Al-Quwwāt al-Jawiyya al-Imārātiyya

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Al-Quwwāt al-Jawiyya al-Imārātiyya
القوات الجوية الإماراتية
United Arab Emirates Air Force
Aeronautica Militare degli Emirati Arabi Uniti
United Arab Emirates Air Force.svg
Descrizione generale
Attiva 1971 - oggi
Nazione Emirati Arabi Uniti Emirati Arabi Uniti
Servizio forze armate degli EAU
Tipo aeronautica militare
Dimensione 1800 uomini
368 velivoli
Comandanti
Comandante in Capo generale Mohammed bin Zayed Al Nahyan
Simboli
Coccarda Arab Emirates AF roundel.svg

[senza fonte]

Voci su forze aeree presenti su Wikipedia

La al-Quwwāt al-Jawiyya al-Imārātiyya (in arabo: القوات الجوية الإماراتية‎), ossia Aeronautica Militare degli Emirati Arabi Uniti e conosciuta internazionalmente con la designazione in lingua inglese United Arab Emirates Air Force e con la sigla UAEAF, è l'attuale aeronautica militare degli Emirati Arabi Uniti e parte integrante delle Forze armate degli Emirati Arabi Uniti.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'aeronautica degli EAU consiste in circa 1800 uomini. Gli aerei più moderni sono il Mirage 2000, F-16E/F Fighting Falcon, l'Hawk e gli elicotteri AH-64A Apache. L'addestramento al volo è eseguito nella base aerea di Al Ain, nell'est degli EAU, vicino al confine dell'Oman. La squadriglia d'addestramento è equipaggiata con G115TA, PC-7 e addestratori Hawk, mentre i piloti di elicotteri si addestrano su AS350B Ecureuil e SA342 Gazelle.

La base aerea di al-Ẓafra (in arabo: الظفرة‎) è utilizzata anche dagli aerei delle aeronautiche degli Stati Uniti, Francia e Italia. Le forze armate canadesi invece operano in una base logistica avanzata, chiamata Camp Mirage, nella base dell'Aeronautica di Minhad; anche se ufficialmente classificata, la posizione della base è stata molte volte portata alla luce.

Struttura[modifica | modifica wikitesto]

Comando Aereo Occidentale - QG ad Abu Dhabi[modifica | modifica wikitesto]

Comando Aereo Centrale - QG a Dubai[modifica | modifica wikitesto]

Comando Operazioni Speciali - QG ad Abu Dhabi[modifica | modifica wikitesto]

Comando dell'Esercito - QG ad Abu Dhabi[modifica | modifica wikitesto]

Aeromobili in uso[modifica | modifica wikitesto]

Aeromobile Origine Tipo Versione
(denominazione locale)
In servizio Note
Aerei da combattimento
Lockheed Martin F-16 Desert Falcon Stati Uniti Stati Uniti cacciabombardiere F-16E
F-16F
53
19
Unico operatore dell'F-16E/F

1 precipitato nel 2006[2]
25 modello "F" biposto, 55 modello "E" monoposto

Dassault Mirage 2000 Francia Francia cacciabombardiere 2000EAD
2000RAD
2000DAD
2000-9
2000-9D
22
8
6
20
12
Gli EAD sono multiruolo monoposto
I RAD sono la versione ricognitore
I DAD sono addestratori biposto
I 2000-9 sono esemplari di nuova costruzione
I 9D esemplari di nuova costruzione biposto
30 nuovi esemplari comprati nel 1998, altri 33 modernizzati ad uno standard sconosciuto dalla Dassault[3]
Thrush/Iomax S2R-T660 Archangel Stati Uniti Stati Uniti COIN S2R-T660 Archangel 0 24 ordinati.[4]
Aerei da addestramento
Pilatus PC-7 Svizzera Svizzera aereo da addestramento PC-7 30
Grob G 115 Germania Germania aereo da addestramento G 115 Acro 12
BAe Hawk Regno Unito Regno Unito aereo da addestramento Hawk Mk. 61/63A/63C/102 31 Non tutti in servizio

Da ritirare e sostituiti con gli Aermacchi M-346

Alenia Aermacchi MB-339 Italia Italia aereo da addestramento MB-339A 5 Da ritirare e rimpiazzare con gli Aermacchi M-346
Alenia Aermacchi M-346 Master Italia Italia aereo da addestramento M-346 0 20 in odine.[5]
Rimpiazzeranno gli Hawk e gli MB-339

