Stanley Cup 2008

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Stanley Cup 2008
2008 Stanley Cup Finals.png
Squadre 1 2 3 4 5* 6 Serie
Pittsburgh Penguins Pittsburgh Penguins  0 0 3 1 4 2 2
Detroit Red Wings Detroit Red Wings  4 3 2 2 3 3 4
* terminata ai supplementari
Formato Best of Seven
Periodo dal 24 maggio al 4 giugno 2008
Stadi Mellon Arena (Pittsburgh)
Joe Louis Arena (Detroit)
Allenatori Canada Michel Therrien (Pittsburgh)
Canada Mike Babcock (Detroit)
Capitani Canada Sidney Crosby (Pittsburgh)
Svezia Nicklas Lidström (Detroit)
Arbitri Canada Paul Devorski (1,3,5)
Canada Dan O'Halloran (1,3,5)
Canada Brad Watson (2,4,6)
Canada Marc Joannette (2,4,6)
MVP Svezia Henrik Zetterberg
Rete decisiva Svezia Henrik Zetterberg (47:36, G6)
Media NBC, Versus, CBC, RDS, NASN

La finale della Stanley Cup 2008 è stata una serie al meglio delle sette gare che ha determinato il campione della National Hockey League per la stagione 2007-08. Al termine dei playoff, i Pittsburgh Penguins, campioni della Eastern Conference, si sfidarono contro i Detroit Red Wings, campioni nella Western Conference. I Red Wings nella serie finale di Stanley Cup usufruirono del fattore campo, in virtù del maggior numero di punti ottenuti nella stagione regolare, 115 punti contro i 102 dei Penguins. La serie iniziò il 24 maggio e finì il 4 giugno con la conquista da parte dei Red Wings della Stanley Cup per 4 a 2.

Al termine della serie lo svedese Henrik Zetterberg fu premiato con il Conn Smythe Trophy, trofeo assegnato al miglior giocatore dei playoff.[1]

Per la squadra di Detroit si trattò della ventitreesima partecipazione alla finale di Stanley Cup, la sua prima dopo il successo ottenuto nel 2002. L'undicesima finale di Stanley Cup vinta da Detroit coincise anche con la prima finale fra due formazioni di NHL statunitensi dal 2003.[2] Per quanto riguarda invece Pittsburgh, questa fu la terza partecipazione alla finale, la prima dopo i successi ottenuti nel biennio 1991-1992. Come accadde in occasione del titolo del 2002, anche in quell'occasione i Detroit Red Wings furono in grado di ottenere nello stesso anno il Presidents' Trophy e la Stanley Cup.

Contendenti[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Stanley Cup playoff 2008.

Detroit Red Wings[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Detroit Red Wings.

I Detroit Red Wings accederono alla finale dopo aver ottenuto alla fine della stagione regolare la vittoria della Central Division e del Presidents' Trophy, grazie ai 115 punti raccolti in 82 incontri disputati. Guidata dal terzetto di attaccanti europei Henrik Zetterberg, Pavel Dacjuk e Johan Franzén, Detroit mise a segno 55 gol nei primi tre turni dei playoff. Nonostante le difficoltà di Dominik Hašek, sostituito a metà della serie da Chris Osgood, i Red Wings sconfissero in sei partite nei quarti di finale della Western Conference i Nashville Predators, rivali di Division. Successivamente in semifinale eliminarono seccamente 4-0 i Colorado Avalanche, mentre in finale dopo aver battuto i Dallas Stars in sei partite Detroit conquistò la quinta Clarence S. Campbell Bowl nella storia della franchigia.

Pittsburgh Penguins[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Pittsburgh Penguins.

I Pittsburgh Penguins iniziarono i playoff partendo dal successo ottenuto nella Atlantic Division, e con il secondo miglior record della Eastern Conference alle spalle dei soli Montreal Canadiens. La squadra fu trainata da Sidney Crosby; dopo aver perso 29 partite della stagione regolare a causa di un infortunio alla caviglia, il capitano tornò ad essere decisivo, con 4 reti e 17 assist prima dell'inizio della serie con Detroit.[3] Il portiere Marc-André Fleury fu in grado di ottenere 3 partite senza subire gol. Evgenij Malkin e Marián Hossa collezionarono entrambi nel corso dei playoff nove reti e dieci assist. I Penguins eliminarono per 4-0 gli Ottawa Senators nei quarti della Eastern Conference, mentre in semifinale ebbero la meglio in cinque partite dei rivali di Division dei New York Rangers. Il successo del Prince of Wales Trophy arrivò soltanto dopo aver eliminato gli acerrimi rivali dei Philadelphia Flyers nel derby della Pennsylvania, anche questa volta dopo cinque incontri.

