Stanley Cup playoff 1991

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Stanley Cup playoff 1991
Sport Ice hockey pictogram.svg Hockey su ghiaccio
Durata 3 aprile al 25 maggio 1991
Numero squadre 16
Finali di Conference
Prince of Wales Pittsburgh Penguins Pittsburgh Penguins
Finalista Boston Bruins Boston Bruins
Clarence Campbell Minnesota North Stars Minnesota North Stars
Finalista Edmonton Oilers Edmonton Oilers
MVP Playoff Canada Mario Lemieux (Pittsburgh)
Stanley Cup 1991
Vincitore Stanley Cup Pittsburgh Penguins Pittsburgh Penguins
Finalista Minnesota North Stars Minnesota North Stars

I playoff della Stanley Cup 1991 del campionato NHL 1990-1991 hanno avuto inizio il 3 aprile 1991. Le sedici squadre qualificate per i playoff, otto da ciascuna Conference, hanno giocato una serie di partite al meglio di sette per i quarti di finale, semifinali e finali di Conference. I vincitori delle due Conference hanno disputato una serie di partite al meglio di sette per la conquista della Stanley Cup.

I North Stars sconfiggendo gli Edmonton Oilers diventarono la prima squadra proveniente dalla Norris Division a disputare la finale della Stanley Cup dopo il riallineamento delle franchigie nel 1981. Durante i playoff si disputarono ben 92 incontri, stabilendo un nuovo primato, mentre per la prima volta dai playoff del 1973 nessuna formazione fu eliminata con un 4-0, fatto che si sarebbe ripetuto per la prima volta solo nel 2002.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Prince of Wales Conference[modifica | modifica wikitesto]

Adams Division[modifica | modifica wikitesto]

  1. Boston Bruins Boston Bruins - vincitori della Adams Division e della stagione regolare nella Prince of Wales Conference, 100 punti
  2. Montreal Canadiens Montreal Canadiens - 89 punti
  3. Buffalo Sabres Buffalo Sabres - 81 punti
  4. Hartford Whalers Hartford Whalers - 73 punti

Patrick Division[modifica | modifica wikitesto]

  1. Pittsburgh Penguins Pittsburgh Penguins - vincitori della Patrick Division, 88 punti
  2. NY Rangers NY Rangers - 85 punti
  3. Washington Capitals Washington Capitals - 81 punti
  4. New Jersey Devils New Jersey Devils - 79 punti

Clarence S. Campbell Conference[modifica | modifica wikitesto]

Norris Division[modifica | modifica wikitesto]

  1. Chicago Blackhawks Chicago Blackhawks - vincitori della Norris Division, della stagione regolare nella Clarence S. Campbell Conference e del Presidents' Trophy, 109 punti
  2. St. Louis Blues St. Louis Blues - 105 punti
  3. Detroit Red Wings Detroit Red Wings - 76 punti
  4. Minnesota North Stars Minnesota North Stars - 68 punti

Smythe Division[modifica | modifica wikitesto]

  1. Los Angeles Kings L.A. Kings - vincitori della Smythe Division, 102 punti
  2. Calgary Flames Calgary Flames - 100 punti
  3. Edmonton Oilers Edmonton Oilers - 80 punti
  4. Vancouver Canucks Vancouver Canucks - 65 punti

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

Nel primo turno la squadra con il ranking più alto di ciascuna Division si sfida con quella dal posizionamento più basso seguendo lo schema 1-4 e 2-3, usufruendo anche del vantaggio del fattore campo. Il secondo turno determina la vincente divisionale, mentre il terzo vede affrontarsi le squadre vincenti delle Division della stessa Conference per accedere alla finale di Stanley Cup. Il fattore campo osservato nelle finali di conference e in finale di Stanley Cup fu determinato dai punti ottenuti in stagione regolare. Ciascuna serie, al meglio delle sette gare, seguì il formato 2–2–1–1–1: la squadra migliore in stagione regolare avrebbe disputato in casa Gara-1 e 2, (se necessario anche Gara-5 e 7), mentre quella posizionata peggio avrebbe giocato nel proprio palazzetto Gara-3 e 4 (se necessario anche Gara-6).

  Semifinali Division Finali Division Finali Conference Finale Stanley Cup
                                     
A1  Boston Bruins 4  
A4  Hartford Whalers 2  
  A1  Boston Bruins 4  
 
  A2  Montreal Canadiens 3  
A2  Montreal Canadiens 4
A3  Buffalo Sabres 2  
  A1  Boston Bruins 2  
  P1  Pittsburgh Penguins 4  
P1  Pittsburgh Penguins 4  
P4  New Jersey Devils 3  
  P1  Pittsburgh Penguins 4
 
  P3  Washington Capitals 1  
P2  New York Rangers 2
P3  Washington Capitals 4  
  P1  Pittsburgh Penguins 4
  N4  Minnesota North Stars 2
N1  Chicago Blackhawks 2  
N4  Minnesota North Stars 4  
  N2  St. Louis Blues 2
 
