Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Bhāratīya Vāyu Senā

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
भारतीय वायु सेना
Bhartiya Vāyu Senā
Indian Air Force
Aeronautica Militare Indiana
IAFemblem.svg
Descrizione generale
Attiva 8 ottobre 1932 – oggi
Nazione India India
Servizio aeronautica militare
Dimensione 170.000 effettivi
1.500 aeromobili (2006)[1]
Quartier generale Nuova Delhi
Motto Nabha Sparsham Deeptam (sanscrito:Tocco il cielo con gloria)[2]
Battaglie/guerre Guerra Cino-Indiana
Guerra Indo-Pakistana del 1947
Guerra indo-pakistana del 1965
Guerra Indo-Pakistana del 1971
Sito internet http://indianairforce.nic.in
Parte di
Comandanti
Comandante delle forze aeree Fali Homi Major
Degni di nota Subroto Mukerjee
Arjan Singh
Simboli
Coccarda IAF-roundel.svg
Fin Flash IAF-Fin-Flash.svg
bandiera dell'Indian Air Force Ensign of the Indian Air Force.svg

[senza fonte]

Voci su forze aeree presenti su Wikipedia

Bhāratīya Vāyu Senā (Devanagari: भारतीय वायु सेना) - Indian Air Force in inglese (abbreviata in IAF), è l'aeronautica militare dell'India e parte, assieme a Bhāratīya Thalsēnā (esercito) e Bhāratīya Nāu Senā (marina militare), delle forze armate indiane.

Fondata l'8 ottobre 1932, quando l'India era ancora parte del territorio del Commonwealth britannico, ne eredita le tradizioni militari della precedente Royal Indian Air Force, quando la nazione acquisisce la sua indipendenza.

Aeromobili in uso[modifica | modifica wikitesto]

