Personaggi dei Puffi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Puffetta nella serie animata

1leftarrow.pngVoce principale: Puffi.

Questa voce raccoglie i personaggi presenti nel fumetto, nella serie animata I Puffi e nel film del 2011, creati dal fumettista Peyo e dagli animatori della Hanna-Barbera.

I Puffi[modifica | modifica wikitesto]

Nome Nome originale francese Nome serie americana Appare in Doppiato da
Grande Puffo Gran Schtroumpf Papa Smurf Fumetti + Cartoni animati + Film 1 e 2 + Corto 1 e 2 Elio Pandolfi (voce nell'episodio pilota), Gino Pagnani (seconda voce), Tonino Accolla (terza voce) e Arturo Dominici (quarta voce) (Cartoni animati)
Gianni Musy (Film 1) e Bruno Alessandro (Film 2)
Grande Puffo è il capo dei Puffi, e si distingue facilmente dagli altri per i suoi abiti rossi e la folta barba bianca. Tutti i Puffi si rivolgono a lui per risolvere i problemi. È un mago abile nel preparare incantesimi e pozioni. All'inizio della serie ha 542 anni ed è il più vecchio di tutti i Puffi fino al ritorno di Nonno Puffo e Nonna Puffa.
Puffetta La Schtroumpfette Smurfette Fumetti + Cartoni animati + Film 1 e 2 + Corto 1 e 2 Fiamma Izzo (prima voce), Loredana Nicosia (seconda voce) (Cartoni animati)
Fiamma Izzo (Film)
Puffetta è un Puffo femmina creata dal mago Gargamella per portare scompiglio nel villaggio dei Puffi che fino al suo arrivo, sono tutti maschi. All'inizio ha i capelli neri, è piuttosto bruttina ed esegue gli ordini del mago cattivo che le ha messo una pietra al posto del cuore, ma Grande Puffo la aiuterà a diventare buona trasformandole l'aspetto con una magia che la farà diventare bionda, carina ed elegante. Non esistendo altre Puffe in natura, rimane l'unica femmina del villaggio, fino alla creazione di Bontina ed all'inspiegabile (e inspiegata) apparizione di Nonna Puffa (tra le presenze femminili si potrebbe annoverare anche Puffetta Meccanica, sebbene non si tratti né di un essere vivente, né tanto meno di un'abitante del villaggio). Puffetta è la protagonista principale del film "I Puffi 2" in cui la sua creazione viene ricordata tramite le illustrazioni di un libro in cui, a differenza dei fumetti e dei cartoni, la sua pelle inizialmente era grigia; inoltre nel flashback con Gargamella i suoi capelli sono lunghi dall'inizio e non trovano corrispondenza con i disegni del libro; qui Puffetta incontrerà Frullo e Pestifera i monelli creati da Gargamella, suoi fratelli. Diventeranno Puffi veri alla fine del film e quindi andranno a vivere nel villaggio dei Puffi insieme agli altri. Puffetta non sarà più l'unica femminuccia del villaggio grazie alla presenza di Pestifera. Nel film non si fa menzione delle altre femmine del villaggio, Bontina e Nonna Puffa, che non appaiono mai come tutti gli altri personaggi creati per la serie televisiva.
Quattrocchi Schtroumpf à Lunettes Brainy Smurf Fumetti + Cartoni animati + Film 1 e 2 (cameo) + Corto 1 e 2 Marco Guadagno (prima voce), Fabrizio Vidale (seconda voce) (Cartoni animati)
Marco Guadagno (Film)
Il Puffo Quattrocchi (Puffo Saccente, Puffo con gli occhiali) si considera il più intelligente di tutti i Puffi. La sua vasta conoscenza su tutti gli argomenti è spesso discutibile e lo porta a conclusioni affrettate che sono fonte di problemi per gli altri. È l'assistente di Grande Puffo e a volte lo sostituisce in sua assenza. Le sue lunghe prediche vengono mal digerite dagli altri Puffi che lo scaraventano a calci fuori dal villaggio (nei cartoni) o lo colpiscono con un martello di legno (nei fumetti e nel film "Il flauto a sei Puffi", facendogli dare delle gran testate a terra. Conclude ogni sua frase con la frase “Che è meglio”. È spesso in compagnia di Tontolone, che nella serie animata diventa il suo miglior amico, nonché la sua antitesi. All'inizio della serie animata diventa Re Puffo, a differenza dei fumetti in cui il re (o Puffissimo) è un Puffo comune.
Tontolone Schtroumpf Maladroit Clumsy Smurf Fumetti + Cartoni animati + Film 1 e 2 + Corto 1 e 2 Giuppy Izzo (voce nell'episodio pilota), Fabrizio Mazzotta (seconda voce) (Cartoni animati)
Fabrizio Mazzotta (Film)
Il Puffo Tontolone è sempre distratto e combina guai. Mentre nei fumetti ha lo stesso aspetto degli altri Puffi, nella serie animata, ha un cappello più largo che gli scende sugli occhi, accentuandone la goffaggine. Colleziona sassi ed è l'unico ad ammirare Quattrocchi, di cui è grande amico.
