Stanley Cup playoff 2009

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Stanley Cup playoff 2009
2009 Stanley Cup.png
Sport Ice hockey pictogram.svg Hockey su ghiaccio
Durata 15 aprile al 12 giugno 2009
Numero squadre 16
Finali di Conference
Vincitore Eastern Pittsburgh Penguins Pittsburgh Penguins
Finalista Carolina Hurricanes Carolina Hurricanes
Vincitore Western Detroit Red Wings Detroit Red Wings
Finalista Chicago Blackhawks Chicago Blackhawks
MVP Playoff Russia Evgenij Malkin (Pittsburgh)
Stanley Cup 2009
Vincitore Stanley Cup Pittsburgh Penguins Pittsburgh Penguins
Finalista Detroit Red Wings Detroit Red Wings

I playoff della Stanley Cup 2009 del campionato NHL 2008-2009 hanno avuto inizio il 15 aprile 2009. Le sedici squadre qualificate per i playoff, otto da ciascuna Conference, hanno giocato una serie di partite al meglio di sette per i quarti di finale, semifinali e finali di Conference. I vincitori delle due Conference hanno disputato una serie di partite al meglio di sette per la conquista della Stanley Cup. I campioni di ciascuna Division conservarono il proprio ranking per l'intera durata dei playoff, mentre le altre squadre furono ricollocate nella graduatoria dopo ciascun turno.

I Columbus Blue Jackets fecero per la prima volta nella loro breve storia un'apparizione nei playoff. Precedentemente erano l'unica squadra a non essersi mai qualificata alla fase ad eliminazione diretta della NHL. Considerate tutte e 14 le serie dei playoff, esclusa quindi la finale di Stanley Cup, soltanto in un'occasione Gara-1 fu vinta dalla squadra in trasferta.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Eastern Conference[modifica | modifica wikitesto]

  1. Boston Bruins Boston Bruins – vincitori della Northeast Division, della stagione regolare nella Eastern Conference, 116 punti
  2. Washington Capitals Washington Capitals – vincitori della Southeast Division, 108 punti
  3. New Jersey Devils New Jersey Devils – vincitori della Atlantic Division, 106 punti
  4. Pittsburgh Penguins Pittsburgh Penguins – 99 punti
  5. Philadelphia Flyers Philadelphia Flyers – 99 punti
  6. Carolina Hurricanes Carolina Hurricanes – 97 punti
  7. NY Rangers NY Rangers – 95 punti
  8. Montreal Canadiens Montreal Canadiens – 93 punti

Western Conference[modifica | modifica wikitesto]

  1. San Jose Sharks San Jose Sharks – vincitori della Pacific Division, della stagione regolare nella Western Conference e del Presidents' Trophy 117 punti
  2. Detroit Red Wings Detroit Red Wings – vincitori della Central Division, 112 punti
  3. Vancouver Canucks Vancouver Canucks – vincitori della Northwest Division, 100 punti
  4. Chicago Blackhawks Chicago Blackhawks – 104 punti
  5. Calgary Flames Calgary Flames – 98 punti
  6. St. Louis Blues St. Louis Blues – 92 punti
  7. Columbus Blue Jackets Columbus Blue Jackets – 92 punti
  8. Anaheim Ducks Anaheim Ducks – 91 punti

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

In ciascun turno la squadra con il ranking più alto si sfidò con quella dal posizionamento più basso, usufruendo anche del vantaggio del fattore campo. Nella finale di Stanley Cup il fattore campo fu determinato dai punti ottenuti in stagione regolare dalle due squadre. Ciascuna serie, al meglio delle sette gare, seguì il formato 2–2–1–1–1: la squadra migliore in stagione regolare avrebbe disputato in casa Gara-1 e 2, (se necessario anche Gara-5 e 7), mentre quella posizionata peggio avrebbe giocato nel proprio palazzetto Gara-3 e 4 (se necessario anche Gara-6).

  Quarti di finale Conference Semifinali Conference Finali Conference Finale Stanley Cup
                                     
1  Boston Bruins 4     1  Boston Bruins 3  
8  Montreal Canadiens 0     6  Carolina Hurricanes 4  


2  Washington Capitals 4 Eastern Conference
7  New York Rangers 3  
    6  Carolina Hurricanes 0  
  4  Pittsburgh Penguins 4  
3  New Jersey Devils 3  
6  Carolina Hurricanes 4  
4  Pittsburgh Penguins 4   2  Washington Capitals 3
5  Philadelphia Flyers 2     4  Pittsburgh Penguins 4  


  E4  Pittsburgh Penguins 4
(Accoppiamenti ristabiliti dopo il primo turno).
  W2  Detroit Red Wings 3
1  San Jose Sharks 2     2  Detroit Red Wings 4
8  Anaheim Ducks 4     8  Anaheim Ducks 3  
2  Detroit Red Wings 4
7  Columbus Blue Jackets 0  
  2  Detroit Red Wings 4
  4  Chicago Blackhawks 1  
3  Vancouver Canucks 4  
6  St. Louis Blues 0   Western Conference
4  Chicago Blackhawks 4   3  Vancouver Canucks 2
5  Calgary Flames 2     4  Chicago Blackhawks 4  

