National Hockey League 1989-1990

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
NHL 1989-1990
NHL Old Logo.jpg
Campionato National Hockey League
Sport Ice hockey pictogram.svg Hockey su ghiaccio
Durata dal 5 ottobre 1989
al 24 maggio 1990
Numero squadre 21
Regular Season
Prima classificata Boston Bruins Boston Bruins
(Presidents' Trophy)
MVP Canada Mark Messier (Edmonton)
Top scorer Canada Wayne Gretzky (Los Angeles)
Rookie URSS Sergej Makarov (Calgary)
Stanley Cup playoff
Prince of Wales Boston Bruins Boston Bruins
Finalista Washington Capitals Washington Capitals
Clarence S. Campbell Edmonton Oilers Edmonton Oilers
Finalista Chicago Blackhawks Chicago Blackhawks
MVP Playoff Canada Bill Ranford (Edmonton)
Stanley Cup
Vincitore Edmonton Oilers Edmonton Oilers
Finalista Boston Bruins Boston Bruins

La stagione 1989-1990 è stata la 73a edizione della National Hockey League. La stagione regolare iniziò il 5 ottobre 1989 e si concluse il 1º aprile 1990, mentre i playoff della Stanley Cup terminarono il 12 maggio 1990. I Pittsburgh Penguins ospitarono l'NHL All-Star Game presso la Mellon Arena il 21 gennaio 1990. Gli Edmonton Oilers sconfissero i Boston Bruins nella finale di Stanley Cup per 4-1, conquistando il quinto titolo nella storia della franchigia, il primo dopo la partenza di Wayne Gretzky.

Per la prima volta nella storia della lega tutte e tre le franchigie dell'area metropolitana di New York, inclusi i New Jersey Devils, conquistarono l'accesso ai playoff, traguardo ripetuto in seguito solo nelle stagioni 1993-94 e 2006-07. Fu inoltre l'ultima stagione nella quale i Detroit Red Wings non si qualificarono ai playoff della Stanley Cup prima di cominciare dall'anno successivo la striscia ininterrotta di qualificazioni più lunga nella storia di tutti gli sport professionistici nordamericani.[1]

Il portiere canadese dei Red Wings Sam St. Laurent fu l'ultimo a indossare la maschera protettiva interamente realizzata in fibra di vetro.[2]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Pre-season[modifica | modifica wikitesto]

NHL Entry Draft[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi NHL Entry Draft 1989.

L'Entry Draft si tenne il 17 giugno 1989 presso il Met Center di Bloomington, in Minnesota. I Quebec Nordiques nominarono come prima scelta assoluta il centro svedese Mats Sundin. Altri giocatori rilevanti all'esordio in NHL furono Bobby Holik, Olaf Kölzig, Nicklas Lidström e Sergej Fëdorov.

Stagione regolare[modifica | modifica wikitesto]

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

    = Qualificata per i playoff,     = Primo posto nella Conference,     = Vincitore del Presidents' Trophy

Prince of Wales Conference[modifica | modifica wikitesto]

Adams Division

PG V S N GF GS PT
1. Boston Bruins Boston Bruins 80 46 25 9 289 232 101
2. Buffalo Sabres Buffalo Sabres 80 45 27 8 286 248 98
3. Montreal Canadiens Montreal Canadiens 80 41 28 11 288 234 93
4. Hartford Whalers Hartford Whalers 80 38 33 9 275 268 85
5. Quebec Nordiques Quebec Nordiques 80 12 61 7 240 407 31

Patrick Division

PG V S N GF GS PT
1. NY Rangers NY Rangers 80 36 31 13 279 267 85
2. New Jersey Devils New Jersey Devils 80 37 34 9 295 288 83
3. Washington Capitals Washington Capitals 80 36 38 6 284 275 78
4. NY Islanders NY Islanders 80 31 38 11 281 288 73
5. Pittsburgh Penguins Pittsburgh Penguins 80 32 40 8 318 359 72
6. Philadelphia Flyers Philadelphia Flyers 80 30 39 11 290 297 71