Aeromobile Origine Tipo Versione
(denominazione locale)
In servizio (2015)[3] Note
Aerei da combattimento
Dassault Mirage 2000 Vajra Francia Francia intercettore
conversione operativa
2000I
2000TI
44
10
44 Mirage 2000H e 10 biposto TH (ridenominati 2000I e 2000TI) vengono aggiornati nell'avionica e nei sistemi d'arma con un upgrade studiato e sviluppato da Thales che comprende un nuovo radar, un sistema di autoprotezione EW, un nuovo computer di missione, mentre per quanto concerne l'apparato propulsivo è stato mantenuto il vecchio Snecma M53-P2.[4]
HAL Tejas India India cacciabombardiere Tejas Mk.1 9 40 Mk.I ordinati + 100 opzioni per la versione Mk. II.[5]
Mikoyan-Gurevich MiG-21 bison Russia Russia intercettore MiG-21 bison 125 Delle varie versioni in servizio è stato deciso di mantene ed aggiornare solo 125 esemplari della versione "Bis", ora denominati Mig-21 Bison perché modificati con gli aggiornamenti previsti per il MiG-21- 93 promosso dalla Mikoyan Gurevich agli inizi degli anni novanta. Iniziato nel 1996, tale programma di aggiornamento è stato completato nel 2007. Il loro impiego è previsto fino al 2025.
Mikoyan-Gurevich MiG-27 Bahadur Russia Russia aereo d'attacco al suolo
conversione operativa
MiG-27ML Flogger
MiG-23UM Flogger
85 A luglio 2016 risultano in servizio 85 esemplari che saranno radiati nei prossimi tre anni.[6] Non essendo stata prodotta una versione biposto per conversione operativa, per tale compito viene utilizzata la variante biposto del MiG-23 dal quale esso è stato sviluppato.
Mikoyan-Gurevich MiG-29 Baaz Russia Russia intercettore
aereo da addestramento
MiG-29UPG
MiG-29UB
54[7]
8[7]
Nel marzo del 2008 fu siglato un contratto per l'aggiornamento degli esemplari monoposto allo standard MiG-29UPG.L'aggiornamento comprende un'avionica quasi completamente rinnovata con il radar Phazotron "Zhuk-M2E" con antenna a scansione meccanica, serbatoi interni di fusoliera di maggiore capacità (950 litri di carburante in più), motori RD-33 Series 3 aggiornati e nuove possibilità di armamento.[8]
SEPECAT Jaguar Shamsher Regno Unito Regno Unito aereo antinave
aereo d'attacco al suolo
aereo da addestramento
Shamsher IM
Shamsher IS
Shamsher IB
12
105
30
120 esemplari sono in corso di aggiornamento con il programma DARIN III, che prevede l'aggiornamento di strumentazione, avionica, armamenti e motori.[9]
Sukhoi Su-30 Flanker Russia Russia cacciabombardiere Su-30MKI Flanker 194[10] 272 esemplari ordinati, due persi in incidenti.[11]
Dassault Rafale Francia Francia cacciabombardiere Rafale B 0 36 aerei ordinati il 23 settembre 2016.[12]
Aerei AEW/AWACS
Embraer EMB-145I AEW&C Brasile Brasile AEW EMB-145I 3 3
Beriev A-50 Phalcon Russia Russia AWACS A-50 3 5 ordinati.Gli aerei indiani sono stati tutti modificati dalla IAI israeliana con il sistema Phalcon basato sul radar aerotrasportato EL/W-2090.[13]
Aerei da trasporto
Lockheed C-130J Hercules II Stati Uniti Stati Uniti aereo da trasporto C-130J-30 Hercules II 5 6 consegnati. Ulteriori 6 esemplari sono stati ordinati nel 2013.[14]Un esemplare del primo lotto di sei aerei consegnati è andato perso il 28 marzo 2014 per un errore del pilota.[15]
Boeing C-17 Globemaster III Stati Uniti Stati Uniti aereo da trasporto C-17A 10 10 aerei ordinati nel 2011.[16]
CASA C-295 Unione europea Unione europea aereo da trasporto tattico C-295W 0 56 ordinati a maggio 2015.[17]
Antonov An-32 Cline Ucraina Ucraina aereo da trasporto An-32RE 104 105 consegnati tra il 1984 ed il 1991. Di questi, 104 esemplari sono stati sottoposti ad un upgrade (dall'ucraina Antonov) che comprende, sia un ricondizionamento strutturale in modo da allungarne la vita operativa di ulteriori 15 anni, sia il potenziamento delle turbine Motor Sich Al-20 che hanno portato il carico pagante a 7.500Kg.[18]
Ilyushin Il-76 Gajraj Russia Russia aereo da trasporto Il-76MD 17 Ordinati a partire dal 1983, ne restano in servizio 17 esemplari che dovrebbero essere sottoposti ad upgrade.[19]
Boeing BBJ Stati Uniti Stati Uniti aereo da trasporto B737 3 3
Dornier Do 228 Germania Germania aereo da trasporto Do 228 40 14 ordinati.
Hawker Siddeley HS 748 Regno Unito Regno Unito aereo da trasporto HS 748-100 59 Saranno sostituiti da 56 CASA C-295 ordinati ad aprile 2015.
Embraer ERJ 135 Brasile Brasile aereo da trasporto ERJ-135 4 4
Embraer ERJ 145 Brasile Brasile aereo da trasporto ERJ-145 4 4
Aerei per rifornimento in volo
Ilyushin Il-78 Midas Russia Russia rifornimento in volo Il-78MKI 7[19] Consegnati 7 esemplari, che dovrebbero essere sottoposti a upgrade.[19]
Aerei da addestramento
BAe Hawk Regno Unito Regno Unito aereo da addestramento Hawk Mk.132 106 [20] 106 consegnati.[20]
HAL HJT-36 Sitara India India aereo da addestramento HJT-36 Sitara 12 225 ordinati.
HAL HJT-16 Kiran II India India aereo da addestramento HJT-16 80~ In fase di sostituzione con gli Hawk e i Sitara.
HAL HPT-32 Deepak India India aereo da addestramento HPT-32 114 136 esemplari consegnati. A giugno 2016 ne risultano in servizio 114.[21]
Pilatus PC-7 Svizzera Svizzera aereo da addestramento PC-7 Mk.II 75[22] 75 ordinati nel 2012, l'ultimo dei quali è stato consegnato a novembre 2015. È stata esercitata un'opzione per ulteriori 38 esemplari.[22]
Aeromobili a pilotaggio remoto
IAI Searcher II Israele Israele UAV Searcher Mk.II 25 100 ordinati.
IAI Heron Israele Israele UAV Heron 50
Elicotteri
HAL Dhruv India India elicottero utility Dhruv 35 35
Mil Mi-17 Hip Russia Russia elicottero da trasporto Mi-17V-5 Hip-H 151[23] La consegna dei 151 esemplari ordinati in due lotti (80 nel 2008 e 71 nel 2012) è stata completata nel 2016.[23] Ulteriori 48 esemplari sono stati ordinati a settembre 2015. [24] A marzo 2016 non risultava ancora siglato il contratto, tuttavia secondo gli analisti militari locali è solo questione di pochi mesi poiché entro la fine dell’anno tale accordo potrebbe andare definitivamente in porto.[23]
Mil Mi-26 Halo Russia Russia elicottero da trasporto Mi-26 Halo 3[25] Dei 12 esemplari ordinati, ne restano in servizio 3 ad agosto 2016, che verranno sottoposti ad upgrade.[25]
Boeing AH-64E Apache Guardian Stati Uniti Stati Uniti elicottero d'attacco AH-64E Apache Guardian 0 22 ordinati nel 2015, saranno consegnati tra il 2018 ed il 2019.[26]
Mil Mi-35 Hind Russia Russia elicottero d'attacco Mi-35 Hind 16? 4 esemplari venduti all'aviazione afghana a dicembre 2015.[27]
Hal Chetak Francia Francia elicottero utility SA-316/319 Chetak 74
Boeing CH-47F Chinook Stati Uniti Stati Uniti elicottero da trasporto CH-47F 0[26] 15 ordinati nel 2015, saranno consegnati tra il 2018 ed il 2019.[26]

