Dominik Hašek

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Dominik Hašek
Dominator39.jpg
Hašek con la maglia dei Detroit Red Wings nel 2006
Dati biografici
Nazionalità Cecoslovacchia Cecoslovacchia
Rep. Ceca Rep. Ceca (dal 1993)
Altezza 180 cm
Peso 75 kg
Hockey su ghiaccio Ice hockey pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Portiere
Presa Sinistra
N° maglia 39
Ritirato 2011
Hall of Fame Hockey Hall of Fame (2014)
Carriera
Periodo Squadra PG G A Pt
Giovanili
  Pardubice Pardubice
Squadre di club0
1981-1989 Pardubice Pardubice 275 0 0 0
1989-1990 Dukla Jihlava Dukla Jihlava 40 0 0 0
1990-1992 Chicago Blackhawks Chicago Blackhawks 31 0 0 0
1990-1992 Indianapolis Ice Indianapolis Ice 54 0 0 0
1992-2001 Buffalo Sabres Buffalo Sabres 559 0 0 0
2001-2002 Detroit Red Wings Detroit Red Wings 88 0 0 0
2003-2004 Detroit Red Wings Detroit Red Wings 14 0 0 0
2005-2006 Ottawa Senators Ottawa Senators 43 0 0 0
2006-2008 Detroit Red Wings Detroit Red Wings 119 0 0 0
2009-2010 Pardubice Pardubice 49 0 0 0
2010-2011 Spartak Mosca Spartak Mosca 48 0 0 0
Nazionale
1981-1982 Cecoslovacchia Cecoslovacchia U-18 0 0 0 0
1982-1983 Cecoslovacchia Cecoslovacchia U-20 0 0 0 0
1982-1990 Cecoslovacchia Cecoslovacchia 0 0 0 0
1990-2006 Rep. Ceca Rep. Ceca 0 0 0 0
NHL Draft
1983 Chicago Blackhawks Chicago Blackhawks 199a scelta ass.
Palmarès
Cecoslovacchia Cecoslovacchia
Mondiale di hockey su ghiaccio 1 2
Mondiale di hockey Under-20 1
Europeo di hockey Under-18 1
Campionato Cecoslovacco 2 vittorie
Portiere cecoslovacco dell'anno 5 vittorie
Giocatore cecoslovacco dell'anno 3 vittorie
Miglior portiere degli Europei U18 1 vittoria
Per maggiori dettagli vedi qui
Rep. Ceca Rep. Ceca
Olimpiadi Invernali 1 1
Stanley Cup 2 vittorie
Hart Trophy 2 vittorie
Lester B. Pearson Award 2 vittorie
Vezina Trophy 6 vittorie
Jennings Trophy 2 vittorie
NHL All-Rookie Team 1 nomina
NHL First All-Star Team 6 nomine
Per maggiori dettagli vedi qui
0 Dati relativi al campionato e ai playoff.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al maggio 2009

Dominik Hašek (Pardubice, 29 gennaio 1965) è un hockeista su ghiaccio ceco, fino al 1992 cecoslovacco.

Dominator, com'era anche soprannominato, è considerato uno dei migliori portieri di tutti i tempi, e sicuramente è - nel suo ruolo - il più titolato europeo dell'NHL.

A fianco alle sue prodezze sulla pista ghiacciata, Hašek è noto anche per il suo temperamento irascibile: nel 1996 aggredì un fotoreporter, mentre nel 2003, nel suo paese, finì sotto processo per le gravi lesioni procurate ad un avversario durante una gara di hockey in-line (fu poi assolto per insufficienza di prove).

Carriera sportiva[modifica | modifica sorgente]

Fin dalla sua prima infanzia e fino alla stagione 1988/1989 ha militato nella società della sua città, l'HC Pardubice. Poi passò al Dukla Jihlava. Il suo modello era il portiere della nazionale cecoslovacco Karel Lang.

Hašek era stato selezionato già a diciott'anni, nel 1983, dai Chicago Blackhawks al decimo giro del Draft NHL, 199º scelta assoluta. Dovette però attendere sette anni per venire finalmente chiamato in Nordamerica: giocò la sua prima partita in NHL il 6 novembre 1990 contro gli Hartford Whalers. L'incontro terminò 1-1 e Hašek bloccò 28 dei 29 tiri scagliati contro la sua porta.

