Wayne Gretzky

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Wayne Gretzky
Wgretz.jpg
Wayne Gretzky con la maglia dei Rangers
Dati biografici
Nome Wayne Douglas Gretzky
Nazionalità Canada Canada
Altezza 183 cm
Peso 84 kg
Hockey su ghiaccio Ice hockey pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Allenatore (ex centro)
Tiro Sinistro
N° maglia 99 (Ritirato dalla NHL)
Ritirato 18 aprile 1999 - giocatore
Hall of Fame Hockey Hall of Fame (1999)
Carriera
Periodo Squadra PG G A Pt
Giovanili
1976-1977 Peterborough Petes Peterborough Petes 3 0 3 3
1977-1978 S.S. Marie Greyhounds S.S. Marie Greyhounds 64 70 112 182
Squadre di club0
1978 Indianapolis Racers Indianapolis Racers 8 3 3 6
1978-1988 Edmonton Oilers Edmonton Oilers 901 723 1371 2094
1988-1996 Los Angeles Kings Los Angeles Kings 599 272 737 1009
1996 St. Louis Blues St. Louis Blues 31 10 27 37
1996-1999 NY Rangers NY Rangers 249 67 202 269
Nazionale
1977-1978 Canada Canada U-20 6 8 9 17
1981-1998 Canada Canada 55 26 56 82
Allenatore
2006-2009 Phoenix Coyotes Phoenix Coyotes Head Coach
Palmarès
Campionato mondiale 0 0 1
Campionato mondiale U20 0 0 1
Canada Cup 3 0 0
World Cup of Hockey 0 1 0
Stanley Cup 4 vinte
Hart Memorial Trophy 9 vinti
Per maggiori dettagli vedi qui
0 Dati relativi al campionato e ai playoff.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 23 aprile 2012

Wayne Douglas Gretzky (pron. ˈɡrɛtski; Brantford, 26 gennaio 1961) è un allenatore di hockey su ghiaccio ed ex hockeista su ghiaccio canadese che fino al settembre 2009 allenava nella NHL la squadra dei Phoenix Coyotes.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Wayne Gretzky nasce il 26 gennaio del 1961 a Brantford, in Canada. Suo nonno Anton era immigrato anni prima da Hrodna (Bielorussia), e si era stabilito definitivamente in Canada, dove ebbe il papà di Wayne, Walter: è per questo che Wayne Douglas porta un cognome così poco caratteristico del Canada, nonostante sia canadese a tutti gli effetti. A dieci anni, nella stagione 1971/1972, stabilì il record - ancora oggi imbattuto - nella Brantford-Atom-League (campionato scolastico dell'Ontario): 378 reti e 139 assist in 85 partite.

Nel 1978, a 17 anni, il canadese fece il suo debutto nel professionismo nella World Hockey Association (WHA) con gli Indianapolis Racers. Dopo otto partite fu acquistato dagli Edmonton Oilers.

Un anno dopo, 1979, gli Oilers passarono alla National Hockey League (NHL) dopo lo scioglimento della WHA. Perciò Gretzky non fu mai scelto al draft NHL. Già nella sua prima stagione il suo talento gli fruttò il secondo posto nella classifica punti e l'Hart Memorial Trophy come miglior giocatore della stagione (MVP); titolo che vinse poi ininterrottamente fino al 1987 e poi di nuovo nel 1989.

Con gli Oilers si aggiudicò la Stanley Cup nel 1984, 1985, 1987 e 1988. Dopo aver lasciato la compagine canadese, non riuscì mai più ad aggiudicarsi il titolo NHL.

Nel 1988 Wayne annunciò il suo trasferimento ai Los Angeles Kings, da allora finì sulla lista nera dei giornali di Edmonton.

Coi Kings raggiunse anche una finale di Stanley Cup, nel 1993, persa però contro i Montreal Canadiens.

Nel 1996 si trasferì ai St. Louis Blues, con cui disputò 32 incontri, prima di passare alla sua ultima tappa, i New York Rangers, il 21 luglio 1996.

Il 18 aprile 1999 annunciò il suo ritiro dall'hockey professionistico.

Nella sua carriera ha messo a segno 894 gol e 1963 assist, per un totale di 2857 punti. Per ognuna delle tre categorie si tratta di un record per la NHL. È l'unico giocatore della storia della NHL che sia riuscito a superare i 200 punti in regular season.

Sempre nella sua carriera straordinaria, ha superato in ben 14 stagioni i 100 punti: in 4 stagioni, ha superato addirittura i 200 punti, unico giocatore nella storia della NHL. Nel 1981-1982 ha raggiunto i 212 punti segnando 92 goal in regular season. Nel 1985-1986 ha infranto altri 2 record NHL, raggiungendo quota 215 punti in 82 partite conditi da 163 assist.

Al momento Wayne, chiamato anche The Great One, detiene 61 record (40 nella stagione regolare, 15 ai play-off e 6 negli All-Star-Games). Il suo numero, il 99, è stato ritirato il 6 febbraio 2000 per tutta la lega NHL: nessun giocatore di nessuna squadra della NHL potrà mai più indossarlo.

Solo sette mesi dopo la fine della sua carriera di giocatore, il 22 novembre 1999, il nome di Gretzky è stato iscritto nella Hockey Hall of Fame: è uno dei dieci giocatori per i quali è stata fatta un'eccezione ai tre anni di attesa consueti.