Clarence Campbell Conference[modifica | modifica wikitesto]

Norris Division

PG V S N GF GS PT
1. Chicago Blackhawks Chicago Blackhawks 80 41 33 6 315 294 88
2. St. Louis Blues St. Louis Blues 80 37 34 9 295 279 83
3. Toronto Maple Leafs Toronto Maple Leafs 80 38 38 4 337 358 80
4. Minnesota North Stars Minnesota North Stars 80 36 40 4 284 291 76
5. Detroit Red Wings Detroit Red Wings 80 28 38 14 288 323 70

Smythe Division

PG V S N GF GS PT
1. Calgary Flames Calgary Flames 80 42 23 15 348 265 99
2. Edmonton Oilers Edmonton Oilers 80 38 28 14 315 283 90
3. Winnipeg Jets Winnipeg Jets 80 37 32 11 298 290 85
4. Los Angeles Kings Los Angeles Kings 80 34 39 7 338 337 75
5. Vancouver Canucks Vancouver Canucks 80 25 41 14 245 306 64

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

La seguente lista elenca i migliori marcatori al termine della stagione regolare.[3]

Giocatore Squadra PG G A Pt +/- MP
Canada Wayne Gretzky Los Angeles Kings Los Angeles Kings 73 40 102 142 +8 42
Canada Mark Messier Edmonton Oilers Edmonton Oilers 79 45 84 129 +19 79
Canada Steve Yzerman Detroit Red Wings Detroit Red Wings 79 62 65 127 -6 79
Canada Mario Lemieux Pittsburgh Penguins Pittsburgh Penguins 59 45 78 123 -18 78
Stati Uniti Brett Hull St. Louis Blues St. Louis Blues 80 72 41 113 -1 24
Canada Bernie Nicholls Los Angeles Kings Los Angeles Kings
NY Rangers NY Rangers
73 39 73 112 -9 86
Canada Pierre Turgeon Buffalo Sabres Buffalo Sabres 80 40 66 106 +10 29
Stati Uniti Pat LaFontaine NY Islanders NY Islanders 79 54 51 105 -13 38
Canada Paul Coffey Pittsburgh Penguins Pittsburgh Penguins 80 29 74 103 -25 95
Canada Joe Sakic Quebec Nordiques Quebec Nordiques 80 39 63 102 -40 27

Classifica portieri[modifica | modifica wikitesto]

La seguente lista elenca i migliori portieri al termine della stagione regolare.[4]

Giocatore Squadra PG Min V S P GS SO Sv% MGS
Canada Patrick Roy Montreal Canadiens Montreal Canadiens 54 3173:03 31 16 3 134 3 .912 2.53
Canada Mike Liut Hartford Whalers Hartford Whalers
Washington Capitals Washington Capitals
37 2160:39 19 16 4 91 4 .905 2.53
Canada Reggie Lemelin Boston Bruins Boston Bruins 43 2310:28 22 15 2 108 2 .892 2.81
Canada Andy Moog Boston Bruins Boston Bruins 46 2535:50 24 10 3 122 3 .893 2.89
Canada Daren Puppa Buffalo Sabres Buffalo Sabres 56 3240:33 31 16 1 156 1 .903 2.89
Stati Uniti Mike Richter NY Rangers NY Rangers 23 1320:06 12 5 5 66 0 .904 3.00
Canada Jacques Cloutier Chicago Blackhawks Chicago Blackhawks 43 2178:16 18 15 2 112 2 .880 3.09
Canada Mike Vernon Calgary Flames Calgary Flames 47 2795:04 21 14 9 146 0 .870 3.13
Canada Bob Essensa Winnipeg Jets Winnipeg Jets 36 2034:59 18 9 5 107 1 .892 3.15
Canada Bill Ranford Edmonton Oilers Edmonton Oilers 56 3107:14 24 16 9 165 1 .887 3.19

Playoff[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Stanley Cup playoff 1990.
Il trofeo della Stanley Cup

Al termine della stagione regolare le migliori 16 squadre del campionato si sono qualificate per i playoff. I Boston Bruins si aggiudicarono il Presidents' Trophy avendo ottenuto il miglior record della lega con 101 punti.