A Chicago Hašek non riuscì a diventare titolare, e tra il 1990 e il 1992 giocò in pratica soltanto per il farm team di Indianapolis (che milita nella IHL).

Il 7 agosto 1992 il cambio: da Chicago Dominik Hašek passa ai Buffalo Sabres, in cambio di Stephane Beauregard. E a Buffalo arriva la consacrazione. Per molti, se la sua carriera in NHL fosse iniziata prima, il portiere ceco avrebbe potuto battere più record di Patrick Roy.

Nel 1998 ha guidato la sua nazionale alla medaglia d'oro ai XVIII Giochi olimpici invernali di Nagano. Resterà memorabile lo shootout nella semifinale contro il Canada.

Al termine della stagione 1999/2000, travagliata da infortuni, il portiere ceco annuncia il suo ritiro. Ci ripensa per poter difendere il titolo olimpico. Ed alla fine si aggiudica il Vezina Trophy come miglior portiere NHL della stagione 2001 per la sesta volta in carriera.

Nel 2001 Hašek ha oramai vinto quasi tutto. Nella sua bacheca mancava soltanto la Stanley Cup. Così in estate arriva il passaggio ai Detroit Red Wings, favoriti per il titolo. A fine stagione il suo sogno si avvera. La serie finale contro i Carolina Hurricanes, vinta 4-1, arrivò al termine di play-off straordinari per rendimento: i sei shootout messi a segno sono il record per la NHL.

Poche settimane dopo la vittoria del titolo, il 25 giugno 2002 Dominator annuncia di nuovo il suo ritiro e con la famiglia si trasferisce nella Repubblica Ceca. Il richiamo del ghiaccio è però forte: un anno dopo è di nuovo a Detroit. La stagione è però difficile: una serie di infortuni lo limita, e potrà scendere sul ghiaccio solo 14 volte.

La stagione 2004/2005 non viene giocata per lo sciopero (lockout). Nell'estate 2005, in un'intervista, Hašek dichiara esplicitamente di voler tornare a giocare, per gli Ottawa Senators. L'accordo non si trova, ed il quarantenne dichiara di volersi ritirare. In extremis, il 13 luglio arriva la firma.

Anche nell'estate del 2007, alla scadenza del contratto con Ottawa, Hašek pensò al ritiro. Il 5 luglio è però arrivata la firma che ha riportato il portiere ceco ai Detroit Red Wings[1]. Nella stagione 2007-2008 ha vinto il William M. Jennings Trophy in compartecipazione con Chris Osgood ed un'altra Stanley Cup (4-2 in finale ai Pittsburgh Penguins). In seguito, ha annunciato il ritiro per la seconda volta, ma di nuovo è ritornato sul ghiaccio dopo una stagione di stop, questa volta all'HC Pardubice,[2] la squadra in cui era cresciuto, e che ha condotto alla vittoria del campionato 2009-2010, ottenendo 12 vittorie e 3 shutout in 13 gare di playoff. Firmò poi un contratto di un anno con i russi dello Spartak Mosca, giocando in KHL. Terminata la stagione, si prese un nuovo anno di pausa e meditò la possibilità di tornare in NHL per il campionato 2012-2013, tuttavia il lock-out lo portò al definitivo ritiro, annunciato il 9 ottobre 2012.

Successi[modifica | modifica sorgente]

NHL[modifica | modifica sorgente]

Internazionale[modifica | modifica sorgente]

Cecoslovacchia[modifica | modifica sorgente]

  • Campionato Cecoslovacco con HC Pardubice nel 1986-1987 e nel 1988-1989
  • Portere dell'anno: 1985-1986, 1986-1987, 1987-1988, 1988-1989, 1989-1990
  • Giocatore dell'anno: 1986-1987, 1988-1989, 1989-1990

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

A Dominik Hašek è intitolato l'asteroide 8217 Dominikhašek.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Hasek agrees to one-year deal with Wings, Canadian Press, 5 luglio 2007. URL consultato il 6 luglio 2007.
  2. ^ (EN) The Dominator is back, again, 21 aprile 2009. URL consultato il 23 aprile 2009.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Scheda su Dominik Hasek dal sito hockeygoalies.org

Statistiche di Dominik Hasek dal sito hockeydb.com


Controllo di autorità VIAF: 84008948 LCCN: n98082294