Eastern Conference[modifica | modifica wikitesto]

Quarti di finale di Conference[modifica | modifica wikitesto]

Boston - Montreal[modifica | modifica wikitesto]





Washington - NY Rangers[modifica | modifica wikitesto]








New Jersey - Carolina[modifica | modifica wikitesto]








Pittsburgh - Philadelphia[modifica | modifica wikitesto]







Semifinali di Conference[modifica | modifica wikitesto]

Boston - Carolina[modifica | modifica wikitesto]








Washington - Pittsburgh[modifica | modifica wikitesto]








Finale di Conference[modifica | modifica wikitesto]

Pittsburgh - Carolina[modifica | modifica wikitesto]





Western Conference[modifica | modifica wikitesto]

Quarti di finale di Conference[modifica | modifica wikitesto]

San Jose - Anaheim[modifica | modifica wikitesto]







Detroit - Columbus[modifica | modifica wikitesto]





Vancouver - St. Louis[modifica | modifica wikitesto]





Chicago - Calgary[modifica | modifica wikitesto]







Semifinali di Conference[modifica | modifica wikitesto]

Detroit - Anaheim[modifica | modifica wikitesto]








Vancouver - Chicago[modifica | modifica wikitesto]







Finale di Conference[modifica | modifica wikitesto]

Detroit - Chicago[modifica | modifica wikitesto]






Finale Stanley Cup[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Stanley Cup 2009.

Grazie al maggior numero di punti conquistati dai Detroit Red Wings (112) rispetto ai Pittsburgh Penguins (99) nella stagione regolare, i primi hanno avuto il vantaggio casalingo durante la serie finale della Stanley Cup. Questa fu la seconda volta consecutiva che le due squadre si incontrarono nell'atto conclusivo della Stanley Cup. Prima della finale del 2009 Detroit vantava un record negativo di 11 finali vinte contro 12 sconfitte, mentre Pittsburgh contava 2 vittorie opposte alla sconfitta dell'anno precedente. Prima di quest'edizione solo due squadre si contesero la Stanley Cup per due anni di fila, gli Edmonton Oilers e i New York Islanders nel biennio 1983-1984.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

La seguente lista elenca i migliori marcatori al termine dei playoff.[1]

Giocatore Squadra PG G A Pt +/- MP
Russia Evgenij Malkin Pittsburgh Penguins Pittsburgh Penguins 24 14 22 36 +3 51
Canada Sidney Crosby Pittsburgh Penguins Pittsburgh Penguins 24 15 16 31 +9 14
Svezia Henrik Zetterberg Detroit Red Wings Detroit Red Wings 23 11 13 24 +13 13
Svezia Johan Franzén Detroit Red Wings Detroit Red Wings 23 12 11 23 +8 12
Russia Aleksandr Ovečkin Washington Capitals Washington Capitals 14 11 10 21 +10 8
Canada Ryan Getzlaf Anaheim Ducks Anaheim Ducks 13 4 14 18 +3 25
Svezia Nicklas Lidström Detroit Red Wings Detroit Red Wings 21 4 12 16 +11 6
Finlandia Valtteri Filppula Detroit Red Wings Detroit Red Wings 23 3 13 16 +8 8
Canada Eric Staal Carolina Hurricanes Carolina Hurricanes 18 10 5 15 -3 4
Canada Daniel Cleary Detroit Red Wings Detroit Red Wings 23 9 6 15 +17 12

Classifica portieri[modifica | modifica wikitesto]

Questa è una tabella che combina i cinque migliori portieri dei playoff per media di gol subiti a gara con i cinque migliori portieri per percentuale di parate, con almeno 420 minuti disputati. La tabella è ordinata per la media gol subiti, e i criteri di inclusione sono in grassetto.[2]

Giocatore Squadra PG Min V S OTS TC GS SO Sv% MGS
Stati Uniti Tim Thomas Boston Bruins Boston Bruins 11 679:44 7 4 2 323 21 1 .935 1.85
Canada Chris Osgood Detroit Red Wings Detroit Red Wings 23 1405:51 15 8 2 637 47 2 .926 2.01
Svizzera Jonas Hiller Anaheim Ducks Anaheim Ducks 13 806:43 7 6 1 524 30 2 .943 2.23
Canada Martin Brodeur New Jersey Devils New Jersey Devils 7 426:41 3 4 1 239 17 1 .929 2.39
Canada Roberto Luongo Vancouver Canucks Vancouver Canucks 10 617:57 6 4 1 304 26 1 .914 2.52
Russia Semёn Varlamov Washington Capitals Washington Capitals 13 758:62 7 6 2 389 32 2 .918 2.53

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) 2008-2009 - Playoffs - All Skaters - Summary - Total points, National Hockey League. URL consultato il 23-06-2011.
  2. ^ (EN) 2008-2009 - Playoffs - Goalie - Summary - Goals against average, National Hockey League. URL consultato il 22-06-2011.
hockey su ghiaccio Portale Hockey su ghiaccio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di hockey su ghiaccio