Carbon (API)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Carbon è stato il nome dato da Apple Inc. alle API contenute nel sistema operativo macOS. Questo set di API consentiva ai programmi scritti per Classic Mac OS di funzionare sul nuovo sistema operativo tramite piccole modifiche.

Carbon è stato un elemento importante nella strategia software di Apple, perché ha permesso di velocizzare il porting delle applicazioni sulla nuova piattaforma, quindi promuovendone la diffusione e al contempo di continuare a distribuire applicazioni scritte per Mac OS 8 e OS 9. Senza le librerie Carbon, l'unico modo per utilizzare le vecchie applicazioni era quello di utilizzare il programma di emulazione Classic fornito con Mac OS X o di riscriverle totalmente per Cocoa.

Le API erano formate da header file per il linguaggio C e da librerie dinamiche che implementano le funzioni. Le implementazioni delle librerie differivano a seconda dei sistemi operativi, ma questo non dava problemi all'eseguibile dato che per esso il comportamento era identico.

Apple nel tempo si è concentrata sempre di più sulle librerie Cocoa, soprattutto con l'introduzione del SDK per iPhone, dove Carbon è assente. Non essendo mai stato convertito a 64 bit, Carbon è stato deprecato in OS X Mountain Lion e dismesso definitivamente in macOS Catalina.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Apple: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Apple