Stanley Cup 2002

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Stanley Cup 2002
2002 Stanley Cup Finals.png
Squadre 1* 2 3* 4 5 Serie
Carolina Hurricanes Carolina Hurricanes  3 1 2 0 1 1
Detroit Red Wings Detroit Red Wings  2 3 3 3 3 4
* terminata ai supplementari
Formato Best of Seven
Periodo dal 4 giugno al 13 giugno 2002
Stadi Raleigh Entertainment and Sports Arena (Raleigh)
Joe Louis Arena (Detroit)
Allenatori Canada Paul Maurice (Carolina)
Canada Scotty Bowman (Detroit)
Capitani Canada Ron Francis (Carolina)
Canada Steve Yzerman (Detroit)
Arbitri Canada Bill McCreary (1,3,5)
Canada Stephen Walkom (1,3,5)
Canada Don Koharski (2,4)
Canada Paul Devorski (2,4)
MVP Svezia Nicklas Lidström
Rete decisiva Canada Brendan Shanahan (34:04, G5)
Media ABC, CBC, ESPN, SBC, NASN

La finale della Stanley Cup 2002 è una serie al meglio delle sette gare che ha determinato il campione della National Hockey League per la stagione 2001-02. Questa è la 110a edizione della Stanley Cup. Al termine dei playoff i Carolina Hurricanes, campioni della Eastern Conference, si sfidarono contro i Detroit Red Wings, vincitori della Western Conference. La serie iniziò il 4 giugno, per poi concludersi il 13 giugno,[1] e vide la conquista da parte dei Red Wings della Stanley Cup per 4 a 1.[2] I Red Wings vinsero la loro decima Stanley Cup, la prima dopo il successo ottenuto nel 1998.

Per la formazione della Carolina del Nord fu la prima finale nella loro storia, inclusa la parentesi come Hartford Whalers. Per Detroit invece si trattò della ventiduesima partecipazione in assoluto. I Red Wings diventarono la prima squadra nella storia della NHL a vincere la Stanley Cup dopo aver perso le prime due partite in casa, nei quarti di finale di Conference contro i Vancouver Canucks.[3] I Red Wings conquistarono il terzo trofeo sotto la gestione di Scotty Bowman. Per Bowman si trattò del nono titolo, primato assoluto per la lega che superò quello fino ad allora detenuto dall'allenatore dei Montreal Canadiens Toe Blake.[4]

Questo fu il primo titolo per molti dei veterani nel roster di Detroit, incluso il portiere Dominik Hašek, l'attaccante Luc Robitaille così come per i difensori Steve Duchesne e Fredrik Olausson.[5] Per Chris Chelios invece trascorsero 16 dal primo successo con i Montreal Canadiens nel 1986. Steve Yzerman e Brendan Shanahan diventarono il secondo e terzo giocatore capaci nella stessa stagione di vincere l'oro olimpico con il Canada e la Stanley Cup. Nel 1980 toccò allo statunitense Ken Morrow.[6]

Al termine della serie il difensore svedese Nicklas Lidström fu premiato con il Conn Smythe Trophy in quanto fu eletto miglior giocatore dei playoff NHL. Per la prima volta nella storia della lega il trofeo fu assegnato ad un giocatore europeo.[7]

Contendenti[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Stanley Cup playoff 2002.

Carolina Hurricanes[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Carolina Hurricanes.

I Carolina Hurricanes raggiunsero la finale della Stanley Cup per la prima volta nella loro storia. Conclusero la stagione regolare al terzo posto nella Conference vincendo il titolo nella Southeast Division con soli 91 punti, meglio solo dei Canadiens con 87 punti. Prima di allora la franchigia nei playoff aveva superato solo una volta il primo turno. Al primo turno superarono per 4-2 i New Jersey Devils, mentre al secondo sconfissero i Montreal Canadiens sempre per 4-2. Nella finale della Eastern Conference ebbero la meglio sui Toronto Maple Leafs per 4-2.[8]

Detroit Red Wings[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Detroit Red Wings.

