Andrea Tabanelli (calciatore)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Andrea Tabanelli
Andrea Tabanelli.jpg
Nazionalità Italia Italia
Altezza 192 cm
Peso 79 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra Frosinone
Carriera
Giovanili
2000-2010 Cesena
Squadre di club1
2010-2011 Bellaria Igea Marina27 (2)
2011-2012 Giacomense26 (3)
2012-2014 Cesena46 (1)
2014 Cagliari3 (0)
2014-2016 Cesena11 (0)
2016-2017 Pisa14 (2)[1]
2017-2018 Padova6 (1)
2018-2020 Lecce50 (9)
2020- Frosinone1 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 17 gennaio 2020

Andrea Tabanelli (Ravenna, 2 febbraio 1990) è un calciatore italiano, centrocampista del Frosinone.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto nel Cesena, nel 2010-2011 e nel 2011-2012 gioca le prime due stagioni da professionista in prestito, prima al Bellaria Igea Marina e quindi alla Giacomense, due compagini di Lega Pro Seconda Divisione. Nel 2012 è inserito nella rosa del Cesena, con cui gioca 29 partite di Serie B nella stagione 2012-2013 e 2 in Coppa Italia. Riconfermato in seconda serie anche nella stagione successiva, disputa 17 partite fino al 27 gennaio 2014, quando, durante la finestra invernale del calciomercato, viene prelevato in prestito con diritto di riscatto dal Cagliari, squadra di massima serie.[2]

In quei giorni Massimo Cellino era in trattativa per l'acquisto della società inglese del Leeds United, a cui il 31 gennaio 2014 viene annunciato il prestito del giocatore.[3] La federcalcio inglese respinge, però, il tesseramento del giocatore perché giunto oltre lo scadere della finestra per le trattative[4] e quindi il calciatore, dopo essersi allenato per due settimane in disparte dal resto della squadra col preparatore Gianluca Festa, viene reintegrato nella rosa del Cagliari.[5] Il 12 aprile 2014 debutta in Serie A nella partita Sassuolo-Cagliari (1-1). Dopo due altre presenze in Serie A, al termine della stagione rientra al Cesena.

Con i romagnoli gioca in casa la prima partita ufficiale della stagione 2014-2015, quella valida per il terzo turno di Coppa Italia contro la Casertana (1-0). Un infortunio lo costringe, però, ad un'assenza di alcuni mesi. Torna a giocare soltanto il 30 novembre 2014, nella partita persa in casa contro il Genoa (0-3). Totalizzerà 7 gettoni in massima serie.

Nella stagione 2015-2016, dopo 4 presenze coi cesenati in cadetteria nel girone di andata, nella finestra di calcio mercato invernale passa in prestito alla formazione del Pisa, militante in Lega Pro[6]. Segna la sua unica rete in occasione del derby pareggiato per 1-1 contro il Pontedera il 17 aprile 2016. Alla fine della stagione festeggia la promozione in Serie B con il club pisano. L'11 luglio 2016 il Cesena rinnova la sua cessione in prestito al Pisa, in Serie B, dove totalizza 6 presenze e un gol nella stagione 2016-2017.

Dopo l'immediata retrocessione dei toscani in Serie C, nel luglio 2016 è ceduto nella medesima serie in prestito al Padova, in Serie C.[7] Il 31 gennaio 2018, dopo 6 presenze e una rete con i veneti, viene acquistato a titolo definitivo dal Lecce[8], con cui ottiene la promozione in serie cadetta il 29 aprile 2018. Nella stagione 2018-2019 è tra i protagonisti della promozione dei salentini in Serie A, ottenuta l'11 maggio 2019, realizzando otto gol, tra cui quella del successo contro il Brescia (1-0) conseguito al Via del Mare il 28 aprile.[9] Il 28 giugno 2019 rinnova il proprio contratto con il Lecce fino al 30 giugno 2020 con opzione per un anno successivo.[10] Realizza il primo gol in Serie A l'8 dicembre 2019 nella partita pareggiata dal Lecce in casa contro il Genoa (2-2).[11]

Il 15 gennaio 2020, dopo 13 presenze in massima divisione con i salentini, è ceduto al Frosinone.[12][13]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 17 gennaio 2020.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2010-2011 Italia Bellaria Igea Marina 2D 27 2 CI-LP ? ? - - - - - - 27 2
2011-2012 Italia Giacomense 2D 26 3 CI-LP 2 0 - - - - - - 28 3
2012-2013 Italia Cesena B 29 0 CI 2 0 - - - - - - 31 0
2013-gen. 2014 B 17 1 CI 1 1 - - - - - - 18 2
gen.-giu. 2014 Italia Cagliari A 3 0 CI 0 0 - - - - - - 3 0
2014-2015 Italia Cesena A 7 0 CI 2 0 - - - - - - 9 0
2015-gen. 2016 B 4 0 CI 1 0 - - - - - - 5 0
Totale Cesena 57 1 6 1 - - - - 63 2
gen.-giu. 2016 Italia Pisa LP 8+5[14] 1 CI+CI-LP 0+0 0 - - - - - - 13 1
2016-2017 B 6 1 CI 0 0 - - - - - - 6 1
Totale Pisa 14+5 2 0 0 - - - - 19 2
2017-gen. 2018 Italia Padova C 6 1 CI+CI-C 1+0 0 - - - - - - 7 1
gen.-giu. 2018 Italia Lecce C 11 0 CI+CI-C 0+0 0 - - - SC 2 0 13 0
2018-2019 B 26 8 CI 1 0 - - - - - - 27 8
2019-2020 A 13 1 CI 0 0 - - - - - - 13 1
Totale Lecce 50 9 1 0 - - 2 0 53 9
gen.-giu. 2020 Italia Frosinone B 1 0 CI - - - - - - - - 1 0
Totale carriera 183+5 19 10 1 - - 2 0 201 20

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Lecce: 2017-2018 (girone C)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 19 (2) se si comprendono le presenze nei play-off.
  2. ^ Acquisito il cartellino di Andrea Tabanelli Cagliaricalcio.net
  3. ^ Tabanelli al Leeds United Cagliaricalcio.net
  4. ^ (EN) Football League refuse to sanction Tabanelli loan move to Leeds as Cellino takeover saga rumbles on dailymail.co.uk
  5. ^ Tabanelli, due settimane da incubo. Il centrocampista rientra a Cagliari Unionesarda.it
  6. ^ Andrea Tabanelli - Carriera - Transfermarkt, su transfermarkt.it. URL consultato il 27 gennaio 2016.
  7. ^ UFFICIALE Andrea Tabanelli è un nuovo giocatore del Padova, PadovaSport.TV, 1º agosto 2017.
  8. ^ Calciomercato Lecce, ufficiale: preso Tabanelli, Corriere dello Sport, 31 gennaio 2018.
  9. ^ Lecce Brescia 1-0: Tabanelli-gol, aggancio in vetta e festa promozione rinviata per Corini, su sport.sky.it. URL consultato il 14 dicembre 2019.
  10. ^ Rinnovo per Tabanelli, su U.S. Lecce. URL consultato il 7 gennaio 2020.
  11. ^ Doppia rimonta del Lecce sul Genoa, ma il 2-2 non accontenta nessuno, su ilmessaggero.it. URL consultato il 10 dicembre 2019.
  12. ^ Ceduto Tabanelli, su uslecce.it. URL consultato il 15 gennaio 2020.
  13. ^ ANDREA TABANELLI È UN NUOVO CALCIATORE DEL FROSINONE, su frosinonecalcio.com. URL consultato il 15 gennaio 2020.
  14. ^ Play-off.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]