Tabellone playoff[modifica | modifica wikitesto]

Nel primo turno la squadra con il ranking più alto di ciascuna Division si sfida con quella dal posizionamento più basso seguendo lo schema 1-4 e 2-3, usufruendo anche del vantaggio del fattore campo. Il secondo turno determina la vincente divisionale, mentre il terzo vede affrontarsi le squadre vincenti delle Division della stessa Conference per accedere alla finale di Stanley Cup. Il fattore campo osservato nelle finali di conference e in finale di Stanley Cup fu determinato dai punti ottenuti in stagione regolare. Ciascuna serie, al meglio delle sette gare, seguì il formato 2-2-1-1-1: la squadra migliore in stagione regolare avrebbe disputato in casa Gara-1 e 2, (se necessario anche Gara-5 e 7), mentre quella posizionata peggio avrebbe giocato nel proprio palazzetto Gara-3 e 4 (se necessario anche Gara-6).

  Semifinali Division Finali Division Finali Conference Finale Stanley Cup
                                     
A1  Boston Bruins 4  
A4  Hartford Whalers 3  
  A1  Boston Bruins 4  
 
  A3  Montreal Canadiens 1  
A2  Buffalo Sabres 2
A3  Montreal Canadiens 4  
  A1  Boston Bruins 4  
  P3  Washington Capitals 0  
P1  New York Rangers 4  
P4  New York Islanders 1  
  P1  New York Rangers 1
 
  P3  Washington Capitals 4  
P2  New Jersey Devils 2
P3  Washington Capitals 4  
  A1  Boston Bruins 1
  S2  Edmonton Oilers 4
N1  Chicago Blackhawks 4  
N4  Minnesota North Stars 3  
  N1  Chicago Blackhawks 4
 
  N2  St. Louis Blues 3  
N2  St. Louis Blues 4
N3  Toronto Maple Leafs 1  
  N1  Chicago Blackhawks 2
  S2  Edmonton Oilers 4  
S1  Calgary Flames 2  
S4  Los Angeles Kings 4  
  S2  Edmonton Oilers 4
 
  S4  Los Angeles Kings 0  
S2  Edmonton Oilers 4
S3  Winnipeg Jets 3  

Stanley Cup[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Stanley Cup 1990.

La finale della Stanley Cup 1990 è stata una serie al meglio delle sette gare che ha determinato il campione della National Hockey League per la stagione 1989-90. Gli Edmonton Oilers hanno sconfitto i Boston Bruins in cinque partite e si sono aggiudicati la Stanley Cup per la quinta volta in sette stagioni.

Premi NHL[modifica | modifica wikitesto]

NHL All-Star Team[modifica | modifica wikitesto]

First All-Star Team

Second All-Star Team

NHL All-Rookie Team

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Red Wings' 21-season NHL playoff streak: An 'impossible' run that isn't over yet, sports.yahoo.com, 24-04-2013. URL consultato il 03-07-2013.
  2. ^ (EN) Absurd Goalie Monday: Sam St. Laurent, scottywazz.blogspot, 30-07-2012. URL consultato il 03-07-2013.
  3. ^ (EN) Player Stats: 1989-1990 Regular season: All Skaters – Total Points, NHL.com. URL consultato il 30-07-2013.
  4. ^ (EN) Player Stats: 1989-1990 Regular season: Goalie – Goals Against Average, NHL.com. URL consultato il 30-07-2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

hockey su ghiaccio Portale Hockey su ghiaccio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di hockey su ghiaccio