Inventore Schtroumpf Bricoleur Handy Smurf Fumetti + Cartoni animati + Film 1 (cameo) e 2 (cameo) + Corto 1 (cameo) Marco Pe (prima voce), Andrea Ghidini (seconda voce), Ciccio Scania (terza voce) (Cartoni animati)
Il Puffo Inventore è il tuttofare del villaggio che realizza spesso macchinari innovativi per aiutare nel lavoro gli altri Puffi. Pur essendo le storie ambientate nel Medioevo, arriva a realizzare strumenti in uso nella vita quotidiana dei nostri giorni, automobili, telefoni, televisioni, orologi, macchine fotografiche, camper. Nei fumetti e nei film indossa una salopette blu, mentre nella serie animata la sua salopette è bianca, dal suo cappello spunta una visiera e sull'orecchio ha sempre una matita. Crea il Puffo Meccanico (o Robot nei fumetti) e in seguito gli dà una compagna, Puffetta Meccanica (nelle ultime serie dei cartoni). Nell'episodio 20 della terza serie si innamorerà di Morena la sirena (Mermaid Marina), che ritornerà nell'episodio 4 della sesta serie, in cui il doppiaggio italiano erroneamente la chiamerà Serena.
Forzuto Schtroumpf Costaud Hefty Smurf Fumetti + Cartoni animati + Film 1 (cameo) e 2 (cameo) + Corto 1 e 2 Antonella Baldini (prima voce), Giuppy Izzo (seconda voce) (Cartoni animati)
Massimo De Ambrosis (Film)
Il Puffo Forzuto adora fare ginnastica e sollevamento pesi, ha una forza incredibile e spesso aiuta gli altri nei lavori più pesanti. Nei fumetti ha un tatuaggio sul braccio destro a forma di cuore, nei film sul braccio sinistro, mentre nei cartoni il cuore diventa trafitto ed è su entrambe le braccia.
Golosone Schtroumpf Gourmand Greedy Smurf Fumetti + Cartoni animati + Film 1 (cameo) e 2 (cameo) + Corto 2 Germana Dominici (prima voce), Loris Loddi (seconda voce), Gianni Williams (terza voce) (Cartoni animati)
Il Puffo Golosone è sempre affamato ed ha un fazzoletto al collo. Adora soprattutto i dolci e nei fumetti è spesso inseguito dal Puffo Panettiere, a cui ha rubato il cibo. Nella serie animata, il suo personaggio è stato combinato con quello del Puffo Cuoco ed indossa un cappello da cucina a due sbuffi con un tovagliolo al collo. Assaggia sempre le sue creazioni ed esprime pareri anche sulle zuppe di Gargamella, pur essendo spesso uno degli ingredienti.
Cuoco/Chef Schtroumpf Cuisinier Chef Smurf Fumetti + Cartoni animati + Film 1 (cameo)e 2 (cameo) + corto 1 (cameo)
Il Puffo Cuoco cucina per l'intero villaggio. Indossa un grembiule ed un cappello da cuoco del tipo “toque”. Nella serie animata, il suo personaggio è stato combinato con quello di Golosone. Nei film viene chiamato Puffo Chef.
Vanitoso Schtroumpf Coquet Vanity Smurf Fumetti + Cartoni animati + Film 1 (cameo) e 2 + Corto 1 e 2 Giacomo Zobbio (prima voce), Giorgio Borghetti (seconda voce), Francesca Guadagno (terza voce) (Cartoni animati)
Edoardo Stoppacciaro (Film 2)
Il Puffo Vanitoso è estremamente narcisista. Ha sempre uno specchio in mano ed indossa un fiore sul cappello (bianco nei fumetti, rosa nei cartoni, giallo nei film). Bacia spesso il suo riflesso e si ritiene il più bello tra i Puffi. Nella serie animata ha un accento francese leggermente effeminato. Dal suo riflesso nascerà “il centesimo Puffo”.
Brontolone Le Schtroumpf Grognon Grouchy Smurf Fumetti + Cartoni animati + Film 1 e 2 + Corto 1 Giuppy Izzo (Cartoni animati)
Riccardo Rossi (Film)
Il Puffo Brontolone è il misantropo del villaggio. Appare sempre accigliato e con le braccia incrociate. Ripete sempre “Io odio...” riferendosi a qualunque cosa di cui si parli. Nei fumetti viene spiegato che in origine era un Puffo normale, il cui carattere è stato alterato per sempre dal morso della mosca Nenè nella storia “I Puffi Neri” (o Viola nei cartoni). L'episodio non viene riproposto nella serie animata in cui Brontolone è tale dalla prima puntata. In realtà nasconde un debole per Puffetta, ma anche per Pestifera (che comparirà in "I Puffi 2") e per i Puffolini, ma soprattutto per Baby Puffo che grazie al suo intervento, rimane nel villaggio.
Pittore Schtroumpf Peintre Painter Smurf Fumetti + Cartoni animati + Film 1 (cameo) Simona Izzo (voce nell'episodio pilota), Fabrizio Mazzotta (seconda voce)
Il Puffo Pittore è, come suggerisce il nome stesso, l’artista del

