Vancouver Canucks

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vancouver Canucks
Hockey su ghiaccio Ice hockey pictogram.svg
VancouverCanucksLogo.jpg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Trasferta
Colori sociali Blu, Verde, Argento, Bianco
Dati societari
Città Vancouver, BC
Paese Canada Canada
Lega National Hockey League
Conference Western
Division Pacific
Fondazione 1945
Proprietario Canucks Sports & Entertainment
General Manager Canada Jim Benning
Allenatore Canada Willie Desjardins
Capitano Svezia Henrik Sedin
Squadre affiliate 600px Verde e Blu con striscetta bianca.png Utica Comets (AHL)
Kalamazoo Wings Kalamazoo Wings (ECHL)
Impianto di gioco Rogers Arena
(18 910 posti)
Sito web canucks.nhl.com
Palmarès
President's-Trophy.jpgPresident's-Trophy.jpg
Stanley Cup 0
Presidents' Trophy 2
Titoli di Conference 4
Titoli di Division 9
Hockey current event.svg Stagione in corso
Si invita a seguire lo schema del Progetto Hockey su ghiaccio

I Vancouver Canucks sono una squadra canadese di hockey su ghiaccio con sede a Vancouver, Columbia Britannica, che gioca nella National Hockey League; lega professionistica nordamericana. I Canucks sono inseriti nella Pacific Division della Western Conference. Giocano le partite casalinghe alla Rogers Arena (precedentemente nota come General Motors Place) che ha una capienza di 18 910 spettatori.

I Canucks hanno aderito alla NHL nel 1970 insieme ai Buffalo Sabres. Nella sua storia la franchigia ha raggiunto per tre volte le finali della Stanley Cup, perdendole tutte (contro i New York Islanders nel 1982, i New York Rangers nel 1994 e i Boston Bruins nel 2011). I Canucks hanno vinto per nove volte la loro Division.

Towel Power durante i playoff del 2007

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Cronistoria[modifica | modifica wikitesto]

Cronistoria dei Vancover Canucks
  • 1999-2000 · Quarti di finale Western Conference
8º. Rango nella Western Conference
3º. Rango nella Northwest Division

  • 2000-01 · Quarti di finale Western Conference
8º. Rango nella Western Conference
3º. Rango nella Northwest Division
  • 2001-02 · Quarti di finale Western Conference
8º. Rango nella Western Conference
2º. Rango nella Northwest Division
  • 2002-03 · Semifinali Western Conference
4º. Rango nella Western Conference
2º. Rango nella Northwest Division
  • 2003-04 · Semifinali Western Conference
3º. Rango nella Western Conference
GUMUS.png Vincitore della Northwest Division (1° Titolo)
9º. Rango nella Western Conference
4º. Rango nella Northwest Division
  • 2006-07 · Semifinali Western Conference
3º. Rango nella Western Conference
GUMUS.png Vincitore della Northwest Division (2° Titolo)
  • 2007-08 · Non Qualificato ai Playoff
11º. Rango nella Western Conference
5º. Rango nella Northwest Division
  • 2008-09 · Semifinali Western Conference
3º. Rango nella Western Conference
GUMUS.png Vincitore della Northwest Division (3° Titolo)
In un incidente stradale muore il giovane difensore Luc Bourdon
Mike Gillis viene nominato General Manager
Roberto Luongo viene nominato Capitano
17 dicembre viene ritirato il N° 16 di Trevor Linden
  • 2009-10 · Semifinali Western Conference
3º. Rango nella Western Conference
GUMUS.png Vincitore della Northwest Division (4° Titolo)
Mike Gillis viene nominato presidente della Canucks Sports & Entertainment

  • 2010-11 · Finalista della Stanley Cup
Coupe.jpg Vincitori del Clarence S. Campbell Bowl (3° Titolo)
President's-Trophy.jpg Vincitori del Presidents' Trophy (1° Titolo)
ALTIN.png Vincitore RS Western Conference (1° Titolo)
GUMUS.png Vincitore della Northwest Division (5° Titolo)
Il General Motors Place viene rinominato in Rogers Arena
11 dicembre viene ritirato il N° 19 di Markus Näslund
Henrik Sedin viene nominato Capitano
  • 2011-12 · Quarti di finale Western Conference
President's-Trophy.jpg Vincitori del Presidents' Trophy (2° Titolo)
ALTIN.png Vincitore RS Western Conference (2° Titolo)
GUMUS.png Vincitore della Northwest Division (6° Titolo)
  • 2012-13 · Quarti di finale Western Conference
3º. Rango Western Conference
GUMUS.png Vincitore della Northwest Division (7° Titolo)
  • 2013-14 · Non Qualificati ai Playoff
9º. Rango nella Western Conference
4º. Rango nella Pacific Division
Parteciano all'Heritage Classic


