Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Al-Quwwat al-Jawwiyya al-Sa'udiyya

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
القوات الجوية الملكية السعودية
Al-Quwwat al-Jawwiyya al-Sa'udiyya
La bandiera di guerra della RSAF
La bandiera di guerra della RSAF
Descrizione generale
Attiva anni venti - oggi
Nazione Arabia Saudita Arabia Saudita
Ruolo Guerra aerea
Soprannome RSAF
Battaglie/guerre Guerra del Golfo
Operazione Desert Shield
Intervento militare contro lo Stato Islamico dell'Iraq e del Levante
Rivolta sciita in Yemen[1]
Parte di
Capo di Stato Maggiore tenente generale Mohammed bin Ahmed Alshaa'lan
Simboli
Coccarda Roundel of the Royal Saudi Air Force.svg
Coccarda a bassa visibilità Roundel of the Royal Saudi Air Force-Low Visibility.svg

[senza fonte]

Voci su forze aeree presenti su Wikipedia

La Al-Quwwat al-Jawwiyya al-Sa'udiyya, (in arabo: القوات الجوية الملكية السعودية‎), è l'attuale aeronautica militare dell'Arabia Saudita e parte integrante delle forze armate saudite. Dopo la Israeli Air Force (900 aerei) la RSAF possiede la seconda forza aerea del Medio Oriente; essa si è sviluppata da una forza militare largamente difensiva in una con capacità offensive avanzate. La RSAF gestisce la terza flotta, come consistenza numerica, di F-15 dopo la USAF e la JASDF.

Aeromobili in uso[modifica | modifica wikitesto]

Aeromobile Origine Tipo Versione
(denominazione locale)
In servizio (2015)[2] Note Immagine
Aerei da combattimento
Eurofighter Typhoon Unione europea Unione europea caccia multiruolo EF2000 38 72 ordinati
Eurofighter EF-2000 Typhoon Royal Saudi Air Force ZK087 - Will be 319 & ZK088 - Will be 320 (9682153284).jpg
Boeing F-15 Eagle Stati Uniti Stati Uniti superiorità aerea
caccia multiruolo
F-15C/D/S/SA 148 191 ordinati
DF-ST-92-07383-C.jpg
Panavia Tornado Unione europea Unione europea caccia multiruolo Panavia Tornado IDS 81
Panavia Tornado IDS, Saudi Arabia - Air Force AN1102751.jpg
Impieghi speciali
Boeing E-3 Sentry Stati Uniti Stati Uniti AWACS Boeing E-3A Sentry 5
Royal Saudi Air Force E-3A Sentry.jpg
Beechcraft King Air 350 Stati Uniti Stati Uniti aereo per guerra elettronica King Air 350 2 7
Aerei per rifornimento in volo
Airbus A330 MRTT Unione europea Unione europea Rifornimento in volo A330 MRTT 3 6
Airbus A330-200 MRTT Royal Saudi Air Force (RSAF) F-WWYR - MSN 980 (3231661867).jpg
Boeing KE-3A Stati Uniti Stati Uniti Rifornimento in volo Boeing KE-3A 5
Lockheed KC-130H Hercules Stati Uniti Stati Uniti Rifornimento in volo KC-130H 7
Lockheed KC-130J Hercules II Stati Uniti Stati Uniti Rifornimento in volo KC-130J 2 2
Aerei da trasporto
Lockheed C-130H Hercules Stati Uniti Stati Uniti trasporto C-130H 19
Saudi C-130.JPG
Lockheed C-130E Hercules Stati Uniti Stati Uniti trasporto C-130E 3
Saudi C-130.JPG
Lockheed C-130J Hercules II Stati Uniti Stati Uniti trasporto C-130J 20 ordinati
King Air 350 Stati Uniti Stati Uniti trasporto King Air 350 10
Citation Bravo Stati Uniti Stati Uniti trasporto Citation Bravo 4
CASA CN-235 Spagna Spagna trasporto CN-235 4
Jetstream 31 Regno Unito Regno Unito trasporto Jetstream 31 1
Gulfstream IV Stati Uniti Stati Uniti trasporto Gulfstream IV 1
Aerei da addestramento
BAE Hawk Regno Unito Regno Unito Aereo da addestramento Hawk 65/A/165 45 Mk. 65 44 Mk. 165 ordinati.[3]
British Aerospace Hawk 65A, Saudi Arabia - Air Force AN0332614.jpg
Pilatus PC-9 Svizzera Svizzera Aereo da addestramento PC-9 36
Pilatus PC-21 Svizzera Svizzera Aereo da addestramento PC-21 46 55
Cirrus SR22 Regno Unito Regno Unito Aereo da addestramento SR22 25
Elicotteri
Agusta-Bell 212 Stati Uniti Stati Uniti
Italia Italia
utility AB-212/412 36
AB206 Italia Italia utility AB-206A 16 20
AB205 Italia Italia utility AB-205A 20 25
Eurocopter AS532 Cougar Francia Francia utility AS532 11 12
Sikorsky S-70/UH-60L Blackhawk Stati Uniti Stati Uniti Elicottero utility/multiruolo S-70/UH-60L 2 2

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Arabia Saudita attacca lo Yemen. Leader Houthi: "Sarà guerra". E l'Iran si schiera con lui.
  2. ^ "Le forze aeree del mondo, Arabia Saudita", Aeronautica & Difesa" N. 347 - 09/2015 pag.68.
  3. ^ "Altri Hawk per l'Arabia Saudita" - Aeronautica & Difesa" N. 354 - 04/2016 pag. 74

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]