Irving (Texas)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Irving
city
(EN) City of Irving
Irving – Bandiera
Irving – Veduta
Localizzazione
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Stato federato Flag of Texas.svg Texas
Contea Dallas
Amministrazione
Sindaco Beth Van Duyne
Territorio
Coordinate 32°48′42″N 96°57′03″W / 32.811667°N 96.950833°W32.811667; -96.950833 (Irving)Coordinate: 32°48′42″N 96°57′03″W / 32.811667°N 96.950833°W32.811667; -96.950833 (Irving)
Altitudine 147 m s.l.m.
Superficie 175,3 km²
Abitanti 216 290 (2010)
Densità 1 233,83 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale 75000-75099
Prefisso 972, 817, 469, 214
Fuso orario UTC-6
Cartografia
Mappa di localizzazione: Stati Uniti d'America
Irving
Irving
Irving – Mappa
Sito istituzionale

Irving (/ɜːrvɪŋ/ ur-ving) è un comune (city) degli Stati Uniti d'America della contea di Dallas nello Stato del Texas. La popolazione era di 216,290 persone al censimento del 2010, il che la rende la tredicesima città più popolosa dello stato. Irving fa parte della Dallas-Fort Worth Metroplex.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Secondo lo United States Census Bureau, ha un'area totale di 67,7 miglia quadrate (175 km²).

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il Texas Stadium, l'ex stadio ormai demolito dei Dallas Cowboys a Irving

Irving è stata fondata nel 1903 da J.O. "Otto" Schulze e Otis Brown. Si crede che lo scrittore Washington Irving era uno dei scrittori preferiti di Netta Barcus Brown, e di conseguenza il nome della posizione della città, Irving, è stato scelto. Irving in origine era iniziata nel 1889 come un'area chiamata Gorbit, e nel 1894 cambiò nome in Kit.[1] Irving è stata incorporata il 14 aprile 1914, con Otis Brown come primo sindaco.

Entro la fine del XIX secolo sul luogo dell'area di Irving erano presenti delle chiese, due sgranatrici di cotone, un fabbro e un negozio di alimentari. Il distretto scolastico pubblico di Irving risale al sistema del 1909 quando furono create delle scuole a Kit e Lively. La crescita della popolazione è stata lenta e, a volte esitante, con soli 357 abitanti nel 1925, ma c'è stato un aumento notevole a partire dagli anni 30.

Agli inizi degli anni 60 la città possedeva circa 45.000 abitanti. Un certo numero di produzione di piante era presente a Irving, insieme ai mezzi di trasporto, le vendite al dettaglio e imprese finanziare. L'Università di Dallas ha aperto a Irving nel 1956, e il Texas Stadium fu completato nel 1971 come stadio casalingo dei Dallas Cowboys.

Il Volo Delta Air Lines 191 si schiantò a Irving il 2 agosto 1985.[2]

La popolazione di Irving raggiunse i 155.037 abitanti nel 1990 e secondo una stima dello United States Census erano 236.607 abitanti nel 2016, un aumento del 3.5 percento rispetto a una stima del censimento del 2013.

Joseph Rice ha scritto la storia di Irving in un libro pubblicato nel 1989, chiamato Irving: A Texas Odyssey (Northridge, California: Windsor Publications ISBN 978-0-89781-300-6). Rice ha esplorato il passato e la cultura di Irving nel corso degli anni della città.

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Secondo il censimento[3] del 2010, c'erano 216,290 persone.

Etnie e minoranze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Secondo il censimento del 2010, la composizione etnica della città era formata dal 53,1% di bianchi, il 12,3% di afroamericani, lo 0,9% di nativi americani, il 14,0% di asiatici, lo 0,1% di oceanici, il 16,2% di altre razze, e il 3,5% di due o più etnie. Ispanici o latinos di qualunque razza erano il 41,1% della popolazione.

Persone legate a Irving[modifica | modifica wikitesto]

Arrows-folder-categorize.svg Le singole voci sono elencate nella Categoria:Persone legate a Irving (Texas)

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Gemellaggi[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Between the Forks, su City of Irving - Irving Archives.
  2. ^ After 25 years, D/FW Airport unveils memorial to Delta Flight 191, su Fort Worth Star Telegram.
  3. ^ American FactFinder, United States Census Bureau. URL consultato il 2 marzo 2017.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Texas Portale Texas: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Texas