Karl Litschi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Karl Litschi
Nazionalità Svizzera Svizzera
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Specialità Strada, ciclocross
Ritirato 1947
Carriera
Squadre di club
1936-1937Individuale
1938Olympia
Urago-Wolber
1939Urago
1940-1945Individuale
1946-1947Fuchs
Nazionale
1938-1947 Svizzera Svizzera
 

Karl Litschi (Felben, 27 aprile 1912Andelfingen, 18 marzo 1999) è stato un ciclista su strada e ciclocrossista svizzero.

Professionista tra il 1936 ed il 1947.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Corse per l'Olympia, la Urago-Wolber e la Mondia, distinguendosi sia nelle corse in linea che in quelle a tappe. Nelle corse in linea, le principali vittorie furono il Campionato di Zurigo nel 1939 ed il campionato svizzero nel 1939 e nel 1941; fu anche campione nazionale di ciclocross nel 1937.

Nelle corse a tappe, vinse il Tour de Suisse 1937, imponendosi anche nella classifica della montagna. Vinse una tappa al Tour de France 1939 e due tappe al Tour de Suisse, una nel 1937 e una nel 1939. Fu ottavo al Giro d'Italia 1938 e settimo al Tour de Suisse 1939.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Strada[modifica | modifica wikitesto]

Internationale Radkriterium in Wangen
5ª tappa Tour de Suisse (Sion > Interlaken)
Classifica generale Tour de Suisse
Tour du Nord-Ouest de la Suisse
Campionati svizzeri, Prova in linea
Meisterschaft von Zürich
5ª tappa Tour de Suisse (Thun > Lucerna)
Grand Prix de Cannes
8ª tappa, 2ª semitappa Tour de France (Salies-de-Béarn > Pau, cronometro)
Lucerne-Engelberg
Campionati svizzeri, Prova in linea
Grand Prix de Le Locle

Altri successi[modifica | modifica wikitesto]

Classifica Gran Premi della montagna Tour de Suisse

Cross[modifica | modifica wikitesto]

Campionati svizzeri

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Grandi Giri[modifica | modifica wikitesto]

1939: ritirato

Classiche monumento[modifica | modifica wikitesto]

1932: 61º
1937: 28º
1938: 75º
1947: 18º

Competizioni mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Valkenburg 1938 - In linea: ritirato
Reims 1947 - In linea: ritirato

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]