Attaccante (hockey su ghiaccio)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

L'attaccante nell'hockey su ghiaccio è quel giocatore che ha il compito di realizzare il maggior numero di reti possibile contro le squadre avversarie

Durante il normale svolgimento di una partita i tre attaccanti sono affiancati sul ghiaccio da due difensori e dal portiere. Eccezioni sono quelle del gioco nel corso dei tempi supplementari, a seconda delle norme del campionato, e mentre si è in inferiorità numerica, situazioni in cui oltre ai due difensori e al portiere giocano solo due attaccanti.

Tipi di attaccante[modifica | modifica wikitesto]

Gli attaccanti nell'hockey su ghiaccio sono suddivisibili in due ruoli distinti:

  • l'ala sinistra e l'ala destra (Left wing e right wing in inglese), solitamente operano ai fianchi del centro. In origine il nome ala veniva dato ai giocatori che si spostavano avanti e indietro lungo i bordi del campo da gioco. Attualmente invece esistono tipi diversi di ala: alcuni cercano di tirare verso la porta, altri bloccano sulle balaustre gli avversari, ed altri ancora cercano di costruire la manovra offensiva partendo dagli angoli del campo. Tendono ad essere più robusti dei centri ma più piccoli rispetto ai difensori. A seconda della posizione assunta in campo, spesso dovuta al fatto di essere mancini o meno, si può essere ala destra o ala sinistra.
  • il centro (centre) è il giocatore della squadra che gode della maggior libertà riguardo al posizionamento sul ghiaccio, infatti è quello che deve coprire la porzione più ampia di campo rispetto agli altri. Il centro ideale deve essere veloce in caso di azioni solitarie o in situazioni di contropiede ed abile nel trovare deviazioni vincenti in prossimità del portiere avversario.

Ala sinistra e destra[modifica | modifica wikitesto]

In attacco le responsabilità principali delle due ali sono quelle di lottare per la conquista del puck, posizionarsi nei pressi della porta avversaria e permettere ai compagni di ricevere il disco smarcandoli. In difesa invece le ali devono aspettare un passaggio da parte dei compagni, cercare di togliere il disco dal bastone dei difensori avversari così come intercettare i loro tiri o il loro passaggi.

Centro[modifica | modifica wikitesto]

Le opzioni principali per il centro in attacco sono due, ovvero posizionarsi davanti o dietro la porta avversaria; di fronte al portiere deve lottare contro i difensori per cercare di deviare il puck in porta oppure sfruttare una respinta del portiere, e spesso proprio per i numerosi contrasti fisici i centri spesso subiscono delle penalità; dietro la rete invece l'attaccante deve trovare il momento giusto per servire un compagno smarcato evitando di essere intercettato dai difensori. In difesa il centro non ha posizione fissa, generalmente raddoppia la marcatura nei confronti del portatore del disco oppure tenta di rallentare la manovra avversaria.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

hockey su ghiaccio Portale Hockey su ghiaccio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di hockey su ghiaccio