National Hockey League 1995-1996

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
NHL 1995-1996
NHL Old Logo.jpg
Campionato National Hockey League
Sport Ice hockey pictogram.svg Hockey su ghiaccio
Durata dal 6 ottobre 1995
al 10 giugno 1996
Numero squadre 26
Regular Season
Prima classificata Detroit Red Wings Detroit Red Wings
(Presidents' Trophy)
MVP Canada Mario Lemieux (Pittsburgh)
Top scorer Canada Mario Lemieux (Pittsburgh)
Rookie Svezia Daniel Alfredsson (Ottawa)
Stanley Cup playoff
Vincitore Eastern Florida Panthers Florida Panthers
Finalista Pittsburgh Penguins Pittsburgh Penguins
Vincitore Western Colorado Avalanche Colorado Avalanche
Finalista Detroit Red Wings Detroit Red Wings
MVP Playoff Canada Joe Sakic (Colorado)
Stanley Cup
Vincitore Colorado Avalanche Colorado Avalanche
Finalista Florida Panthers Florida Panthers

La stagione 1995-1996 è stata la 79a edizione della National Hockey League. La stagione regolare iniziò il 6 ottobre 1995 per poi concludersi il 14 aprile 1996, mentre i playoff della Stanley Cup terminarono il 1º giugno 1996. I Boston Bruins ospitarono l'NHL All-Star Game presso il FleetCenter il 20 gennaio 1996. La finale di Stanley Cup finì il 10 giugno con la vittoria dei Colorado Avalanche contro i Florida Panthers per 4-0. Per gli Avalanche, al primo anno di vita dopo il trasferimento da Québec, si trattò del primo successo nella Stanley Cup.

La NHL ritornò a Denver grazie agli Avalanche, noti fino alla stagione precedente come Quebec Nordiques, dopo che nel 1982 i Colorado Rockies si trasferirono nel New Jersey. Fu inoltre l'ultimo anno di vita dei Winnipeg Jets, i quali annunciarono al termine della stagione il trasferimento dal Manitoba all'Arizona per diventare i nuovi Phoenix Coyotes.

I Detroit Red Wings conclusero la stagione regolare con il secondo miglior punteggio nella storia della NHL (131 punti), ed il record assoluto di gare vinte con 62 successi su 82 incontri. Jaromír Jágr stabilì il nuovo primato di punti realizzati in una singola stagione da un'ala destra.[1] Mario Lemieux fu l'ultimo giocatore a raggiungere quota 150 punti con 161 punti in 70 gare. Fino ad Aleksandr Ovečkin, nel 2008, nessun giocatore fu più in grado di segnare 60 reti in stagione regolare, traguardo raggiunto sia da Jágr che da Lemieux.[2] I New Jersey Devils furono i primi dopo i Montreal Canadiens nella stagione 1969-70 a mancare l'accesso ai playoff dopo la conquista della Stanley Cup.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Pre-season[modifica | modifica wikitesto]

NHL Entry Draft[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi NHL Entry Draft 1995.

L'Entry Draft si tenne l'8 luglio 1995 presso l'Edmonton Coliseum di Edmonton, in Alberta. Gli Ottawa Senators nominarono come prima scelta assoluta il difensore statunitense Bryan Berard. Altri giocatori rilevanti selezionati per giocare in NHL furono Jarome Iginla, Miikka Kiprusoff, Shane Doan e Petr Sýkora.

Stagione regolare[modifica | modifica wikitesto]

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

    = Qualificata per i playoff,     = Primo posto nella Conference,     = Vincitore del Presidents' Trophy, ( ) = Posizione nella Conference

Eastern Conference[modifica | modifica wikitesto]

Northeast Division

PG V S N GF GS PT
1. Pittsburgh Penguins Pittsburgh Penguins (2) 82 49 29 4 362 284 102
2. Boston Bruins Boston Bruins (5) 82 40 31 11 282 269 91
3. Montreal Canadiens Montreal Canadiens (6) 82 40 42 10 265 248 90
4. Hartford Whalers Hartford Whalers (10) 82 34 39 9 237 259 77
5. Buffalo Sabres Buffalo Sabres (11) 82 33 42 7 247 262 72
6. Ottawa Senators Ottawa Senators (13) 82 18 59 5 191 291 41

