National Hockey League 2012-2013

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
NHL 2012-2013
NHL Shield 05.png
Campionato National Hockey League
Sport Ice hockey pictogram.svg Hockey su ghiaccio
Durata dal 19 gennaio 2013
al 24 giugno 2013
Numero squadre 30
Regular Season
Prima classificata Chicago Blackhawks Chicago Blackhawks
(Presidents' Trophy)
MVP Russia Aleksandr Ovečkin (Washington)
Top scorer Canada Martin St. Louis (Tampa Bay)
Rookie Canada Jonathan Huberdeau (Florida)
Stanley Cup playoff
Vincitore Eastern Boston Bruins Boston Bruins
Finalista Pittsburgh Penguins Pittsburgh Penguins
Vincitore Western Chicago Blackhawks Chicago Blackhawks
Finalista Los Angeles Kings Los Angeles Kings
MVP Playoff Stati Uniti Patrick Kane (Chicago)
Stanley Cup
Vincitore Chicago Blackhawks Chicago Blackhawks
Finalista Boston Bruins Boston Bruins

La stagione 2012-2013 è stata la 95a edizione della National Hockey League, la 96a considerando la stagione del lockout. La stagione regolare sarebbe dovuta iniziare l'11 ottobre 2012 e terminare il 13 aprile 2013, tuttavia a causa di un lockout imposto dai proprietari delle franchigie NHL tutti i 625 incontri previsti dall'inizio della stagione fino al 14 gennaio 2013 furono cancellati.[1] Il 6 gennaio 2013 fu infine concordato un nuovo contratto collettivo (CBA) fra i proprietari e i membri della NHLPA.[2] La stagione regolare, ridotta a soli 48 incontri come nel 1995, iniziò il 19 gennaio 2013 per poi concludersi il 28 aprile. I Chicago Blackhawks sconfissero i Boston Bruins nella finale di Stanley Cup per 4-2, conquistando il quinto titolo nella storia della franchigia.

Nella primavera del 2012 per i timori del lockout furono cancellati gli incontri di esibizione della NHL in Europa.[3] L'edizione 2013 dell'NHL Winter Classic avrebbe visto i Detroit Red Wings ospitare i Toronto Maple Leafs al Michigan Stadium di Ann Arbor, tuttavia essa fu cancellata a causa del lockout in corso.[4] La NHL comunque confermò l'evento in vista della stagione 2013-14.[5] Fu cancellato anche l'NHL All-Star Game previsto originariamente il 27 gennaio 2013 a Columbus organizzato dai Blue Jackets.[6]

Il 24 ottobre 2012 i New York Islanders firmarono un accordo di 25 anni con il Barclays Center a Brooklyn, allo scadere del contratto di concessione del Nassau Veterans Memorial Coliseum. L'arena, originariamente costruita come impianto per i Brooklyn Nets (NBA), verrà ampliato per rispettare gli standard NHL.[7]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Pre-season[modifica | modifica wikitesto]

NHL Entry Draft[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi NHL Entry Draft 2012.

L'Entry Draft si tenne fra il 22 ed il 23 giugno 2012 presso il Consol Energy Center di Pittsburgh, in Pennsylvania. Gli Edmonton Oilers nominarono come prima scelta assoluta il giocatore russo Nail' Jakupov. Altri giocatori rilevanti all'esordio in NHL furono Ryan Murray, Alex Galchenyuk, Griffin Reinhart e Michail Grigorenko.

Proposta di riallineamento[modifica | modifica wikitesto]

Dopo il trasferimento degli Atlanta Thrashers e la nascita dei Winnipeg Jets si discusse all'interno della lega su una nuova distribuzione delle franchigie. Da sei le Division sarebbero scese a quattro, le due a Ovest composte da otto squadre mentre le due a Est da sette squadre ciascuna, ricalcando quella che in passato era stata l'antica suddivisione delle squadre nei gruppi Smythe, Norris, Adams e Patrick.[8]

Tuttavia il 6 gennaio 2012 la lega annunciò ufficialmente la bocciatura della proposta da parte della NHLPA rimandando la questione almeno alla stagione 2013-14.[9] La proposta non fu inserita neppure nel testo del nuovo contratto collettivo approvato dalla lega nel gennaio del 2013.[10]

Lockout[modifica | modifica wikitesto]