Il 5 giugno 2000 gli è stata conferita una laurea honoris causa dall'Università di Alberta.

Dal 15 febbraio 2001 è comproprietario dei Phoenix Coyotes, dei quali è allenatore capo dall'8 agosto 2005. È anche proprietario di un bar-sport a Toronto.

Il 12 febbraio 2010 è stato l'ultimo tedoforo dei Giochi Olimpici invernali di Vancouver 2010.

Ha fondato la Fondazione Gretzky che si occupa di insegnare l'hockey su ghiaccio ai bambini svantaggiati.

È l'unico giocatore che ha letteralmente un ufficio sul ghiaccio: ha reso l'area dietro la porta universalmente nota come "the Office".

È sposato con Janet ed ha cinque figli (tre maschi e due femmine).

All'esterno del Rexall Place di Edmonton vi è una statua in bronzo dedicata a Gretzky. Si può trovare una sua statua anche all'esterno dello Staples Center di Los Angeles.

Wayne ha due fratelli minori, Keith e Brent, anch'essi giocatori di hockey su ghiaccio: Keith non ha mai giocato nella NHL, ma è un hockeista piuttosto conosciuto nelle leghe minori. Brent ha collezionato 4 punti in carriera nella NHL con i Tampa Bay Lightning.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Stagione Squadra Stagione regolare Playoff
Lega P G A Pt PIM P G A Pt PIM
1976-1977 Canada Peterborough Petes OHL 3 0 3 3 0 - - - - -
1977-1978 Canada Sault Ste. Marie Greyhounds OHL 64 70 112 182 14 - - - - -
1978-1979 Stati Uniti Indianapolis Racers WHA 8 3 3 6 0 - - - - -
Canada Edmonton Oilers WHA 72 43 61 104 19 13 10 10 20 2
1979-1980 Canada Edmonton Oilers NHL 79 51 86 137 21 3 2 1 3 0
1980-1981 NHL 80 55 109 164 28 9 7 14 21 4
1981-1982 NHL 80 92 120 212 26 5 5 7 12 8
1982-1983 NHL 80 71 125 196 59 16 12 26 38 4
1983-1984 NHL 74 87 118 205 39 19 13 22 35 12
1984-1985 NHL 80 73 135 208 52 18 17 30 47 4
1985-1986 NHL 80 52 163 215 46 10 8 11 19 2
1986-1987 NHL 79 62 121 183 28 21 5 29 34 6
1987-1988 NHL 64 40 109 149 24 19 12 31 43 16
1988-1989 Stati Uniti Los Angeles Kings NHL 78 54 114 168 26 11 5 17 22 0
1989-1990 NHL 73 40 102 142 42 7 3 7 10 0
1990-1991 NHL 78 41 122 163 16 12 4 11 15 2
1991-1992 NHL 74 31 90 121 34 6 2 5 7 2
1992-1993 NHL 45 16 49 65 6 24 15 25 40 4
1993-1994 NHL 81 38 92 130 20 - - - - -
1994-1995 NHL 48 11 37 48 6 - - - - -
1995-1996 NHL 62 15 66 81 32 - - - - -
Stati Uniti St. Louis Blues NHL 18 8 13 21 2 13 2 14 16 0
1996-1997 Stati Uniti New York Rangers NHL 82 25 72 97 28 15 10 10 20 2
1997-1998 NHL 82 25 67 90 28 - - - - -
1998-1999 NHL 70 9 53 62 14 - - - - -
Totale NHL 1487 894 1963 2857 577 208 122 260 382 66

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Stagione Livello Risultati
Competizione P G A Pt PIM
1977-1978 Canada Canada U-20 Mondiali U20 6 8 9 17 2
1981 Canada Canada Canada Cup 7 5 7 12 2
1982 Canada Canada Mondiali 10 6 8 14 0
1984 Canada Canada Canada Cup 8 5 7 12 2
1987 Canada Canada Canada Cup 9 3 18 21 2
1991 Canada Canada Canada Cup 7 4 8 12 2
1996 Canada Canada World Cup 8 3 4 7 2
1998 Canada Canada Olimpiadi 6 0 4 4 2
Totale carriera 63 34 69 103 14

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

Una sua famosa frase:

(EN)
« I skate where the puck is going to be, not where it has been »
(IT)
« Pattino dove sta andando il dischetto, non dove è stato »

è stata citata da Steve Jobs nell'ultima slide al termine della presentazione del primo modello di iPhone avvenuta al MacWorld del 2007.


Onorificenze[modifica | modifica sorgente]

Ufficiale dell'Ordine del Canada - nastrino per uniforme ordinaria Ufficiale dell'Ordine del Canada
— nominato il 25 giugno 1984, investito il 28 gennaio 1998[1]
Compagno dell'Ordine del Canada - nastrino per uniforme ordinaria Compagno dell'Ordine del Canada
«Per i suoi continui contribuiti al mondo dell'hockey, in particolare come uno dei migliori giocatori di tutti i tempi, così come per il suo impegno sociale come modello di filantropia, di volontariato e il ruolo per moltissimi giovani.»
— nominato il 25 maggio 2009[1]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b (EN) Sito web del Governatore Generale del Canada: dettaglio decorato.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 3398091 LCCN: n82099478