Società[modifica | modifica wikitesto]

Proprietari[modifica | modifica wikitesto]

Il proprietario iniziale dei Canucks era il gruppo Medicor di Tom Scallen. Nel 1972, voci di scorrettezze finanziarie circolavano su Scallen che venne accusato di frode azionaria e trascorse gli ultimi due anni di sua proprietà dei Canucks in prigione.[1] Nel 1974 la Medicor gruop vendettero la squadra a Frank Griffiths. Dal 1988 al 1997, i Vancouver Canucks erano di proprietà dell'imprenditore e filantropo Arthur Griffiths, che aveva ereditato la proprietà da suo padre, Frank. Tuttavia, egli fu costretto a vendere la sua partecipazione di maggioranza dei Canucks dopo una sovra estensione delle sue risorse per cercare di costruire il GM Place (attualmente conosciuto come Rogers Arena). Di conseguenza, egli vendette la sua quota di maggioranza al miliardario americano John McCaw Jr..[2]

17 novembre 2004, l'Aquilini Investment Group, guidato da Francesco Aquilini, ha acquistato una quota del 50% dell'Orca Bay Sports & Entertainment (proprietaria dei Canucks e della Rogers Arena) di John McCaw, Jr.. L'8 novembre 2006, Aquilini, assieme ai suoi fratelli Roberto e Paolo, acquistato il restante 50% dei Vancouver Canucks e della Rogers Arena da McCaw.[135][136]

Colori e simbolo[modifica | modifica wikitesto]

Vecchio logo (2002-2007)

Stadio[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Rogers Arena e Pacific Coliseum.
Rogers Arena è attuale stadio dei Canucks
Pacific Coliseum era lo stadio dei Canucks dal 1970 al 1995

I Canucks giocano le partite casalinghe alla Rogers Arena. Lo stadio è stato inaugurato nel 1995 con il nome di General Motors Place e può ospitare fino a 18 910 spettatori per le partite dei Canucks. La Rogers Arena è stata anche sede dell'hockey su ghiaccio durante i giochi olimpici invernali del 2010. L'arena è di proprietà e finanziata dalla Canucks Sports & Entertainment.

Prima di trasferirsi alla Rogers Arena, i Canucks hanno giocato per 25 anni, le loro partite casalinghe al Pacific Coliseum di Hastings Park. Attualmente lo stadio ha una capacita di 16 281 spettatori per le partite di hockey su ghiaccio, anche se la capacità alla sua apertura era di sole 15 713. Durante le Olimpiadi del 2010, è stato la sede per il pattinaggio artistico e dello short track. Oggi il Pacific Coliseum è la casa dei Vancouver Giants squadra che milita nella lega giovanile Western Hockey League.

Franchigie affiliate[modifica | modifica wikitesto]

Di seguito la lista delle varie franchigie affiliate con i Canucks.

Affiliate Secondarie
1987-1988 Flint Spirits Flint Spirits (IHL)
1991-1992 Columbus Chill Columbus Chill (ECHL)
2002-2006 Columbia Inferno (ECHL)
2006-2011 V. Salmon Kings V. Salmon Kings (ECHL)
2011-presente Kalamazoo Wings Kalamazoo Wings (ECHL)

Giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Categoria:Hockeisti su ghiaccio dei Vancouver Canucks.

Dalla prima stagione (1970-71), in cui la franchigia entro a far parte della NHL, a oggi ci sono stati 55 portieri e 484 giocatori (attaccanti e difensori) che hanno vestio la maglia dei Canucks per almeno una partita di regular season o di playoffs.

Capitani[modifica | modifica wikitesto]

Qui trovate la lista di tutti i giocatori che hanno avuto l'onore e l'onere di essere nominati Capitano dei Canucks. Questa lista comprende solo i giocatori che hanno svolto questo ruolo da quando la squadra è entrata nella NHL, quindi solo dal 1970.

Prime scelte al Draft[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Scelte all'Entry Draft dei Vancouver Canucks.

Qui di seguiro troverete tutte le scelte effettuate al primo turno del NHL Entry Draft.

Numeri di maglia[modifica | modifica wikitesto]

Numeri ufficialmente ritirati[modifica | modifica wikitesto]

Numeri tolti dalla circolazione[modifica | modifica wikitesto]

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Allenatori dei Vancouver Canucks.