Atlantic Division

PG V S N GF GS PT
1. Philadelphia Flyers Philadelphia Flyers (1) 82 45 24 13 282 208 103
2. NY Rangers NY Rangers (3) 82 41 27 14 272 237 96
3. Florida Panthers Florida Panthers (4) 82 41 31 10 254 234 92
4. Washington Capitals Washington Capitals (7) 82 39 32 11 234 204 89
5. Tampa Bay Lightning Tampa Bay Lightning (8) 82 38 32 12 238 248 88
6. New Jersey Devils New Jersey Devils (9) 82 37 33 12 215 202 86
7. NY Islanders NY Islanders (12) 82 22 50 10 229 315 54

Western Conference[modifica | modifica wikitesto]

Central Division

PG V S N GF GS PT
1. Detroit Red Wings Detroit Red Wings (1) 82 62 13 7 325 181 131
2. Chicago Blackhawks Chicago Blackhawks (3) 82 40 28 14 273 220 94
3. Toronto Maple Leafs Toronto Maple Leafs (4) 82 34 36 12 247 252 80
4. St. Louis Blues St. Louis Blues (5) 82 32 34 16 219 248 80
5. Winnipeg Jets Winnipeg Jets (8) 82 36 40 6 275 291 78
6. Dallas Stars Dallas Stars (11) 82 26 42 14 227 280 66

Pacific Division

PG V S N GF GS PT
1. Colorado Avalanche Colorado Avalanche (2) 82 47 25 10 326 240 104
2. Calgary Flames Calgary Flames (6) 82 34 37 11 241 240 79
3. Vancouver Canucks Vancouver Canucks (7) 82 32 35 15 278 278 79
4. Mighty Ducks Anaheim Mighty Ducks Anaheim (9) 82 35 39 8 234 247 78
5. Edmonton Oilers Edmonton Oilers (10) 82 30 44 8 240 304 68
6. Los Angeles Kings L.A. Kings (12) 82 24 40 18 256 302 66
7. San Jose Sharks San Jose Sharks (13) 82 20 55 7 252 357 47

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

La seguente lista elenca i migliori marcatori al termine della stagione regolare.[3]

Giocatore Squadra PG G A Pt +/- MP
Canada Mario Lemieux Pittsburgh Penguins Pittsburgh Penguins 70 69 92 161 +10 54
Rep. Ceca Jaromír Jágr Pittsburgh Penguins Pittsburgh Penguins 82 62 87 149 +31 96
Canada Joe Sakic Colorado Avalanche Colorado Avalanche 82 51 69 120 +14 44
Canada Ron Francis Pittsburgh Penguins Pittsburgh Penguins 77 27 92 119 +25 56
Svezia Peter Forsberg Colorado Avalanche Colorado Avalanche 82 30 86 116 +26 47
Canada Eric Lindros Philadelphia Flyers Philadelphia Flyers 73 47 68 115 +26 163
Canada Paul Kariya Mighty Ducks Anaheim Mighty Ducks Anaheim 82 50 58 108 +9 20
Finlandia Teemu Selänne Mighty Ducks Anaheim Mighty Ducks Anaheim 79 40 68 108 +5 22
Russia Sergej Fëdorov Detroit Red Wings Detroit Red Wings 79 39 68 107 +49 48
Russia Aleksandr Mogil'nyj Vancouver Canucks Vancouver Canucks 79 55 52 107 +14 16

Classifica portieri[modifica | modifica wikitesto]

La seguente lista elenca i migliori portieri al termine della stagione regolare.[4]

Giocatore Squadra PG Min V S P GS SO Sv% MGS
Canada Ron Hextall Philadelphia Flyers Philadelphia Flyers 53 3102:25 31 13 7 112 4 .913 2.17
Canada Chris Osgood Detroit Red Wings Detroit Red Wings 50 2932:59 39 6 5 106 5 .911 2.17
Stati Uniti Jim Carey Washington Capitals Washington Capitals 71 4069:11 35 24 9 153 9 .906 2.26
Canada Mike Vernon Detroit Red Wings Detroit Red Wings 32 1854:43 21 7 2 70 3 .903 2.26
Canada Martin Brodeur New Jersey Devils New Jersey Devils 77 4433:19 34 30 12 173 6 .911 2.34
Canada Jeff Hackett Chicago Blackhawks Chicago Blackhawks 35 2000:27 18 11 4 80 4 .916 2.40
Canada Daren Puppa Tampa Bay Lightning Tampa Bay Lightning 57 3189:27 29 16 9 131 5 .918 2.46
Stati Uniti Mike Richter NY Rangers NY Rangers 41 2396:10 24 13 3 107 3 .912 2.68
Stati Uniti John Vanbiesbrouck Florida Panthers Florida Panthers 56 3177:45 26 20 7 142 2 .904 2.68
Canada Ed Belfour Chicago Blackhawks Chicago Blackhawks 50 2956:11 27 17 10 135 1 .902 2.74

