Maurice Richard

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando il film omonimo, vedi Maurice Richard (film).
Maurice Richard
Maurice richard profile.jpg
Dati biografici
Nome Joseph Henri Maurice Richard
Nazionalità Canada Canada
Altezza 178 cm
Peso 82 kg
Hockey su ghiaccio Ice hockey pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Ala destra
Tiro Sinistro
N° maglia 9 (Ritirato da Montréal)
Ritirato 1960
Hall of Fame Hockey Hall of Fame (1961)
Carriera
Periodo Squadra PG G A Pt
Squadre di club0
1942-1960 Montreal Canadiens Montreal Canadiens 978 544 421 965
Allenatore
1972–1973 Quebec Nordiques Quebec Nordiques Head Coach
Palmarès
Stanley Cup 7 Vittorie
Per maggiori dettagli vedi qui
0 Dati relativi al campionato e ai playoff.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 26 luglio 2012

Joseph Henri Maurice Richard detto The Rocket (Laval, 4 agosto 1921Montréal, 27 maggio 2000) è stato un hockeista su ghiaccio canadese.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocò nelle file dei Montreal Canadiens dal 1942 al 1960, raggiungendo per primo il notevole risultato di 50 goal segnati in 50 partite. Visse per la maggior parte della sua vita ad Ahuntsic, Montreal. Della sua carriera e la sua vita si racconta maggiormente nel film Maurice Richard di Charles Binamé (2005), ma anche in una serie tv intitolata Maurice Richard: histoire d'un Canadien, diretta da Jean-Claude Lord e Pauline Payette, del 14 novembre 1999 ed ancor prima in Heritage Minutes, un breve servizio televisivo del 1997.

Anche il fratello minore, Henri Richard, di quindici anni più piccolo, fu un giocatore di hockey su ghiaccio. A lui è intitolato l'omonimo Maurice Richard Trophy.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Ufficiale dell'Ordine del Canada - nastrino per uniforme ordinaria Ufficiale dell'Ordine del Canada
«Per il suo contributo allo sport, in particolare all'hockey.»
— nominato il 6 luglio 1967, investito il 24 novembre 1967[1]
Ufficiale dell'Ordine Nazionale del Quebec - nastrino per uniforme ordinaria Ufficiale dell'Ordine Nazionale del Quebec
— 1985
Compagno dell'Ordine del Canada - nastrino per uniforme ordinaria Compagno dell'Ordine del Canada
«Eroe nel mondo dello sport, che può ancora elettrizzare la folla con la sua sola presenza. Nei primi anni '80 è diventato un ambasciatore speciale per il Montreal Canadiens hockey club. Questo orgoglioso, uomo coraggioso è tipico della sua generazione di giocatori per i quali era importante che l'hockey fosse giocato per l'onore e per la gioia dei tifosi. Il suo nome è conosciuto in tutto il mondo, e 38 anni dopo il suo ritiro rimane una delle figure più popolari dell'hockey.»
— nominato il 6 maggio 1998, investito il 22 ottobre 1998[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Sito web del Governatore Generale del Canada: dettaglio decorato.
  2. ^ (EN) Sito web del Governatore Generale del Canada: dettaglio decorato.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 95326402 LCCN: n84067220