Sono 18 gli allenatori ad avere avuto la conduzione tecnica dei Vancouver Canucks; qui sotto trovate lista dei loro nomi; questa lista comprende solo gli allenatori che hanno svolto questo ruolo da quando la squadra è entrata nella NHL, quindi solo a partire dal 1970.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Squadra[modifica | modifica wikitesto]

1981-82 · 1993-94 · 2010-11

(titolo della Western Conference)

2010-11 · 2011-12

(titolo della Regular Season)

Titoli di Division
10
Smythe Division:
1974-75 · 1991-92 · 1992-93
Northwest Division:

Individuali[modifica | modifica wikitesto]

Giocatori:

Personalità:

Giornalisti:

Ring of Honour

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Stagioni dei Vancouver Canucks.
Statistiche generali

Regular season

  • Stagioni in NHL: 44
  • Partite disputate: 3 410
  • Partite vinte: 1 415
  • Partite perse: 1 504
  • Partite pareggiate: 391
  • Partite perse OT: 100
  • Goal Fatti: 10 701
  • Goal Subiti: 11 378

Playoff

  • Edizioni playoff: 26
  • Partite disputate: 223
  • Partite vinte: 99
  • Partite perse: 124
  • Goal Fatti: 619
  • Goal Subiti: 713

Statistiche aggiornate alla stagione 2013-2014

Record
  • Maggior numero di vittorie: 54 (2010–11)
  • Maggior numero di sconfitte: 50 (1971–72)
  • Maggior numero di punti: 117 (2010–11)
  • Minor numero di punti: 48 (1971–72)
  • Maggior numero goal fatti: 346 (1992–93)
  • Minor numero goal fatti: 192 (1998-99)
  • Maggior numero goal subiti: 401 (1984–85)
  • Minor numero goal subiti: 185 (2010–2011)

Individuali[modifica | modifica wikitesto]

Partite giocate
Minuti di penalità
Partite giocate
Vittorie
Media Goal subiti

Portieri con più di 10 partite giocate

Percentuale di parata

Portieri con più di 10 partite giocate

Organico 2012-2013[modifica | modifica wikitesto]

Roster[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornato al 27 aprile 2013[3]

N. Naz. Ruolo Nome Anno Alt. Peso Tiro
1 Canada P   Roberto Luongo 1979 190 98 L      
2 Canada D   Dan Hamhuis 1982 188 94 L      
3 Canada D   Kevin Bieksa - A 1981 185 89 R      
4 Stati Uniti D   Keith Ballard 1982 180 94 L      
5 Canada D   Jason Garrison 1984 188 98 L      
7 Stati Uniti A   David Booth 1984 183 96 L      
8 Canada A   Zack Kassian 1991 191 97 R      
9 Stati Uniti A   Christopher Tanev 1989 188 84 L      
13 Canada A   Steve Pinizzotto 1984 185 83 R      
14 Canada A   Alexandre Burrows 1981 185 85 L      
15 Canada A   Derek Roy 1983 175 83 L      
17 Stati Uniti A   Ryan Kesler - A 1984 188 91 R      
18 Canada D   Cam Barker 1986 191 101 L      
20 Stati Uniti A   Chris Higgins 1983 183 93 L      
21 Canada A   Mason Raymond 1985 183 84 L      
22 Svezia A   Daniel Sedin - A 1980 185 84 L      
23 Svezia D   Alexander Edler 1986 193 97 L      
25 Canada A   Andrew Ebbett 1983 178 79 L      
26 Canada D   Frank Corrado 1993 183 86 R      
27 Canada A   Manny Malhotra - A 1980 188 100 L      
29 Stati Uniti A   Tom Sestito 1983 195 103 L      
30 Stati Uniti P   Joe Cannata 1990 185 99 L      
32 Canada A   Dale Weise 1988 188 95 R      
33 Svezia A   Henrik Sedin - C 1980 188 85 L      
35 Stati Uniti P   Cory Schneider 1986 188 88 L      
36 Danimarca A   Jannik Hansen 1986 185 88 R      
38 Canada D   Derek Joslin 1987 185 95 L      
40 Canada A   Maxim Lapierre 1985 188 93 R      
41 Stati Uniti D   Andrew Alberts 1981 196 99 L      

Legenda:
P = Portiere, D = Difensore, A = Attaccante, L = sinistra, R = destra

Staff Tecnico[modifica | modifica wikitesto]

Allenatore: Canada Alain Vigneault
Assistente allenatore: Canada Rick Bowness
Assistente allenatore: Canada Newell Brown
Allenatore dei portieri: Canada Roland Melanson
Video Coach: Canada Darryl Williams

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Tom Scallen: The American who delivered the Canucks to Canadians, www.theglobeandmail.com. URL consultato il 6 ottobre 2014.
  2. ^ (EN) Aquilini group buys rest of Canucks Aquilini group buys rest of Canucks, www.tsn.ca. URL consultato il 6 ottobre 2014.
  3. ^ (EN) Team, canucks.nhl.com. URL consultato il 27 aprile 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]