Playoff[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Stanley Cup playoff 1996.
Il trofeo della Stanley Cup

Al termine della stagione regolare le migliori 16 squadre del campionato si sono qualificate per i playoff. I Detroit Red Wings si aggiudicarono il Presidents' Trophy avendo ottenuto il miglior record della lega con 131 punti. I campioni di ciascuna Division conservarono il proprio ranking per l'intera durata dei playoff, mentre le altre squadre furono ricollocate nella graduatoria dopo ciascun turno.

Tabellone playoff[modifica | modifica wikitesto]

In ciascun turno la squadra con il ranking più alto si sfidò con quella dal posizionamento più basso, usufruendo anche del vantaggio del fattore campo. Nella finale di Stanley Cup il fattore campo fu determinato dai punti ottenuti in stagione regolare dalle due squadre. Ciascuna serie, al meglio delle sette gare, seguì il formato 2–2–1–1–1: la squadra migliore in stagione regolare avrebbe disputato in casa Gara-1 e 2, (se necessario anche Gara-5 e 7), mentre quella posizionata peggio avrebbe giocato nel proprio palazzetto Gara-3 e 4 (se necessario anche Gara-6).

  Quarti di finale Conference Semifinali Conference Finali Conference Finale Stanley Cup
                                     
1  Philadelphia Flyers 4     1  Philadelphia Flyers 2  
8  Tampa Bay Lightning 2     4  Florida Panthers 4  


2  Pittsburgh Penguins 4 Eastern Conference
7  Washington Capitals 2  
    4  Florida Panthers 4  
  2  Pittsburgh Penguins 3  
3  New York Rangers 4  
6  Montreal Canadiens 2  
4  Florida Panthers 4   2  Pittsburgh Penguins 4
5  Boston Bruins 1     3  New York Rangers 1  


  E4  Florida Panthers 0
(Accoppiamenti ristabiliti dopo il primo turno).
  W2  Colorado Avalanche 4
1  Detroit Red Wings 4     1  Detroit Red Wings 4
8  Winnipeg Jets 2     5  St. Louis Blues 3  
2  Colorado Avalanche 4
7  Vancouver Canucks 2  
  1  Detroit Red Wings 3
  2  Colorado Avalanche 4  
3  Chicago Blackhawks 4  
6  Calgary Flames 0   Western Conference
4  Toronto Maple Leafs 2   2  Colorado Avalanche 4
5  St. Louis Blues 4     3  Chicago Blackhawks 2  

Stanley Cup[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Stanley Cup 1996.

La finale della Stanley Cup 1996 è stata una serie al meglio delle sette gare che ha determinato il campione della National Hockey League per la stagione 1995-1996. I Colorado Avalanche hanno sconfitto i Florida Panthers in quattro partite e si sono aggiudicati la Stanley Cup per la prima volta nella loro storia, inclusi gli anni trascorsi sotto il nome di Quebec Nordiques. Per entrambe le franchigie si trattò della prima finale di Stanley Cup disputata.

Premi NHL[modifica | modifica wikitesto]

Joe Sakic, vincitore del Conn Smythe Trophy e primo capitano dei Colorado Avalanche, vincitori quell'anno della Stanley Cup.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

NHL All-Star Team[modifica | modifica wikitesto]

First All-Star Team

Second All-Star Team

NHL All-Rookie Team

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Jagr's Bio And Facts, geocities.com. URL consultato il 28-10-2012.
  2. ^ (EN) Ovechkin becomes first NHL player in 12 years to score 60, nets pair in Atlanta, sports.yahoo.com, 22-03-2008. URL consultato il 28-10-2012.
  3. ^ (EN) Player Stats: 1995-1996 Regular season: All Skaters – Total Points, NHL.com. URL consultato il 28-10-2012.
  4. ^ (EN) Player Stats: 1995-1996 Regular season: Goalie – Goals Against Average, NHL.com. URL consultato il 28-10-2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

hockey su ghiaccio Portale Hockey su ghiaccio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di hockey su ghiaccio