Michael Cammalleri

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Michael Cammalleri
Michael Cammalleri 2012.png
Michael Cammalleri con la maglia dei Flames
Dati biografici
Nazionalità Canada Canada
Altezza 175 cm
Peso 84 kg
Hockey su ghiaccio Ice hockey pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Centro
Tiro Sinistro
N° maglia 93
Squadra Calgary Flames Calgary Flames
Carriera
Periodo Squadra PG G A Pt
Giovanili
1999-2002 Michigan Wolverines Michigan Wolverines 109 65 65 130
Squadre di club0
2002-2008 Los Angeles Kings L.A. Kings 283 93 112 205
2002-2005 Manchester Monarchs Manchester Monarchs 140 72 103 175
2008-2009 Calgary Flames Calgary Flames 87 40 45 85
2009-2012 Montreal Canadiens Montreal Canadiens 196 70 78 148
2012- Calgary Flames Calgary Flames 28 11 8 19
Nazionale
2000-2002 Canada Canada U-20 14 11 6 17
2006-2007 Canada Canada 17 5 7 12
NHL Draft
2001 Los Angeles Kings L.A. Kings 49a scelta ass.
Palmarès
Campionato mondiale 1 0 0
Campionato mondiale U20 0 1 1
Per maggiori dettagli vedi qui
0 Dati relativi al campionato e ai playoff.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 10 giugno 2012

Michael Cammalleri (Richmond Hill, 8 giugno 1982) è un hockeista su ghiaccio canadese, e gioca attualmente nei Calgary Flames nella National Hockey League.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Dilettante[modifica | modifica wikitesto]

Ha giocato la maggior parte della sua carriera da dilettante con i Toronto Red Wings. Dopo un breve periodo nella Ontario Provincial Junior 'A', giocò per i Michigan Wolverines per tre stagioni.

Professionista[modifica | modifica wikitesto]

Cammalleri venne selezionato dai Los Angeles Kings nel secondo turno (49° assoluto) dei 2001 NHL draft. Cammalleri debuttò nella NHL nella partita dell'8 novembre 2002 contro gli Ottawa Senators[1] conquistando il suo primo punto con un assist, mentre il suo primo gol lo segnò alla sua quinta partita, il 16 novembre 2002, contro gli Edmonton Oilers, in una partita vinta dai Kings per 4-1[1].

Nella stagione 2004-05 della AHL, Cammalleri vinse il Willie Marshall Award come miglior realizzatore della AHL, segnandone 46 giocando con i Manchester Monarchs.

Fece parte della squadra canadese che partecipò al campionato mondiale 2007 della International Ice Hockey Federation vincendo l'oro contro la Finlandia a Mosca per 4-2. All'inizio della stagione 2007-08 è stato nominato come capitano alternativo dei Kings.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

    Stagione regolare   Playoff
Stagione Squadra Lega GP G A Pts PIM GP G A Pts PIM
1999–00 Michigan CCHA 39 13 13 26 32 -- -- -- -- --
2000–01 Michigan CCHA 42 29 32 61 24 -- -- -- -- --
2001–02 Michigan CCHA 29 23 21 44 28 -- -- -- -- --
2002–03 Los Angeles NHL 28 5 3 8 22 -- -- -- -- --
Manchester AHL 13 5 15 20 12 -- -- -- -- --
2003–04 Los Angeles NHL 31 9 6 15 20 -- -- -- -- --
Manchester AHL 41 20 19 39 28 1 0 1 1 0
2004–05 Manchester AHL 79 46 63 109 60 6 1 5 6 0
2005–06 Los Angeles NHL 80 26 29 55 50 -- -- -- -- --
2006–07 Los Angeles NHL 81 34 46 80 48 -- -- -- -- --
2007-08 Los Angeles NHL 63 19 28 47 30 -- -- -- -- --
Totali NHL 283 93 112 205 170 -- -- -- -- --

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

  • Medaglia di bronzo al campionato mondiale under 20 del 2001
  • Medaglia d'argento al campionato mondiale under 20 del 2002 (nominato anche come miglior attaccante del torneo)
Anno Squadra Evento GP G A Pts PIM
2001 Canada U20 7 4 2 6 6
2002 Canada U20 7 7 4 11 10
2006 Canada WHC
2007 Canada WHC

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Statistiche su Yahoo Sports, 4 giugno 2008. URL consultato il 15 giugno 2008.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]