Il 13 settembre 2012 tutti e 29 i proprietari delle franchigie NHL (la lega infatti controllava ancora direttamente i Phoenix Coyotes) autorizzarono il commissioner Gary Bettman a dichiarare il lock out allo scadere del contratto collettivo (CBA) il 15 settembre. Per la NHL fu la quinta vertenza sindacale in venti anni, in seguito allo sciopero del 1992, i lockout delle stagioni 1994-95 e 2004-05, così come lo sciopero degli arbitri nel 1993;[11] più di quanto sia mai successo in una lega professionistica nordamericana nello stesso arco di tempo. In preparazione al periodo del lockout le squadre NHL assegnarono tutti i loro giocatori eleggibili alle formazioni affiliate in American Hockey League.[12]

La stagione NHL entrò ufficialmente nel periodo di lockout allo scadere del contratto collettivo (Collective Bargaining Agreement) il 15 settembre 2012, senza che i proprietari e i giocatori si accordassero sulla spartizione dei profitti della lega. I giocatori rimasti senza squadra iniziarono subito a firmare accordi provvisori con squadre di Kontinental Hockey League, Extraliga, SM-liiga, Elitserien e Lega Nazionale A.[13] Il 6 gennaio 2013 dopo una lunga trattativa la lega e i giocatori raggiunsero l'accordo per un nuovo contatto collettivo interrompendo il lockout.[10]

Stagione regolare[modifica | modifica wikitesto]

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

    = Qualificata per i playoff,     = Primo posto nella Conference,     = Vincitore del Presidents' Trophy, ( ) = Posizione nella Conference

Eastern Conference[modifica | modifica wikitesto]

Northeast Division

PG V S OTS GF GS PT
1. Montreal Canadiens Montreal Canadiens (2) 48 29 14 5 149 126 63
2. Boston Bruins Boston Bruins (4) 48 28 14 6 131 109 62
3. Toronto Maple Leafs Toronto Maple Leafs (5) 48 26 17 5 145 133 57
4. Ottawa Senators Ottawa Senators (7) 48 25 17 6 116 104 56
5. Buffalo Sabres Buffalo Sabres (12) 48 21 21 6 125 143 48

Atlantic Division

PG V S OTS GF GS PT
1. Pittsburgh Penguins Pittsburgh Penguins (1) 48 36 12 0 165 119 72
2. NY Rangers NY Rangers (6) 48 26 18 4 130 112 56
3. NY Islanders NY Islanders (8) 48 24 17 7 139 139 55
4. Philadelphia Flyers Philadelphia Flyers (10) 48 23 22 3 133 141 49
5. New Jersey Devils New Jersey Devils (11) 48 19 19 10 112 129 48

Southeast Division

PG V S OTS GF GS PT
1. Washington Capitals Washington Capitals (3) 48 27 18 3 149 130 57
2. Winnipeg Jets Winnipeg Jets (9) 48 24 21 3 128 144 51
3. Carolina Hurricanes Carolina Hurricanes (13) 48 19 25 4 128 160 42
4. Tampa Bay Lightning Tampa Bay Lightning (14) 48 18 26 4 148 150 40
5. Florida Panthers Florida Panthers (15) 48 15 27 6 112 171 36

Western Conference[modifica | modifica wikitesto]

Northwest Division

PG V S OTS GF GS PT
1. Vancouver Canucks Vancouver Canucks (3) 48 26 15 7 127 121 59
2. Minnesota Wild Minnesota Wild (8) 48 26 19 3 122 127 55
3. Edmonton Oilers Edmonton Oilers (12) 48 19 22 7 125 134 45
4. Calgary Flames Calgary Flames (13) 48 19 25 4 128 160 42
5. Colorado Avalanche Colorado Avalanche (15) 48 16 25 7 116 152 39

Central Division

PG V S OTS GF GS PT
1. Chicago Blackhawks Chicago Blackhawks (1) 48 36 7 5 155 102 77
2. St. Louis Blues St. Louis Blues (4) 48 29 17 2 129 115 60
3. Detroit Red Wings Detroit Red Wings (7) 48 24 16 8 124 115 56
4. Columbus Blue Jackets Columbus Blue Jackets (9) 48 24 17 7 120 119 55
5. Nashville Predators Nashville Predators (14) 48 16 23 9 111 139 41

Pacific Division

PG V S OTS GF GS PT
1. Anaheim Ducks Anaheim Ducks (2) 48 30 12 6 140 118 66
2. Los Angeles Kings Los Angeles Kings (5) 48 27 16 5 133 118 59
3. San Jose Sharks San Jose Sharks (6) 48 25 16 7 124 116 57
4. Phoenix Coyotes Phoenix Coyotes (10) 48 21 18 9 125 131 51
5. Dallas Stars Dallas Stars (11) 48 22 22 4 130 142 48