Aeromobili ritirati[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Cordesman & Kleiber 2006, p. 24.
  2. ^ The IAF Motto, in Official Website, Webmaster IAF - Air Headquarters. URL consultato il 7 aprile 2009.
  3. ^ India military aviation OrBat, milaviapress.com/orbat. URL consultato il 15 maggio 2011.
  4. ^ INDIA: DOPO L'UPGRADE DEI MIRAGE 2000H/TH QUALE FUTURO PER IL TEJAS?", su aerostoria.it, 28 giugno 2016, URL consultato il 4 settembre 2016.
  5. ^ "Il Tejas debutta nel Bahrein", Aeronautica & Difesa" N. 353 - 03/2016 pag. 32-34.
  6. ^ "India. Bloccati a terra i MiG-27" - Aeronautica & Difesa" N. 357 - 07/2016 pag. 76
  7. ^ a b "INDIAN AIR FORCE MIG-29 BEST ON THE BLOCK", su airheadsfly.com, 21 aprile 2014, URL consultato il 8 settembre 2016.
  8. ^ "Consegnati i primi quattro MiG-29 aggiornati in India" - Aeronautica&Difesa" 10/2015 pag. 74
  9. ^ "HAL UPGRADED JAGUAR IN BANGALORE", su indiastrategic.in, novembre 2012, URL consultato il 4 settembre 2016.
  10. ^ "L’INDIA VUOLE AGGIORNARE I SU-30MKI", su analisidifesa.it, 11 ottobre 2016, URL consultato il 3 novembre 2016.
  11. ^ "INDIA ORDERING MODERNIZING SU-30MKI", su defenseindustrydaily.com, 29 luglio 2015, URL consultato il 4 settembre 2016.
  12. ^ "L'INDIA ACQUISTA I RAFALE DALLA FRANCIA: LE 33 SQUADRIGLIE DELL'IAF", su difesaonline.it, 22 settembre 2016, URL consultato il 22 settembre 2016.
  13. ^ "India. Altri Il-76 AEW" - Aeronautica & Difesa" N. 355 - 05/2016 pag. 76
  14. ^ INDIA TO GET SIX C-130J TRANSPORT AIRCRAFT", su defenseworld.net, 30 marzo 2016, URL consultato il 4 settembre 2016.
  15. ^ "PILOT ERROR LED TO C-130J HERCULES CRASH: IAF SOURCES".indianexpress.com, 29 June 2014, URL consultato il 4 settembre 2016.
  16. ^ "IAF FINALISES ORDER FOR 10 C-17 STRATEGIC AIRLIFTERS", su indiastrategic.in, marzo 2011, URL consultato il 8 settembre 2016.
  17. ^ "INDIA APPROVES PURCHASE OF 56 AIRBUS C295 TRANSPORT PLANES", su wsj.com, 14 maggio 2015, URL consultato il 8 settembre 2016.
  18. ^ "India, completati gli An-32RE" - Aeronautica & Difesa" N. 352 - 02/2016 pag. 70.
  19. ^ a b c "UPGRADE FOR INDIAN AIR FORCE IL-76/78 FLEET", su militaryaviationreview.com, 26 agosto 2015, URL consultato il 19 settembre 2016.
  20. ^ a b "BAE SYSTEMS WORKING ON 'ADVANCED’ HAWK JET FOR INDIA", su ainonline.com, 10 giugno 2016, URL consultato il 19 settembre 2016.
  21. ^ "MAY DAY: INDIA'S NEW BASIC & INTERMEDIATE FLIGHT TRAINER", su defenseindustrydaily.com, 2 giugno 2016, URL consultato il 19 settembre 2016.
  22. ^ a b "IAF GETS ITS 75th PILATUS TRAINING AIRCRAFT PC-7 Mk II", su economictimes.com, 10 novembre 2015, URL consultato il 19 settembre 2016.
  23. ^ a b c "NEWS DA MOSCA", su analisidifesa.it, 10 marzo 2016, URL consultato il 3 novembre 2016.
  24. ^ "L'India ordina il terzo lotto di Mi-17V5", Aeronautica & Difesa" N. 349 - 11/2015 pag. 70.
  25. ^ a b "RUSSIA, INDIA PLAN TO SIGN CONTRACT FOR Mi-26 HELICOPTER REPAIR", su bharatshakti.in, 10 agosto 2016, URL consultato il 11 ottobre 2016.
  26. ^ a b c "WAY THE CH-47F CHINOOK GIVES INDIAN PILOTS A HIGH", su m.rediff.com, 3 settembre 2016, URL consultato il 11 ottobre 2016.
  27. ^ a b "AFGHANISTAN RECEIVES FIRST INDIAN-DONATED Mi-25 HELO", su janes.com, 23 dicembre 2015, URL consultato il 11 ottobre 2016.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN129426056 · BNF: (FRcb15563059b (data)