Assemblaggio finale ad Abu Dhabi dalla Mubadala

Aerei per impieghi speciali
CASA CN-235 Spagna Spagna
Indonesia Indonesia
Aereo da pattugliamento marittimo CN-235MPA 4 Operano con la Marina degli EAU.Sono equipaggiati con il Thales AMASCOS 300 con radar Ocean Master 100 per sorveglianza, controllo marittimo, guerra antisom e antisuperficie.[6][7][8]
Bombardier Q Series Canada Canada Aereo da pattugliamento marittimo Dash-8 Q300 0 2 in ordine
SAAB DS Bombardier Global 6000 GlobalEye Svezia Svezia
Canada Canada
AEW
Aereo da pattugliamento marittimo
ELINT
SIGINT
Global 6000 GlobalEye 0 2 ordinati a novembre 2015.[9]
Aeromobili a pilotaggio remoto - UAV
Kentron Seeker Sudafrica Sudafrica UAV 11
Piaggio P.1HH HammerHead Italia Italia aeromobile a pilotaggio remoto P.1HH 0 8 in ordine.[10][11]
Aerei per rifornimento in volo
Airbus A330 MRTT Unione europea Unione europea rifornimento in volo A330 MRTT 3 3 Ordinati nel 2007
Aerei da trasporto
Lockheed C-130 Hercules Stati Uniti Stati Uniti aereo da trasporto C-130H
C-130H-30
6 Da rimpiazzare con i C-130J-30
CASA CN-235 Spagna Spagna
Indonesia Indonesia
aereo da trasporto tattico CN-235 7
Cessna 208 Grand Caravan Stati Uniti Stati Uniti aereo da trasporto 208B 7
C-130J Super Hercules Stati Uniti Stati Uniti aereo da trasporto C-130J 0 12 Ordinati nel 2009.[5]

Configurazione C-130J-30

McDonnell Douglas C-17 Globemaster III Stati Uniti Stati Uniti aereo da trasporto strategico C-17 0/4 Ordinati nel 2009[5]
Piaggio P-180 Avanti II Italia Italia aereo da trasporto VIP
aereo da collegamento
P-180 0 2 ordinati nel giugno 2009
Elicotteri
Hughes AH-64 Apache Stati Uniti Stati Uniti elicottero d'attacco AH-64A 30 Tutti e 30 sono convertiti o stanno iniziando la conversione alla versione AH-64D "Longbow"

Aggiornamenti e consegne iniziati nel maggio 2008 e finiranno nel novembre 2009.[12][13]

Boeing CH-47 Chinook Stati Uniti Stati Uniti elicottero da trasporto pesante CH-47C/D 12 Comprati dalla Libia.[14]

Aggiornati nel 2005[14]

Aérospatiale SA 330 Puma Francia Francia elicottero da trasporto SAR 330/IAR 300 35[15] 10 regalati al Libano[16][17][18]
Eurocopter AS 550 Fennec Francia Francia elicottero da osservazione AS 550C3 12
Eurocopter AS 332 Super Puma Francia Francia elicottero navale AS 332 2
Bell 214 Huey Plus Stati Uniti Stati Uniti elicottero utility Bell 214B Huey Plus 4
Augusta-Bell AB-412 Italia Italia SAR AB-412HP/SP 6
Eurocopter AS 565 Panther Francia Francia elicottero navale AS 565SB 16
Eurocopter AS 365 Dauphin Francia Francia elicottero da trasporto VIP AS 365N3 1
Sikorsky UH-60 Black Hawk Stati Uniti Stati Uniti elicottero da trasporto tattico
elicottero d'attacco leggero
UH-60M ?/40 26 ordinati nel 2007, 14 altri ordinati nel 2008
14 saranno armati e opereranno assieme all'AH-64D[19]
Eurocopter AS 350 Ecureuil Francia Francia elicottero da addestramento AS 350 14
AgustaWestland AW609 Italia Italia convertiplano SAR AW609 0 3 esemplari (più tre opzioni) ordinati a novembre 2015, con consegne a partire dal 2019.[20][21]

Missili[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ In lingua araba "Falco pellegrino" ma anche "Girfalco", oppure ancora "Falco reale".
  2. ^ F16 crashes in capital; no casualties.
  3. ^ AFP: UAE eyes France's Rafale fighter<
  4. ^ "Archangel: La nuova piattaforma COIN monoturbina di Iomax" - Aeronautica & Difesa" - 09/2015 pag.70
  5. ^ a b c UAE Buys C-17s, Seeks Tactical Transports.
  6. ^ AirTech CN-235MP / MPA - Naval Technology.
  7. ^ EADS to sign US$140m deal with UAE UAE - The Official Web Site - News.
  8. ^ http://www.janes.com/aerospace/military/news/jni/jni010418_1_n.shtml.
  9. ^ "Emirati Arabi. GlobalEye quasi pronti" - Aeronautica & Difesa" N. 357 - 07/2016 pag. 72
  10. ^ http://www.avio-italia.com/articoli/articolo/9732/piaggio-aerospace-gli-emirati-arabi-scelgono-il-p1hh.
  11. ^ "Gli Emirati Arabi hanno ordinato otto P.1HH Hammerhead" - Aeronautica & Difesa" N. 354 - 04/2016 pag. 18.
  12. ^ UAE’s 30-Helicopter Apache Upgrade Program Underway.
  13. ^ UAE Requests Hellfires, and More.
  14. ^ a b UAE awards contracts for CH-47 upgrade.
  15. ^ http://www.janes.com/aerospace/military/news/jdw/jdw010622_1_n.shtml.
  16. ^ http://www.ansamed.info/en/news/ME03.@AM51098.html.
  17. ^ http://www.lebanese-forces.org/vbullet/showthread.php?t=37391.
  18. ^ Lebanese Air Force - News.
  19. ^ UAE Seeks Weaponized UH-60M ‘Battlehawk’ Helicopters.
  20. ^ "Gli Emirati Arabi hanno ordinato l'AgustaWestland AW609 in versione SAR", www.helipress.it" 11/11/2015.
  21. ^ [1].

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]