Irving (Texas)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Irving
city
(EN) City of Irving
Irving – Bandiera
Irving – Veduta
Localizzazione
StatoStati Uniti Stati Uniti
Stato federatoFlag of Texas.svg Texas
ConteaDallas
Amministrazione
SindacoRick Stopfer
Territorio
Coordinate32°48′42″N 96°57′03″W / 32.811667°N 96.950833°W32.811667; -96.950833 (Irving)Coordinate: 32°48′42″N 96°57′03″W / 32.811667°N 96.950833°W32.811667; -96.950833 (Irving)
Altitudine147 m s.l.m.
Superficie176,17 km²
Abitanti216 290 (2010)
Densità1 227,73 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale75000-75099
Prefisso972, 817, 469, 214
Fuso orarioUTC-6
Cartografia
Mappa di localizzazione: Stati Uniti d'America
Irving
Irving
Irving – Mappa
Sito istituzionale

Irving è un comune (city) degli Stati Uniti d'America della contea di Dallas nello Stato del Texas. La popolazione era di 216.290 abitanti al censimento del 2010, il che la rende la 13ª città più popolosa dello stato. È un sobborgo dell'anello interno della città di Dallas e fa parte della Dallas-Fort Worth Metroplex.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Secondo lo United States Census Bureau, la città ha una superficie totale di 176,17 km², dei quali 173,57 km² di territorio e 2,6 km² di acque interne (1,47% del totale).

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Le origini della città risalgono come un insediamento chiamato Gorbit (Gorbett, Torbit) e aveva un ufficio postale sotto quel nome dal 1889 al 1894. Nel 1894 il nome dell'insediamento e dell'ufficio postale fu cambiato in Kit, e la posizione fu spostata per anticipare la rotta di una ferrovia. La linea non seguì la mappa originale, e nel 1902 Julius Otto Schulze e Otis Brown promossero un terzo sito per la città, chiamato Irving, probabilmente chiamato così in onore di Washington Irving, l'autore preferito della signora Brown. L'ufficio postale fu trasferito a Irving nel 1904[1].

Nel 1894 Irving, allora nota come Kit, aveva chiese cristiane e battiste, due sgranatrici di cotone, una ferramenta e un negozio. Nel 1909 le scuole di Kit e Lively, con 125 studenti, divennero le unità iniziali delle scuole del distretto di Irving. Nel 1912 la città aveva una popolazione di 500 abitanti, nuove chiese cattoliche e metodiste, una banca, un giornale e venti imprese. Irving fu incorporata nel 1914. Nel 1925 la popolazione era di 357 abitanti, ma negli anni 1930 iniziò un costante aumento. Il numero di residenti è più che raddoppiato tra il 1925 e il 1945; le imprese superarono le 200 unità. Negli anni 1940 Irving divenne il centro di un distretto scolastico consolidato[1].

Nel 1963 la città aveva una popolazione di 45.000 abitanti, 730 imprese, settanta chiese, sedici scuole pubbliche, tre banche e due ospedali. Gli impianti di produzione producevano vernici, blocchi di cemento, prodotti di alluminio, fresature, coperture, forniture chimiche, petrolio e componenti elettronici. Nel 1964 fu costruito a Irving il terminal per autotrasporti più grande del mondo. Alla fine degli anni 1970 la popolazione superava le 100.000 unità e il numero di imprese vicine a 2.000. L'Università di Dallas a Irving fu fondata nel 1956 e il campus North Lake del Dallas Community College aprì nel 1977. Il sindaco Robert Power portò i Dallas Cowboys a Irving e costruì il Texas Stadium, che è di proprietà comunale. È stato finanziato da obbligazioni di reddito e completato nel 1971. Irving è anche la sede del Las Colinas Urban Center, uno sviluppo commerciale totalmente pianificato, finanziato privatamente, di 7.000 acri che ospita un certo numero di imprese regionali e nazionali, così come la sede centrale dei Boy Scouts of America e dell'Irving Film Commission. Nel 1990 Irving aveva una popolazione di 155.037 abitanti e 3.004 imprese. Nel 2000 la popolazione era di 191.615 abitanti con 7.998 imprese[1].

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Secondo il censimento[2] del 2010, la popolazione era di 216.290 abitanti.

Etnie e minoranze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Secondo il censimento del 2010, la composizione etnica della città era formata dal 53,07% di bianchi, il 12,26% di afroamericani, lo 0,87% di nativi americani, il 14,04% di asiatici, lo 0,12% di oceanici, il 16,16% di altre razze, e il 3,49% di due o più etnie. Ispanici o latinos di qualunque razza erano il 41,13% della popolazione.

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Gemellaggi[modifica | modifica wikitesto]

Irving stringe relazioni con sei città:[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Texas Portale Texas: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Texas