Gabriele Graziani

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gabriele Graziani
Nome Gabriele Fabio Graziani
Nazionalità Italia Italia
Altezza 189 cm
Peso 87 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex attaccante)
Squadra Mantova (Vice)
Ritirato 2013 - giocatore
Carriera
Giovanili
1993 Torino
Squadre di club1
1993-1994 Torino 0 (0)
1994-1995 Nola 16 (1)
1995-1996 Hertha Berlino 7 (4)
1996-1997 Arezzo 17 (4)
1997 Pistoiese 13 (2)
1997-1998 Siena 16 (2)
1998-1999 Arezzo 11 (1)
1998-1999 Mestre 21 (7)
1999-2000 Maceratese 16 (4)
2000-2007 Mantova 223 (79)
2007-2009 Cremonese 38 (12)
2009-2010 Bassano 12 (1)
2010 Sambonifacese 9 (1)
2010-2012 Mantova 31 (4)
2012-2013 Castellana 31 (4)
Carriera da allenatore
2013-2015 Mantova Berretti
2015- Mantova Vice
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 27 ottobre 2015

Gabriele Fabio Graziani (Torino, 10 aprile 1975) è un allenatore di calcio, dirigente sportivo ed ex calciatore italiano, di ruolo attaccante. È attualmente vice allenatore e responsabile del settore giovanile del Mantova, squadra di cui, come giocatore, è primatista assoluto di gol.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

È figlio di Francesco Graziani, detto Ciccio, allenatore di calcio, dirigente sportivo ed ex calciatore italiano, anche lui attaccante, campione del mondo con la Nazionale nel 1982.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Gabriele Graziani cresce nel Torino, squadra della sua città. Entrato nel giro della prima squadra fin dalla stagione 1993-1994, nel novembre 1994 viene ceduto al Nola, in C1, nello scambio che porta Felice Foglia e Vincenzo Sommese a Torino e Alvise Zago in Campania. Con i campani debutta nel calcio professionistico, mettendo anche a segno il suo primo goal in 16 presenze totali. Nell'estate 1995 punta su di lui l'Hertha Berlino, formazione tedesca, che in quel periodo era in difficoltà economiche e militava nella Zweite Bundesliga, corrispondente della B italiana. L'annata dell'allora ventenne giocatore in Germania si concluse con 4 reti nelle sole 7 partite disputate.

Al suo ritorno in Italia riparte dalla Serie C2, nell'Arezzo. Con i toscani disputa 17 gare con 4 reti fino a gennaio del 1997, quando viene ceduto in prestito alla Pistoiese, che milita in C1. Con la maglia arancione dei pistoiesi colleziona 13 gettoni di presenza e 2 marcature. Anche la stagione 1997-1998 del giocatore è divisa in due formazioni diverse: inizia con il Siena, in Serie C1, scendendo in campo 16 volte mettendo a segno di 2 reti; ad aprile 1998 ritorna all'Arezzo, giusto in tempo per conquistare la promozione in Serie C1 con i suoi compagni. Da aprile a giugno gioca 6 gare segnando 1 goal. Dopo aver iniziato la stagione 1998-1999 sempre con l'Arezzo, poco utilizzato (5 presenze, nessun goal), nel novembre 1998 passa al Mestre, in Serie C2. Con la formazione arancionera Graziani disputa 21 partite e segna 7 goal in campionato. Il giocatore gioca con la maglia della Maceratese nei primi mesi dell'annata 1999-2000, segnando 4 goal in 16 apparizioni nel campionato di Serie C2.

Nel febbraio 2000 passa al Mantova. La sua media gol si alza rispetto al passato. Da febbraio a giugno 2000 segna 5 reti in 10 partite. L'annata successiva Graziani supera, per la prima volta nella sua carriera, la quota di 10 reti in un solo campionato, mettendo a segno 11 centri in 31 gare disputate. Nella stagione 2001-2002 ripete un buon numero di segnature: 9 in 30 partite. Ancora migliore è l'anno agonistico seguente, quando il giocatore segna 16 reti in 30 partite.

