Franco Cordelli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Franco Cordelli (Roma, 20 febbraio 1943) è uno scrittore e critico teatrale italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Scrittore, saggista e critico teatrale del Corriere della Sera, ha lavorato a lungo a Radio 3. La sua attività di critico letterario comprende: l'antologia Il pubblico della poesia (1975, curata con Alfonso Berardinelli), che rendeva conto della “deriva” dei linguaggi e delle esperienze poetiche della fine degli anni sessanta; raccolte di saggi sulle problematiche socio-politiche connesse all'attività letteraria; l'animazione del ciclo di performance poetiche svoltosi al Beat 72 di Roma nel 1977[1].

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Procida (Garzanti, 1973); (Nuova edizione riscritta, Rizzoli, 2006).
  • Il pubblico della poesia (Lerici, 1975).
  • Fuoco Celeste (Guanda, 1976).
  • Il poeta postumo. Manie pettegolezzi rancori (Lerici, 1978; nuova edizione a cura di Stefano Chiodi, Le Lettere 2008).
  • Le forze in campo (Garzanti, 1979).
  • Partenze eroiche (Lerici, 1980); (nuova edizione, Gaffi, 2013).
  • I puri spiriti (Rizzoli, 1982).
  • Proprietà perduta (Guanda, 1983).
  • Pinkerton (Arnoldo Mondadori Editore, 1986).
  • Antipasqua (SE, 1988).
  • L'Italia di mattina (Leonardo Editore, 1990).(Nuova edizione, Perrone Editore, 2010).
  • Guerre lontane (Einaudi, 1990).
  • Scipione l'italiano (Gremese, 1991).
  • Diderot dondero (Fondo Pasolini, 1993).
  • Arancio (Sottotraccia, 1995)
  • La democrazia magica (Einaudi, 1996). (Nuova edizione Fandango, 2012).
  • Un inchino a terra (EInaudi, 1999).
  • La religione del romanzo (Le Lettere, 2002).
  • Lontano dal romanzo (Le Lettere, 2002).
  • Il duca di Mantova (Rizzoli, 2004).
  • Vacanze romane (Edizioni Falsopiano, 2008).
  • La marea umana (Rizzoli, 2010).
  • L'ombra di Piovene (Le Lettere, 2011).
  • Una sostanza sottile (Einaudi, 2016)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Il poeta postumo (Lerici, 1978; nuova edizione Le Lettere, 2008) e del Festival Internazionale dei Poeti di Castel Porziano del 1979

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Articolo del Corriere della Sera, 2 novembre 2005
  • [1] Radio 3
Controllo di autorità VIAF: (EN29552466 · LCCN: (ENn80051497 · SBN: IT\ICCU\CFIV\019899 · ISNI: (EN0000 0001 0883 1587 · GND: (DE119379961 · BNF: (FRcb12046980p (data)