National Hockey League 1992-1993

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
NHL 1992-1993
NHL Old Logo.jpg
Campionato National Hockey League
Sport Ice hockey pictogram.svg Hockey su ghiaccio
Durata dal 6 ottobre 1992
al 9 giugno 1993
Numero squadre 24
Regular Season
Prima classificata Pittsburgh Penguins Pittsburgh Penguins
(Presidents' Trophy)
MVP Canada Mario Lemieux (Pittsburgh)
Top scorer Canada Mario Lemieux (Pittsburgh)
Rookie Finlandia Teemu Selänne (Winnipeg)
Stanley Cup playoff
Prince of Wales Montreal Canadiens Montreal Canadiens
Finalista NY Islanders NY Islanders
Clarence S. Campbell Los Angeles Kings Los Angeles Kings
Finalista Toronto Maple Leafs Toronto Maple Leafs
MVP Playoff Canada Patrick Roy (Montreal)
Stanley Cup
Vincitore Montreal Canadiens Montreal Canadiens
Finalista Los Angeles Kings Los Angeles Kings

La stagione 1992-1993 è stata la 76a edizione della National Hockey League. La stagione regolare iniziò il 6 ottobre 1992 per poi concludersi il 16 aprile 1993, mentre i playoff della Stanley Cup terminarono il 29 maggio 1993. I Montreal Canadiens ospitarono l'NHL All-Star Game presso il Forum de Montréal il 6 febbraio 1993. La finale di Stanley Cup finì il 9 giugno con la vittoria dei Montreal Canadiens contro i Los Angeles Kings per 4-1. Per i Canadiens si trattò della ventiquattresima Stanley Cup conquistata, la prima vinta dal 1986, mentre per i Kings fu la prima finale della loro storia.

Questa fu l'ultima stagione delle Conference Wales e Campbell, così come delle divisioni Adams, Patrick, Norris e Smythe. Dalla stagione successiva le squadre sarebbero state suddivise in nuove divisioni che rispecchiassero la disposizione geografica delle franchigie. Inoltre per l'ultima volta si disputarono i playoff secondo la struttura suddivisa in semifinali e finali di division. Tutte le squadre indossarono uno stemma particolare per celebrare i 100 anni di storia della Stanley Cup.[1]

Si unirono alla lega due nuove franchigie: gli Ottawa Senators e i Tampa Bay Lightning. I Senators nacquero come reincarnazione della formazione omonima nata un secolo prima, riportando l'hockey professionistico ad Ottawa, mentre la squadra di Tampa rafforzò la presenza della NHL nella Sun Belt statunitense, rappresentata per la prima volta dai Los Angeles Kings nel 1967. Fu inoltre l'ultima stagione per i Minnesota North Stars prima del loro trasferimento a Dallas nella stagione successiva.

I New York Rangers mancarono l'accesso ai playoff, diventando la prima formazione detentrice del Presidents' Trophy a non qualificarsi l'anno successivo per la fase decisiva della stagione. Per la prima volta in carriera Wayne Gretzky non chiuse entro i primi tre posti nella classifica marcatori; a causa di un infortunio alla schiena giocò solo 45 partite con un totale di 65 punti.

Squadre partecipanti[modifica | modifica sorgente]

Pre-season[modifica | modifica sorgente]

NHL Expansion Draft[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi NHL Expansion Draft 1992.

L'Expansion Draft si tenne il 18 giugno 1992 presso il Forum de Montréal di Montréal, nella provincia del Québec. Il draft ebbe luogo per permettere di completare il roster delle nuove franchigie iscritte in NHL a partire dalla stagione 1992-1993, gli Ottawa Senators e i Tampa Bay Lightning.

NHL Entry Draft[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi NHL Entry Draft 1992.

L'Entry Draft si tenne il 20 giugno 1992 presso il Forum de Montréal di Montréal, nella provincia del Québec. I Tampa Bay Lightning nominarono come prima scelta assoluta il difensore cecoslovacco Roman Hamrlík. Altri giocatori rilevanti selezionati per giocare in NHL furono Aleksej Jašin, Sergej Brylin, Jere Lehtinen e Anson Carter.