  N4  Minnesota North Stars 4  
N2  St. Louis Blues 4
N3  Detroit Red Wings 3  
  S3  Edmonton Oilers 1
  N4  Minnesota North Stars 4  
S1  Los Angeles Kings 4  
S4  Vancouver Canucks 2  
  S1  Los Angeles Kings 2
 
  S3  Edmonton Oilers 4  
S2  Calgary Flames 3
S3  Edmonton Oilers 4  

Prince of Wales Conference[modifica | modifica wikitesto]

Semifinali di Division[modifica | modifica wikitesto]

Boston - Hartford[modifica | modifica wikitesto]







Montreal - Buffalo[modifica | modifica wikitesto]







Pittsburgh - New Jersey[modifica | modifica wikitesto]








NY Rangers - Washington[modifica | modifica wikitesto]







Finali di Division[modifica | modifica wikitesto]

Boston - Montreal[modifica | modifica wikitesto]








Pittsburgh - Washington[modifica | modifica wikitesto]






Finale di Conference[modifica | modifica wikitesto]

Boston - Pittsburgh[modifica | modifica wikitesto]







Clarence S. Campbell Conference[modifica | modifica wikitesto]

Semifinali di Division[modifica | modifica wikitesto]

Chicago - Minnesota[modifica | modifica wikitesto]







St. Louis - Detroit[modifica | modifica wikitesto]








Los Angeles - Vancouver[modifica | modifica wikitesto]







Calgary - Edmonton[modifica | modifica wikitesto]








Finali di Division[modifica | modifica wikitesto]

St. Louis - Minnesota[modifica | modifica wikitesto]







Los Angeles - Edmonton[modifica | modifica wikitesto]







Finale di Conference[modifica | modifica wikitesto]

Edmonton - Minnesota[modifica | modifica wikitesto]






Finale Stanley Cup[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Stanley Cup 1991.

La finale della Stanley Cup 1991 è stata una serie al meglio delle sette gare che ha determinato il campione della National Hockey League per la stagione 1990-11. I Pittsburgh Penguins hanno sconfitto i Minnesota North Stars in sei partite e si sono aggiudicati la Stanley Cup per la prima volta nella loro storia.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

La seguente lista elenca i migliori marcatori al termine dei playoff.[1]

Giocatore Squadra PG G A Pt +/- MP
Canada Mario Lemieux Pittsburgh Penguins Pittsburgh Penguins 23 16 28 44 +14 16
Canada Mark Recchi Pittsburgh Penguins Pittsburgh Penguins 24 10 24 34 +6 33
Stati Uniti Kevin Stevens Pittsburgh Penguins Pittsburgh Penguins 24 17 16 33 +14 53
Canada Brian Bellows Minnesota North Stars Minnesota North Stars 23 10 19 29 -6 30
Canada Dave Gagner Minnesota North Stars Minnesota North Stars 23 12 15 27 -4 28
Canada Ray Bourque Boston Bruins Boston Bruins 19 7 18 25 -4 12
Canada Larry Murphy Pittsburgh Penguins Pittsburgh Penguins 23 5 18 23 +17 44
Canada Brian Propp Minnesota North Stars Minnesota North Stars 23 8 15 23 -4 28
Stati Uniti Neal Broten Minnesota North Stars Minnesota North Stars 23 9 13 22 +2 6
Stati Uniti Craig Janney Boston Bruins Boston Bruins 18 4 18 22 -4 11

Classifica portieri[modifica | modifica wikitesto]

Questa è una tabella che combina i cinque migliori portieri dei playoff per media di gol subiti a gara con i cinque migliori portieri per percentuale di parate, con almeno quattro partite disputate. La tabella è ordinata per la media gol subiti, e i criteri di inclusione sono in grassetto.[2]

Giocatore Squadra PG Min V S OTS TC GS SO Sv% MGS
Stati Uniti Tom Barrasso Pittsburgh Penguins Pittsburgh Penguins 20 1175:23 12 7 1 629 51 1 .919 2.60
Stati Uniti Mike Richter NY Rangers NY Rangers 6 312:46 2 4 1 182 14 1 .923 2.68
Canada Kelly Hrudey Los Angeles Kings L.A. Kings 12 798:13 6 6 4 382 37 0 .903 2.78
Canada Don Beaupre Washington Capitals Washington Capitals 11 624:19 5 5 0 294 29 1 .901 2.79
Stati Uniti Chris Terreri New Jersey Devils New Jersey Devils 7 428:06 3 4 1 216 21 0 .903 2.94

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) 1990-1991 - Playoffs - All Skaters - Summary - Total points, National Hockey League. URL consultato il 13-06-2014.
  2. ^ (EN) 1990-1991 - Playoffs - Goalie - Summary - Goals against average, National Hockey League. URL consultato il 13-06-2014.
hockey su ghiaccio Portale Hockey su ghiaccio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di hockey su ghiaccio