villaggio. Inizialmente veniva raffigurato come un puffo normale con in mano il pennello e la tavolozza dei colori, e successivamente vestito con una giacca da lavoro rossa, una cravatta nera e talvolta un basco nero. È sempre intento a dipingere o a creare delle sculture (all’inizio, nelle storie a fumetti non doveva essere confuso con il Puffo Scultore). Spesso le sue arti non sono capite dagli altri puffi per il suo stile “astratto”. Puffo Pittore vive per i suoi disegni e per i suoi quadri. Ama passare intere giornate a dipingere e i suoi giochi preferiti sono proprio i suoi pennelli, la tavolozza e i colori. Gli piace dipingere di tutto: dai puffi che lavorano o giocano nel villaggio agli animali della natura e a paesaggi incantevoli e con il suo pennello crea vere e proprie opere d’arte, ma il soggetto che più gli piace ritrarre è Puffetta, la sua preferita, la sua musa ispiratrice. Lo si vede sempre aggirarsi per il villaggio o nella sua casetta con la sua tavolozza con i colori e i suo pennello, con aria serena e spensierata. Nei cartoni animati, il  puffo Pittore parla con un accento francese e si riferisce ai suoi dipinti come “masterpizzas”. A volte, nei fumetti, viene chiamato con il nome di puffo Artista. Appare per la prima volta nella storia Le schtroumpf bricoleur (“Il Puffo Inventore”), del 1982, contenuta nell’album Le bébé schtroumpf (“Il Baby Puffo”), del 1984. Inoltre, appare nelle pufferie n° 10, 36, 65 e 71 della prima serie.