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

La seguente lista elenca i migliori marcatori al termine della stagione regolare.[14]

Giocatore Squadra PG G A Pt +/- MP
Canada Martin St. Louis Tampa Bay Lightning Tampa Bay Lightning 48 17 43 60 0 14
Canada Steven Stamkos Tampa Bay Lightning Tampa Bay Lightning 48 29 28 57 -4 32
Russia Aleksandr Ovečkin Washington Capitals Washington Capitals 48 32 24 56 +2 36
Canada Sidney Crosby Pittsburgh Penguins Pittsburgh Penguins 36 15 41 56 +26 16
Stati Uniti Patrick Kane Chicago Blackhawks Chicago Blackhawks 47 23 32 55 +11 8
Canada Eric Staal Carolina Hurricanes Carolina Hurricanes 48 18 35 53 +5 54
Canada Chris Kunitz Pittsburgh Penguins Pittsburgh Penguins 48 22 30 52 +30 39
Stati Uniti Phil Kessel Toronto Maple Leafs Toronto Maple Leafs 48 20 32 52 -3 18
Canada Taylor Hall Edmonton Oilers Edmonton Oilers 45 16 34 50 +5 33
Canada Ryan Getzlaf Anaheim Ducks Anaheim Ducks 44 15 34 49 +14 41

Classifica portieri[modifica | modifica wikitesto]

La seguente lista elenca i migliori portieri al termine della stagione regolare con almeno 1200 minuti giocati.[15]

Giocatore Squadra PG Min V S OTS GS SO Sv% MGS
Stati Uniti Craig Anderson Ottawa Senators Ottawa Senators 24 1420:36 12 9 2 40 3 .941 1.69
Canada Corey Crawford Chicago Blackhawks Chicago Blackhawks 30 1760:31 19 5 5 57 3 .926 1.94
Russia Sergej Bobrovskij Columbus Blue Jackets Columbus Blue Jackets 38 2218:57 21 11 6 74 4 .932 2.00
Finlandia Tuukka Rask Boston Bruins Boston Bruins 36 2104:09 19 10 5 70 5 .932 2.00
Svezia Henrik Lundqvist NY Rangers NY Rangers 43 2575:22 24 16 3 88 2 .926 2.05
Stati Uniti Cory Schneider Vancouver Canucks Vancouver Canucks 30 1733:19 17 9 4 61 5 .927 2.11
Stati Uniti Jimmy Howard Detroit Red Wings Detroit Red Wings 42 2445:44 21 13 7 87 5 .923 2.13
Finlandia Antti Niemi San Jose Sharks San Jose Sharks 43 2580:46 24 12 6 93 4 .924 2.16
Svezia Viktor Fasth Anaheim Ducks Anaheim Ducks 25 1428:18 15 6 2 52 4 .921 2.18
Canada Martin Brodeur New Jersey Devils New Jersey Devils 29 1757:21 13 9 7 65 2 .901 2.22

Playoff[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Stanley Cup playoff 2013.
Il trofeo della Stanley Cup

Al termine della stagione regolare le migliori 16 squadre del campionato si qualificano per i playoff. I Chicago Blackhawks si aggiudicarono il Presidents' Trophy avendo ottenuto il miglior record della lega con 77 punti. I campioni di ciascuna Division conservano il proprio ranking per l'intera durata dei playoff, mentre le altre squadre vengono ricollocate nella graduatoria dopo ciascun turno.

Tabellone playoff[modifica | modifica wikitesto]

In ciascun turno la squadra con il ranking più alto si sfida con quella dal posizionamento più basso, usufruendo anche del vantaggio del fattore campo. Nella finale di Stanley Cup il fattore campo si determina dai punti ottenuti in stagione regolare dalle due squadre. Ciascuna serie, al meglio delle sette gare, seguì il formato 2–2–1–1–1: la squadra migliore in stagione regolare avrebbe disputato in casa Gara-1 e 2, (se necessario anche Gara-5 e 7), mentre quella posizionata peggio avrebbe giocato nel proprio palazzetto Gara-3 e 4 (se necessario anche Gara-6).