I Detroit Red Wings parteciparono ai playoff partendo dalla prima posizione assoluta grazie alla conquista del Presidents' Trophy con 116 punti ottenuti in stagione regolare. Al primo turno sconfissero 4-2 i Vancouver Canucks mentre al secondo turno affrontarono i rivali di Division dei St. Louis Blues e li superarono 4-1. Nella finale di Western Conference sconfissero per 4-3 i rivali dei Colorado Avalanche.[9]

Serie[modifica | modifica sorgente]

Gara 1[modifica | modifica sorgente]

Detroit
4 giugno 2002
Carolina Hurricanes 600px Rosso Nero Bianco Grigio.png 3 – 2
(d.t.s.)
(0-1; 2-1; 0-0)
referto
Rosso e Bianco.svg Detroit Red Wings Joe Louis Arena (20.058 spett.)
Arbitri Canada Bill McCreary
Canada Stephen Walkom

Gara 2[modifica | modifica sorgente]

Detroit
6 giugno 2002
Carolina Hurricanes 600px Rosso Nero Bianco Grigio.png 1 – 3
(1-1; 0-0; 0-2)
referto
Rosso e Bianco.svg Detroit Red Wings Joe Louis Arena (20.058 spett.)
Arbitri Canada Paul Devorski
Canada Don Koharksi

Gara 3[modifica | modifica sorgente]

Raleigh
8 giugno 2002
Detroit Red Wings Rosso e Bianco.svg 3 – 2
(d.t.s.)
(0-1; 1-0; 1-1; 0-0; 0-0)
referto
600px Rosso Nero Bianco Grigio.png Carolina Hurricanes Raleigh Entertainment and Sports Arena (18.982 spett.)
Arbitri Canada Stephen Walkom
Canada Bill McCreary

Gara 4[modifica | modifica sorgente]

Raleigh
11 giugno 2002
Detroit Red Wings Rosso e Bianco.svg 3 – 0
(0-0; 1-0; 2-0)
referto
600px Rosso Nero Bianco Grigio.png Carolina Hurricanes Raleigh Entertainment and Sports Arena (18.986 spett.)
Arbitri Canada Paul Devorski
Canada Don Koharski

Gara 5[modifica | modifica sorgente]

Detroit
13 giugno 2002
Carolina Hurricanes 600px Rosso Nero Bianco Grigio.png 1 – 3
(0-0; 1-2; 0-1)
referto
Rosso e Bianco.svg Detroit Red Wings Joe Louis Arena (20.058 spett.)
Arbitri Canada Stephen Walkom
Canada Bill McCreary

Roster dei vincitori[modifica | modifica sorgente]

Vincitori della Stanley Cup 2002

Rosso e Bianco.svg

Detroit Red Wings

Portieri: Manny Legace, Dominik Hašek

Difensori: Jiří Fischer, Nicklas Lidström (A), Mathieu Dandenault, Chris Chelios, Fredrik Olausson, Steve Duchesne, Jiří Šlégr

Attaccanti: Igor' Larionov, Pavel Dacjuk, Brendan Shanahan (A), Brett Hull, Kirk Maltby, Steve Yzerman (C), Luc Robitaille, Boyd Devereaux, Darren McCarty, Jason Williams, Kris Draper, Sergej Fëdorov, Tomas Holmström

Staff Tecnico: Scotty Bowman (Allenatore), Dave Lewis (Ass. Allenatore), Barry Smith (Ass. Allenatore)

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) 2002 NHL Playoffs - 2002 Stanley Cup Playoffs Daily Schedule, Sports Illustrated. URL consultato l'08-01-2013.
  2. ^ (EN) Wings win 10th Stanley Cup with 3-1 victory over 'Canes, Sports Illustrated, 13-06-2002. URL consultato l'08-01-2013.
  3. ^ (EN) Stanley Cup Playoffs - Round 1 - Vancouver Canucks vs Detroit Red Wings, cbc.ca, 27-04-2002. URL consultato l'08-01-2013.
  4. ^ (EN) Wings fans rejoice over Cup, bid farewell to Bowman, Sports Illustrated, 17-06-2002. URL consultato l'08-01-2013.
  5. ^ (EN) New Wings for the Hall, Sports Illustrated, 27-06-2002. URL consultato l'08-01-2013.
  6. ^ (EN) Detroit Red Wings by the numbers, Sports Illustrated. URL consultato l'08-01-2013.
  7. ^ (EN) Lidstrom first Euro-born player to win Conn Smythe, Sports Illustrated, 13-06-2002. URL consultato l'08-01-2013.
  8. ^ (EN) Do you believe in miracles?, Sports Illustrated, 04-06-2002. URL consultato l'08-01-2013.
  9. ^ (EN) Fans the real winners as Avs, Wings renew rivalry, Sports Illustrated, 16-04-2002. URL consultato l'08-01-2013.
hockey su ghiaccio Portale Hockey su ghiaccio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di hockey su ghiaccio