL consultato il 19 gennaio 2013.
  2. ^ (DE) Linkin Park, Live in Texas – Gold & Platin, IFPI Austria. URL consultato il 30 luglio 2017.
  3. ^ (FR) Linkin Park, Live in Texas – Les certifications, SNEP. URL consultato l'11 luglio 2015.
  4. ^ (EN) RIANZ Top 50 Albums Chart. Chart #1403 Sunday 18 April 2004, Recorded Music NZ. URL consultato il 10 ottobre 2010 (archiviato dall'url originale il 5 marzo 2012).
  5. ^ (EN) Linkin Park, Live In Texas, British Phonographic Industry. URL consultato l'8 settembre 2010.
  6. ^ (PT) Certificados, Associação Brasileira dos Produtores de Discos. URL consultato il 30 luglio 2017.
  7. ^ (EN) Gold/Platinum, Music Canada. URL consultato il 4 marzo 2019.
  8. ^ (EN) IFPI Platinum Europe Awards – 2008, International Federation of the Phonographic Industry. URL consultato il 19 maggio 2015 (archiviato dall'url originale il 27 ottobre 2013).
  9. ^ (EN) Linkin Park, Live in Texas – Gold & Platinum, Recording Industry Association of America. URL consultato l'11 luglio 2015.
  10. ^ Filmato audio Linkin Park - Live In Texas - From The Inside, su YouTube.
  11. ^ a b c d e f g h i j k l m (NL) Linkin Park - Live In Texas, Ultratop. URL consultato il 12 dicembre 2017.
  12. ^ (EN) LINKIN PARK, Official Charts Company. URL consultato il 24 marzo 2014.
  13. ^ (EN) Linkin Park - Chart history (Billboard 200), Billboard. URL consultato il 24 marzo 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]