Nel 2003-2004 Graziani supera il record dell'anno precedente (17 gol in 30 gare), dando un contributo alla squadra che centra la promozione in Serie C1. Dopo solo una stagione nel terzo campionato professionistico, il Mantova ottiene anche la promozione in cadetteria. Il giocatore segna 9 reti in 31 partite. Stesso numero di marcature anche nella stagione 2005-2006, quella in cui i mantovani sfiorano la promozione in Serie A e Graziani fa il suo debutto (con gol) nella Serie B italiana (il 4 settembre 2005 in Mantova-Arezzo 1-0). Nel corso del campionato 2005-2006 scende in campo 36 volte segnando 9 gol. Nel campionato 2006-2007 scende in campo 17 volte mettendo a segno una rete, in Mantova-Pescara 2-1.

Nell'estate del 2007, dopo sette stagioni con la maglia delMantova, passa alla Cremonese; nella stagione 2007-2008 disputa 28 partite e segna 12 reti, tre delle quali in Cremonese-Foggia 3-3 del 23 marzo 2008. Nell'estate del 2009 passa al Bassano per passare poi, il 29 gennaio 2010, alla Sambonifacese.[1] Nell'estate seguente ritorna nuovamente al Mantova, dove vorebbe chiudere la sua carriera[2]; segna già alla prima giornata di campionato e nel corso della stagione dà il suo contributo alla vittoria del campionato di Serie D. Nella stagione 2012-2013 milita infine nella squadra mantovana della Castellana, in Serie D. Nell'estate del 2013 decide di appendere gli scarpini al chiodo per intraprendere la carriera da dirigente. Tuttavia nell'aprile 2015 accetta la proposta della squadra amatoriale Ival, appartenente al campionato CSI della sezione di Mantova, partecipando alla sola fase finale del torneo.

In Serie B vanta in totale 53 presenze e 10 gol (tutte con il Mantova), più 7 presenze e 4 gol nella Serie B tedesca.

Dirigente[modifica | modifica wikitesto]

Dal 2013 è il responsabile del settore giovanile del Mantova. Il 27 ottobre 2015 diventa il vice allenatore di Ivan Javorcic sulla panchina del club virgiliano.[3]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
nov. 1994-1995 Italia Nola C1 16 1 CIC ? ? ? ?
1995-1996 Germania Hertha Berlino ZB 7 4 ? ? ? ?
1996-1997 Italia Arezzo C2 17 4 CIC ? ? ? ?
1997-1998 Italia Siena C1 16 2 CIC ? ? ? ?
1998-1999 Italia Arezzo C1 11 1 CIC ? ? ?  ?
1998-1999 Italia Mestre C2 21 7 CIC ? ? ?  ?
1999-2000 Italia Maceratese C2 16 4 CIC ? ? ? ?
gen. 2000-giu. 2000 Italia Mantova C2 10 5 CIC ?  ? ? ?
2000 C2 31 11 CIC  ?  ? ? ?
2001-2002 C2 29 9 CIC ? ? ? ?
2002-2003 C2 30 15 CIC ? ? ? ?
2003-2004 C2 30 17 CIC ? ? ? ?
2004-2005 C1 31 9 CIC ? ? ? ?
2005-2006 B 36 9 CI ? ? ? ?
2006-2007 B 17 1 CI ? ? ? ?
2007-2008 Italia Cremonese C1 28 11 CIC ? ? ? ?
2008-2009 LP1D 10 1 CILP ? ? ? ?
2009-2010 Italia Bassano LP2D 12 1 CILP ? ? ? ?
2009-2010 Italia Sambonifacese 9 1 CILP ? ? ? ?
2010-2011 Italia Mantova D 23 4 CID ? ? ? ?
2011-2012 LP2D 8 0 CILP ? ? ? ?
2012-2013 Italia Castellana D 31 4 CID ? ? ? ?
2014-2015 Ival CSI 5 3 ? ? ? ? ?
2015-2016 IVAL CSI 3 1
Totale carriera 451 125 ?  ?  ? 448+ 124+

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Mantova: 2003-2004 (girone A)
Mantova: 2010-2011 (girone B)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ GRAZIANI È ROSSOBLU'!, sambonifacese.it, 29-01-2010.
  2. ^ Il Mantova ritrova due bandiere, Gazzetta di Mantova, 25-07-2010.
  3. ^ Mantova, ecco mister Javorcic: "Voglio dare un'identità alla squadra" gazzettadimantova.it

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]