Somewhere I Belong

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Somewhere I Belong
Somewhere I Belong Video Linkin Park.JPG
Screenshot tratto dal video del brano
Artista Linkin Park
Tipo album Singolo
Pubblicazione 17 marzo 2003
Durata 3:33
Album di provenienza Meteora
Genere Alternative rock
Rap rock
Etichetta Warner Bros., Machine Shop
Produttore Don Gilmore, Linkin Park
Registrazione 2001–2002, NRG Recording Studios, North Hollywood (California)
Formati CD, 7"
Certificazioni
Dischi d'oro Australia Australia[1]
(vendite: 35 000+)
Linkin Park - cronologia
Singolo precedente
(2002)
Singolo successivo
(2003)
Logo
Logo del disco Somewhere I Belong

Somewhere I Belong è un singolo del gruppo musicale statunitense Linkin Park, il primo estratto dal secondo album in studio Meteora e pubblicato il 17 marzo 2003.[2]

Video musicale[modifica | modifica wikitesto]

Il videoclip, diretto dal DJ del gruppo Joe Hahn e premiato come miglior video rock agli MTV Video Music Awards del 2003, mostra Chester Bennington che si distende su un letto al centro di una stanza in stile giapponese, con robot giocattolo e quadri di mostri. Sogna di precipitare con la sua coperta in mezzo agli altri componenti del gruppo, e poi si rialza eseguendo con loro il brano. Durante le parti rappate, Mike Shinoda viene inquadrato davanti ad una cascata ed attorniato da ragazze, probabilmente druidi, incappucciate. Questo è il secondo video in cui Shinoda suona la chitarra insieme a Brad Delson, sebbene durante le sessioni di registrazione di Meteora non abbia utilizzato lo strumento.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

CD promozionale (Europa, Messico, Stati Uniti)
  1. Somewhere I Belong – 3:37 (Linkin Park)
CD singolo (Europa, Germania), 7" (Regno Unito)
  1. Somewhere I Belong – 3:39 (Linkin Park)
  2. Step Up (Live) – 4:14 (Mike Shinoda, Brad Delson, Joe Hahn)
CD maxi-singolo (Australia, Corea del Sud, Germania, Regno Unito)
  1. Somewhere I Belong – 3:35 (Linkin Park)
  2. Step Up (Live) – 4:16 (Mike Shinoda, Brad Delson, Joe Hahn)
  3. My December (Live) – 4:27 (Mike Shinoda)

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2003) Posizione
massima
Australia[3] 13
Austria[3] 16
Belgio (Fiandre)[3] 33
Belgio (Vallonia)[3] 23
Finlandia[3] 14
Francia[3] 32
Germania[3] 12
Italia[3] 13
Norvegia[3] 12
Nuova Zelanda[3] 1
Paesi Bassi[3] 14
Regno Unito[4] 10
Regno Unito (physical)[5] 10
Regno Unito (rock & metal)[6] 1
Scozia[7] 6
Stati Uniti[8] 32
Stati Uniti (alternative)[8] 1
Stati Uniti (radio)[8] 29
Svezia[3] 19
Svizzera[3] 15
Classifica (2017) Posizione
massima
Canada (digital)[9] 42
Stati Uniti (digital)[10] 46
Stati Uniti (rock)[11] 9
Stati Uniti (rock digital)[12] 10
Stati Uniti (rock streaming)[13] 14

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) ARIA Charts - Accreditations - 2003 Singles, Australian Recording Industry Association. URL consultato l'8 gennaio 2012.
  2. ^ (EN) SOMEWHERE I BELONG, Linkin Park. URL consultato il 18 agosto 2014.
  3. ^ a b c d e f g h i j k l m (EN) Linkin Park - Somewhere I Belong, Ultratop. URL consultato il 18 agosto 2013.
  4. ^ (EN) Official Singles Chart Top 100: 23 March 2003 - 29 March 2003, Official Charts Company. URL consultato il 10 settembre 2015.
  5. ^ (EN) Official Physical Singles Chart Top 100: 23 March 2003 - 29 March 2003, Official Charts Company. URL consultato il 10 settembre 2015.
  6. ^ (EN) Official Rock & Metal Singles Chart Top 40: 23 March 2003 - 29 March 2003, Official Charts Company. URL consultato il 10 settembre 2015.
  7. ^ (EN) Official Scottish Singles Chart Top 100: 23 March 2003 - 29 March 2003, Official Charts Company. URL consultato il 10 settembre 2015.
  8. ^ a b c (EN) Somewhere I Belong - Linkin Park, Billboard. URL consultato il 19 gennaio 2013.
  9. ^ (EN) Linkin Park - Chart history (Canadian Digital Songs), Billboard. URL consultato il 5 agosto 2017.
  10. ^ (EN) Linkin Park - Chart history (Digital Songs), Billboard. URL consultato il 5 agosto 2017.
  11. ^ (EN) Linkin Park - Chart history (Hot Rock Songs), Billboard. URL consultato il 5 agosto 2017.
  12. ^ (EN) Linkin Park - Chart history (Rock Digital Songs), Billboard. URL consultato il 5 agosto 2017.
  13. ^ (EN) Linkin Park - Chart history (Rock Streaming Songs), Billboard. URL consultato il 5 agosto 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]