Serie[modifica | modifica sorgente]

Gara 1[modifica | modifica sorgente]

Detroit
24 maggio 2008
Pittsburgh Penguins 600px Nero Oro e Bianco.png 0 – 4
(0-0; 0-1; 0-3)
referto
Rosso e Bianco.svg Detroit Red Wings Joe Louis Arena (20.066 spett.)
Arbitri Canada Paul Devorski
Canada Dan O'Halloran

Gara 2[modifica | modifica sorgente]

Detroit
26 maggio 2008
Pittsburgh Penguins 600px Nero Oro e Bianco.png 0 – 3
(0-2; 0-0; 0-1)
referto
Rosso e Bianco.svg Detroit Red Wings Joe Louis Arena (20.066 spett.)
Arbitri Canada Brad Watson
Canada Marc Joannette

Gara 3[modifica | modifica sorgente]

Pittsburgh
28 maggio 2008
Detroit Red Wings Rosso e Bianco.svg 2 – 3
(0-1; 1-1; 1-1)
referto
600px Nero Oro e Bianco.png Pittsburgh Penguins Mellon Arena (17.132 spett.)
Arbitri Canada Paul Devorski
Canada Dan O'Halloran

Gara 4[modifica | modifica sorgente]

Pittsburgh
31 maggio 2008
Detroit Red Wings Rosso e Bianco.svg 2 – 1
(1-1; 0-0; 1-0)
referto
600px Nero Oro e Bianco.png Pittsburgh Penguins Mellon Arena (17.132 spett.)
Arbitri Canada Brad Watson
Canada Marc Joannette

Gara 5[modifica | modifica sorgente]

Detroit
2 giugno 2008
Pittsburgh Penguins 600px Nero Oro e Bianco.png 4 – 3
(2-0; 0-1; 1-2; 0-0; 0-0)
referto
Rosso e Bianco.svg Detroit Red Wings Joe Louis Arena (20.066 spett.)
Arbitri Canada Paul Devorski
Canada Dan O'Halloran

Gara 6[modifica | modifica sorgente]

Pittsburgh
4 giugno 2008
Detroit Red Wings Rosso e Bianco.svg 3 – 2
(1-0; 1-1; 1-1)
referto
600px Nero Oro e Bianco.png Pittsburgh Penguins Mellon Arena (17.132 spett.)
Arbitri Canada Brad Watson
Canada Marc Joannette

Roster dei vincitori[modifica | modifica sorgente]

Vincitori della Stanley Cup 2008

Rosso e Bianco.svg

Detroit Red Wings

Portieri: Chris Osgood, Dominik Hašek

Difensori: Andreas Lilja, Nicklas Lidström (C), Derek Meech, Brett Lebda, Brad Stuart, Chris Chelios, Brian Rafalski, Niklas Kronwall

Attaccanti: Dan Cleary, Pavel Dacjuk (A), Dallas Drake, Kirk Maltby, Aaron Downey, Darren McCarty, Jiří Hudler, Kris Draper (A), Mikael Samuelsson, Henrik Zetterberg (A), Darren Helm, Valtteri Filppula, Tomáš Kopecký (A), Johan Franzén, Tomas Holmström

Staff Tecnico: Mike Babcock (Allenatore), Todd McLellan (Ass. allenatore), Paul MacLean (Ass. Allenatore)

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Detroit Red Wings win Stanley Cup, CBC.ca, 04-06-2008. URL consultato il 07-08-2011.
  2. ^ (EN) Stanley Cup Final notes, nuggets and storylines, NHL.com, 21-05-2008. URL consultato il 07-08-2011.
  3. ^ (EN) 2008 Stanley Cup Final Statistical Preview, NHL.com, 21-05-2008. URL consultato il 07-08-2011.
hockey su ghiaccio Portale Hockey su ghiaccio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di hockey su ghiaccio