Stagione regolare[modifica | modifica sorgente]

Classifiche[modifica | modifica sorgente]

    = Qualificata per i playoff,     = Primo posto nella Conference,     = Vincitore del Presidents' Trophy, ( ) = Posizione nella Conference

Prince of Wales Conference[modifica | modifica sorgente]

Adams Division

PG V S N GF GS PT
1. Boston Bruins Boston Bruins 84 51 26 7 332 268 109
2. Quebec Nordiques Quebec Nordiques 84 47 27 10 351 300 104
3. Montreal Canadiens Montreal Canadiens 84 48 30 6 326 280 102
4. Buffalo Sabres Buffalo Sabres 84 38 36 10 335 297 86
5. Hartford Whalers Hartford Whalers 84 26 52 6 284 369 58
6. Ottawa Senators Ottawa Senators 84 10 70 4 202 395 24

Patrick Division

PG V S N GF GS PT
1. Pittsburgh Penguins Pittsburgh Penguins 84 56 21 7 367 268 119
2. Washington Capitals Washington Capitals 84 43 34 7 325 286 93
3. NY Islanders NY Islanders 84 40 37 7 335 297 87
4. New Jersey Devils New Jersey Devils 84 40 37 7 308 299 87
5. Philadelphia Flyers Philadelphia Flyers 84 36 37 11 319 319 83
6. NY Rangers NY Rangers 84 34 39 11 304 308 79

Clarence S. Campbell Conference[modifica | modifica sorgente]

Norris Division

PG V S N GF GS PT
1. Chicago Blackhawks Chicago Blackhawks 84 47 25 12 279 230 106
2. Detroit Red Wings Detroit Red Wings 84 47 28 9 369 280 103
3. Toronto Maple Leafs Toronto Maple Leafs 84 44 29 11 288 241 99
4. St. Louis Blues St. Louis Blues 84 37 36 11 282 278 85
5. Minnesota North Stars Minnesota North Stars 84 36 38 10 272 293 82
6. Tampa Bay Lightning Tampa Bay Lightning 84 23 54 7 245 332 53

Smythe Division

PG V S N GF GS PT
1. Vancouver Canucks Vancouver Canucks 84 46 29 9 346 278 101
2. Calgary Flames Calgary Flames 84 43 30 11 322 282 97
3. Los Angeles Kings Los Angeles Kings 84 39 35 10 338 340 88
4. Winnipeg Jets Winnipeg Jets 84 40 37 7 322 320 87
5. Edmonton Oilers Edmonton Oilers 84 26 50 8 242 337 60
6. San Jose Sharks San Jose Sharks 84 11 71 2 218 414 24

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

Classifica marcatori[modifica | modifica sorgente]

La seguente lista elenca i migliori marcatori al termine della stagione regolare.[2]

Giocatore Squadra PG G A Pt +/- MP
Canada Mario Lemieux Pittsburgh Penguins Pittsburgh Penguins 60 69 91 160 +55 38
Stati Uniti Pat LaFontaine Buffalo Sabres Buffalo Sabres 84 53 95 148 +11 63
Canada Adam Oates Boston Bruins Boston Bruins 84 45 97 142 +15 32
Canada Steve Yzerman Detroit Red Wings Detroit Red Wings 84 58 79 137 +33 44
Finlandia Teemu Selänne Winnipeg Jets Winnipeg Jets 84 76 56 132 +8 45
Canada Pierre Turgeon NY Islanders NY Islanders 83 58 74 132 -1 26
Russia Aleksandr Mogil'nyj Buffalo Sabres Buffalo Sabres 77 76 51 127 +7 40
Canada Doug Gilmour Toronto Maple Leafs Toronto Maple Leafs 83 32 95 127 +32 100
Canada Luc Robitaille Los Angeles Kings Los Angeles Kings 84 63 62 125 +18 100
Canada Mark Recchi Philadelphia Flyers Philadelphia Flyers 84 53 70 123 +1 95

Classifica portieri[modifica | modifica sorgente]

La seguente lista elenca i migliori portieri al termine della stagione regolare.[3]

Giocatore Squadra PG Min V S P GS SO Sv% MGS
Canada Félix Potvin Toronto Maple Leafs Toronto Maple Leafs 48 2781 25 15 7 116 2 .910 2.50
Canada Ed Belfour Chicago Blackhawks Chicago Blackhawks 71 4106 41 18 11 177 7 .906 2.59
Stati Uniti Tom Barrasso Pittsburgh Penguins Pittsburgh Penguins 63 3702 43 14 5 186 4 .901 3.01
Canada Curtis Joseph St. Louis Blues St. Louis Blues 68 3890 29 28 9 196 1 .911 3.02
Canada Kay Whitmore Vancouver Canucks Vancouver Canucks 31 1817 18 8 4 94 1 .890 3.10
Rep. Ceca Dominik Hašek Buffalo Sabres Buffalo Sabres 28 1429 11 10 4 75 0 .896 3.15
Canada Andy Moog Boston Bruins Boston Bruins 55 3194 37 14 3 168 3 .876 3.16
Canada Jeff Reese Calgary Flames Calgary Flames 26 1311 14 4 1 70 1 .889 3.20
Canada Patrick Roy Montreal Canadiens Montreal Canadiens 62 3595 31 25 5 192 2 .894 3.20
Canada Daren Puppa Buffalo Sabres Buffalo Sabres
Toronto Maple Leafs Toronto Maple Leafs
32 1785 17 7 4 96 2 .898 3.23

