Grégory Rast

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Grégory Rast
Bruxelles et Etterbeek - Brussels Cycling Classic, 6 septembre 2014, départ (A154).JPG
Grégory Rast alla Brussels Cycling Classic 2014
Nazionalità Svizzera Svizzera
Altezza 186[1] cm
Peso 80[1] kg
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Specialità Strada
Squadra Trek
Carriera
Squadre di club
2000 Post Swiss Team stagista
2001 Post Swiss Team
2002 Velo Club Mendrisio
2003-2006 Phonak
2007-2009 Astana
2010-2011 RadioShack
2012-2013 RadioShack
2014- Trek
Statistiche aggiornate al novembre 2014

Grégory Rast (Ebikon, 17 gennaio 1980) è un ciclista su strada svizzero che corre per il team Trek Factory Racing. Professionista dal 2001, è uno specialista delle classiche.[1]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

  • 2004 (Phonak, una vittoria)
Campionati svizzeri, Prova in linea
  • 2006 (Phonak, una vittoria)
Campionati svizzeri, Prova in linea
  • 2007 (Astana, due vittorie)
4ª tappa Giro del Lussemburgo (Mersch > Lussemburgo)
Classifica generale Giro del Lussemburgo
  • 2008 (Astana, una vittoria)
1ª tappa Giro di Turchia
  • 2009 (Astana, una vittoria)
Prologo Tour de Luxembourg (Lussemburgo)
  • 2013 (RadioShack, una vittoria)
6ª tappa Tour de Suisse (Leuggern > Meilen)

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Grandi Giri[modifica | modifica wikitesto]

2005: 120º
2006: 94º
2007: non partito (16ª tappa)
2009: 138º
2010: 114º
2014: 101º
2015: 102º
2016: 123º
2012: 92º
2013: 77º

Classiche monumento[modifica | modifica wikitesto]

2004: 124º
2005: 75º
2006: 66º
2007: 32º
2009: 155º
2010: 92º
2011: 111º
2012: 78º
2013: 30º
2014: 19º
2015: 61º
2016: 111º
2017: 127º
2003: ritirato
2004: 86º
2005: 70º
2006: 37º
2007: 15º
2008: 13º
2009: 43º
2010: 46º
2011: 42º
2012: 11º
2013: 42º
2014: ritirato
2015: 29º
2016: ritirato
2017: 119º
2003: 47º
2004: 58º
2005: 72º
2006: ritirato
2007: 67º
2009: 33º
2010: 11º
2011: 4º
2012: 13º
2013: 86º
2014: 99º
2015: 20º
2016: 102º
2017: 62º
2003: ritirato
2004: ritirato
2005: 79º
2006: 87º
2010: ritirato
2017: ritirato

Competizioni mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (EN) Gregory Rast, www.radioshacknissantrek.com. URL consultato il 18 giugno 2012 (archiviato dall'url originale il 4 giugno 2012).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]