Burlone Schtroumpf Farceur Jokey Smurf Fumetti + Cartoni animati + Film 1 (cameo) + Corto 1 (cameo) Francesca Guadagno (prima voce), Gianni Williams (seconda voce) (Cartoni animati)
Gianluca Crisafi (Film)
Il Puffo Burlone è sempre allegro e si diverte facendo scherzi agli altri. Utilizza quasi sempre un pacco giallo con un fiocco rosso che esplode quando viene aperto.
Poeta Schtroumpf Poète Poet Smurf Fumetti + Cartoni animati Massimo Rinaldi
Il Puffo Poeta è il poeta del

villaggio: racconta e crea continuamente delle poesie. È molto sensibile e artistico. Gira per il villaggio con in mano una piuma d'oca imbevuta di inchiostro e nell’altra un foglio su cui scrivere le sue poesie. Passa la maggior parte del suo tempo vagando per la natura per improvvisare poemi e qualche volta ha difficoltà a trovare dei versi per una rima. Solitamente, riesce a trovare le rime in seguito a qualche incidente (come scivolando sul sapone o dopo la caduta di una pera sulla sua testa). Tutto il giorno crea versetti, quartine e canti lirici per poi rileggerli poeticamente all’intero villaggio. Purtroppo per lui, però, è un puffo con la testa un po’ tra le nuvole, persa nei versi che compone e così non si accorge mai di essere in pericolo, specialmente quando Gargamella si aggira nei pressi del villaggio. Appare per la prima volta nell’album La Schtroumpfette (“La Puffetta”), del 1966. Inoltre, appare nelle pufferie n° 16, 26, 30, 38 e 87 della prima serie.

Stonato Schtroumpf Musicien Harmony Smurf Fumetti + Cartoni animati + Film Tatiana Dessi (prima voce), Mauro Gravina (seconda voce)
Il Puffo Stonato (o Musicista) adora suonare la tromba, ma le note che emette sono completamente prive di armonia e non possono essere tollerate a lungo dagli altri Puffi.
Contadino Schtroumpf Paysan Farmer Smurf Fumetti + Cartoni animati + Film 1 (cameo) e 2 (cameo) Mauro Gravina (Cartoni animati)
Il Puffo Contadino cura l'orto del villaggio, seminando e raccogliendone i frutti. Mentre nei fumetti indossa un cappello di paglia, con una salopette e un paio di zoccoli, nella serie animata è vestito come gli altri Puffi ed ha sempre in mano una zappa. Nella sesta serie animata stringerà amicizia con il genio Zuccone che sarà per lui fonte di guai.
Pigrone Schtroumpf Paresseux Lazy Smurf (a.k.a. Sleepy) Fumetti + Cartoni animati + Film 1 (cameo) + Corto 2 Andrea Ghidini (prima voce), Mauro Gravina (seconda voce)
Il Puffo Pigrone è il puffo che passa la maggior parte del suo

tempo a dormire (nel suo letto, nell’amaca, sull’erba, appoggiato ad una pala o una scopa, dovunque, anche dentro al pozzo del villaggio), ma ogni volta finisce sempre per essere richiamato ai suoi doveri dagli altri puffi, specialmente Grande Puffo e Quattrocchi. Quando i puffi vanno a lavorare alla loro diga o a cercare il cibo per l’inverno, il Grande Puffo deve ogni volta stare attento al Puffo Pigrone, il quale odia lavorare perché lo fa sentire “stanco” e diventare anche “malato”. Nell’avventura “Lo strano risveglio del Puffo Pigrone”, gli altri puffi decisero di prendersi gioco di lui. Una volta addormentato, tutti i puffi si travestirono come puffi molto vecchi. Cambiarono anche il villaggio, facendolo sembrare vecchio e fatiscente, in modo da far credere al Puffo Pigrone che si era addormentato troppo a lungo. Appare per la prima volta nell’album Les Schtroumpfs noirs (“I puffi neri”), del 1959. Inoltre, appare nelle pufferie n° 4, 25, 33, 39, 42 e 79 della prima serie.