Playoff[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Stanley Cup playoff 1993.
Il trofeo della Stanley Cup.

Al termine della stagione regolare le migliori 16 squadre del campionato si sono qualificate per i playoff. I Pittsburgh Penguins si aggiudicarono il Presidents' Trophy avendo ottenuto il miglior record della lega con 119 punti.

Tabellone playoff[modifica | modifica sorgente]

Nel primo turno la squadra con il ranking più alto di ciascuna Division si sfida con quella dal posizionamento più basso seguendo lo schema 1-4 e 2-3, usufruendo anche del vantaggio del fattore campo. Il secondo turno determina la vincente divisionale, mentre il terzo vede affrontarsi le squadre vincenti delle Division della stessa Conference per accedere alla finale di Stanley Cup. Il fattore campo osservato nelle finali di conference e in finale di Stanley Cup fu determinato dai punti ottenuti in stagione regolare. Ciascuna serie, al meglio delle sette gare, seguì il formato 2-2-1-1-1: la squadra migliore in stagione regolare avrebbe disputato in casa Gara-1 e 2, (se necessario anche Gara-5 e 7), mentre quella posizionata peggio avrebbe giocato nel proprio palazzetto Gara-3 e 4 (se necessario anche Gara-6).

  Semifinali Division Finali Division Finali Conference Finale Stanley Cup
                                     
A1  Boston Bruins 0  
A4  Buffalo Sabres 4  
  A4  Buffalo Sabres 0  
 
  A3  Montreal Canadiens 4  
A2  Quebec Nordiques 2
A3  Montreal Canadiens 2  
  A3  Montreal Canadiens 4  
  P3  New York Islanders 3  
P1  Pittsburgh Penguins 4  
P4  New Jersey Devils 1  
  P1  Pittsburgh Penguins 3
 
  P3  New York Islanders 4  
P2  Washington Capitals 2
P3  New York Islanders 4  
  A3  Montreal Canadiens 4
  S3  Los Angeles Kings 1
N1  Chicago Blackhawks 0  
N4  St. Louis Blues 4  
  N4  St. Louis Blues 3
 
  N3  Toronto Maple Leafs 4  
N2  Detroit Red Wings 3
N3  Toronto Maple Leafs 4  
  N3  Toronto Maple Leafs 3
  S3  Los Angeles Kings 4  
S1  Vancouver Canucks 4  
S4  Winnipeg Jets 2  
  S1  Vancouver Canucks 2
 
  S3  Los Angeles Kings 4  
S2  Calgary Flames 3
S3  Los Angeles Kings 4  

Stanley Cup[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Stanley Cup 1993.

La finale della Stanley Cup 1993 è stata una serie al meglio delle sette gare che ha determinato il campione della National Hockey League per la stagione 1992-1993. I Montreal Canadiens hanno sconfitto i Los Angeles Kings in cinque partite e si sono aggiudicati la Stanley Cup per la ventiquattresima volta nella loro storia. Alla stagione 2011-12 il successo dei Canadiens rimase l'ultimo da parte di una formazione canadese. Per i Kings fu la prima finale in assoluto dalla loro fondazione nel 1967.

Premi NHL[modifica | modifica sorgente]

Riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

NHL All-Star Team[modifica | modifica sorgente]

First All-Star Team

Second All-Star Team

NHL All-Rookie Team

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) 1993 Stanley Cup 100 Anniversary Patch, pittsburghhockey.net. URL consultato l'08-12-2012.
  2. ^ (EN) 1992-93 NHL Season Skater Statistics, hockey-reference.com. URL consultato l'08-12-2012.
  3. ^ (EN) 1992-93 NHL Season Goalie Statistics, hockey-reference.com. URL consultato l'08-12-2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

hockey su ghiaccio Portale Hockey su ghiaccio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di hockey su ghiaccio