  Quarti di finale Conference Semifinali Conference Finali Conference Finale Stanley Cup
                                     
1  Pittsburgh Penguins 4     1  Pittsburgh Penguins 4  
8  New York Islanders 2     7  Ottawa Senators 1  


2  Montreal Canadiens 1 Eastern Conference
7  Ottawa Senators 4  
    1  Pittsburgh Penguins 0  
  4  Boston Bruins 4  
3  Washington Capitals 3  
6  New York Rangers 4  
4  Boston Bruins 4   4  Boston Bruins 4
5  Toronto Maple Leafs 3     6  New York Rangers 1  


  E4  Boston Bruins 2
(Accoppiamenti ristabiliti dopo il primo turno).
  W1  Chicago Blackhawks 4
1  Chicago Blackhawks 4     1  Chicago Blackhawks 4
8  Minnesota Wild 1     7  Detroit Red Wings 3  
2  Anaheim Ducks 3
7  Detroit Red Wings 4  
  1  Chicago Blackhawks 4
  5  Los Angeles Kings 1  
3  Vancouver Canucks 0  
6  San Jose Sharks 4   Western Conference
4  St. Louis Blues 2   5  Los Angeles Kings 4
5  Los Angeles Kings 4     6  San Jose Sharks 3  

Stanley Cup[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Stanley Cup 2013.

La finale della Stanley Cup 2013 è stata una serie al meglio delle sette gare che ha determinato il campione della National Hockey League per la stagione 2012-13. Nella storia dei playoff è la settima sfida fra Boston Bruins e Chicago Blackhawks, la prima dal 1978. Per i Boston Bruins si trattò della diciottesima apparizione nella finale della Stanley Cup, la prima dopo il titolo nel 2011 contro i Vancouver Canucks. Per Chicago fu invece la dodicesima apparizione dopo la vittoria contro i Philadelphia Flyers nel 2010.

Premi NHL[modifica | modifica wikitesto]

Jonathan Toews, capitano dei Chicago Blackhawks vincitori della Stanley Cup 2013.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

NHL All-Star Team[modifica | modifica wikitesto]

First All-Star Team

Second All-Star Team

NHL All-Rookie Team

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) NHL announces cancellation of 2012-13 regular-season schedule through January 14, National Hockey League, 20-12-2012. URL consultato il 06-01-2013.
  2. ^ (EN) NHL, NHLPA agree to framework of new CBA, National Hockey League, 06-01-2013. URL consultato il 06-01-2013.
  3. ^ NHL cancels next year's games in Europe, CBC News, 14-03-2012. URL consultato l'08-01-2013.
  4. ^ (EN) NHL announces cancellation of 2013 Bridgestone NHL Winter Classic & SiriusXM Hockeytown Winter Festival, NHL.com, 02-11-2012. URL consultato il 06-01-2013.
  5. ^ (EN) NHL announces cancellation of 2013 Winter Classic, TSN.ca, 02-11-2012. URL consultato il 06-01-2013.
  6. ^ (EN) Columbus Blue Jackets to Host 2013 NHL All-Star Celebration, Columbus Blue Jackets, 28-01-2012. URL consultato il 06-01-2013.
  7. ^ (EN) New York Islanders following Nets to Brooklyn, ESPN, 24-10-2012. URL consultato il 06-01-2013.
  8. ^ (EN) NHL approves radical realignment plan, ESPN, 06-12-2011. URL consultato il 06-01-2013.
  9. ^ (EN) NHL realignment on hold after union balks, The Sports Network, 06-01-2012. URL consultato il 06-01-2013.
  10. ^ a b (EN) NHL lockout deal details: League moves on salary cap, limits player contracts, Yahoo! Sports, 06-01-2013. URL consultato il 06-01-2013.
  11. ^ (EN) About NHLOA, National Hockey League Officials Association. URL consultato il 06-01-2013.
  12. ^ (EN) NHL Lockout Puts Spotlight On AHL, articles.courant.com, 24-09-2012. URL consultato il 06-01-2013.
  13. ^ (EN) NHL lockout: Players launch public relations offensive, thestar.com, 16-09-2012. URL consultato il 06-01-2013.
  14. ^ (EN) Player Stats: 2012-2013 Regular season: All Skaters – Total Points, National Hockey League. URL consultato il 28-04-2013.
  15. ^ (EN) Player Stats: 2012-2013 Regular season: Goalie – Goals Against Average, National Hockey League. URL consultato il 28-04-2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

hockey su ghiaccio Portale Hockey su ghiaccio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di hockey su ghiaccio