Mark Eaton (hockeista su ghiaccio)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mark Eaton
Mark Eaton 2013-03-17.JPG
Mark Eaton con la maglia dei Pittsburgh Penguins
Dati biografici
Nome Mark Andrew Eaton
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 188 cm
Peso 96 kg
Hockey su ghiaccio Ice hockey pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Difensore
Tiro Sinistro
Squadra No flag.svg Free agent
Carriera
Periodo Squadra PG G A Pt
Giovanili
1997-1998 Notre Dame Fighting Irish Notre Dame Fighting Irish 41 12 17 29
Squadre di club0
1998-2000 Philadelphia Flyers Philadelphia Flyers 34 1 1 2
1998-2000 Phila. Phantoms Phila. Phantoms 137 22 52 74
2000-2004 Nashville Predators Nashville Predators 223 12 29 41
2000-2003 Milwaukee Admirals Milwaukee Admirals 37 4 12 16
2004-2005 G. Rapids Griffins G. Rapids Griffins 29 3 3 6
2005-2006 Nashville Predators Nashville Predators 74 3 1 4
2006-2010 Pittsburgh Penguins Pittsburgh Penguins 260 11 30 41
2010-2012 NY Islanders NY Islanders 96 1 6 7
2013 Pittsburgh Penguins Pittsburgh Penguins 31 0 3 3
2013 WBS Penguins WBS Penguins 6 0 1 1
Nazionale
2001-2002 Stati Uniti Stati Uniti 16 1 4 5
0 Dati relativi al campionato e ai playoff.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 12 ottobre 2013

Mark Andrew Eaton (Wilmington, 6 maggio 1977) è un hockeista su ghiaccio statunitense. Gioca nel ruolo di difensore. È il primo giocatore nella storia della NHL ad essere nato nel Delaware.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

La sua carriera nella NHL inizia con i Philadelphia Flyers, che lo misero sotto contratto il 4 agosto 1998. Il debutto sul ghiaccio avvenne il 2 ottobre 1999 contro gli Ottawa Senators, mentre il primo gol lo segnò l'8 aprile 2000 contro i Boston Bruins. Disputò la sua prima partita nei playoff della NHL con i Flyers il 13 aprile 2000 contro i Buffalo Sabres.

Il 29 settembre del 2000 Eaton venne ceduto ai Nashville Predators in cambio della scelta al terzo turno dei draft dei Detroit Red Wings. I Predators avevano precedentemente acquistato il diritto alla scelta da Detroit, diritto utilizzato dai Flyers per selezionare Patrick Sharp. Nella stagione 2003-04 stabilì il record della franchigia nel plus/minus, arrivando al punteggio di +16. Il 25 ottobre 2003 stabilì il suo personale record di assist, mettendone a segno tre nella sconfitta per 5-3 dei Predators contro i Colorado Avalanche.

I Pittsburgh Penguins miserp sotto contratto Eaton il 3 luglio 2006. Il contratto fu allungato di due anni il 1º luglio 2008 per circa 4 milioni di dollari, arrivando al termine della stagione National Hockey League 2008-2009 alla conquista della Stanley Cup.

Il 2 giugno 2010 firmò un contratto con i New York Islanders valido per due stagioni.[1] Dal 2013 si unì alla rosa dei Wilkes-Barre/Scranton Penguins, nella American Hockey League.[2] Poche settimane più tardi fece ritorno ufficialmente nel roster dei Pittsburgh Penguins con un contratto annuale.[3]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Eaton ha giocato per gli Stati Uniti al Campionato del mondo del 2001 nel quale segnò un gol (gol decisivo della partita contro la Finlandia) e realizzò un assist in nove gare. Ha anche giocato nel Campionato mondiale del 2002 in Svezia dove ha realizzato tre assist nella vittoria per 5-2 contro l'Italia.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Pittsburgh: 2008-2009

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Eaton and Jurcina agree to terms, islanders.nhl.com, 02-06-2010. URL consultato il 20-04-2012.
  2. ^ (EN) Penguins Sign Mark Eaton to PTO, wbspenguins.com, 23-01-2013. URL consultato il 20-02-2013.
  3. ^ (EN) Penguins Sign Defenseman Mark Eaton, penguins.nhl.com, 25-02-2013. URL consultato il 25-02-2013.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]