Sognatore Schtroumpf Rêveur Dreamy Smurf Fumetti + Cartoni animati
Il Puffo Sognatore immagina sempre di esplorare posti nuovi e vivere mille avventure. All'inizio della serie animata è identificato con l'Astropuffo, che nei fumetti è invece un personaggio differente. Inoltre nelle storie originali non ha un nome specifico, mentre nei cartoni il suo carattere viene sviluppato fino a fargli esplorare i mari facendolo diventare Capitan Sognatore. In occasione dei suoi viaggi, il comune cappello da Puffo viene sostituito da una feluca.
Navigatore Schtroumpf Navigateur Navigator Smurf Fumetti
Il Puffo Navigatore naviga con delle barche costruite insieme ai suoi amici

puffi e talvolta porta un cappello blu bicorno. Può essere confuso con il puffo Gustino. Nei fumetti, il personaggio è noto come puffo Marinaio (Mariner Smurf), che ha iniziato come puffo Subacqueo (Submariner Smurf), affrontando diversi pericoli nei fondali marini. Nei fumetti in lingua originale francese è noto invece con i nomi Schtroumpf Marin,  Schtroumpf Navigateur e Schtroumpf Sous-Marinier. Appare nelle storie brevi recenti a fumetti e in alcuni episodi della serie animata.

Sarto Schtroumpf Tailleur Tailor Smurf Fumetti + Cartoni animati + Film 1 (cameo) Teo Bellia
Il Puffo Sarto cuce su misura tutti i vestiti nel villaggio. Nella serie a cartoni animati ha due aghi sul berretto e un metro a nastro intorno al collo, mentre nei fumetti poggia gli aghi su un cuscinetto rosso legato al braccio. Un'altra differenza tra i cartoni e le storie originali è l'insegna della sua bottega, nei primi è visibile un rocchetto di filo e un ago disegnati su un pezzo di legno, mentre nei fumetti c'è una grande forbice appesa accanto alla porta.
Baby Puffo Bébé Schtroumpf Baby Smurf Fumetti + Cartoni animati Giuppy Izzo
Baby Puffo è stato portato nel villaggio da una cicogna in una notte di luna blu. Nei fumetti alterna una tutina bianca ad una rosa, mentre nei cartoni è sempre vestito di bianco ed ha un sonaglio in mano. Nella serie si esprime col linguaggio stentato dei neonati e ripete sempre “Puffngà”. La prima parola di senso compiuto che riesce a pronunciare è “Gargamella”! In vari episodi si intuisce che il suo destino sarà quello di prendere il posto di Grande Puffo essendo dotato di poteri magici che tutti ignorano. All'arrivo del cane Cucciolo nel villaggio, Baby Puffo è l'unico ad aprire di nascosto il magico medaglione che l'animale porta al collo.
Naturone Schtroumpf Nature Natural Smurf/Nat Smurfling Fumetti + Cartoni animati Giuppy Izzo
Naturone (o Naturalista) è originariamente un Puffo adulto che ringiovanisce rimanendo chiuso per sbaglio nella pendola di Padre Tempo, assieme ad altri due Puffi ed alla sua farfalla che ritorna bruco. Prima di diventare Puffolino, appare in vari episodi come amico degli animali, di cui capisce il linguaggio. Tornato bambino decide di cambiare abbigliamento indossando un cappello di paglia ed un pantalone marrone con una sola bretella. Va in giro scalzo e, come gli altri Puffolini, utilizza spesso Cucciolo come mezzo di trasporto.
Sciccoso Schtroumpf Colérique Snappy Smurfling Fumetti + Cartoni animati Oscar Mino (prima voce), Roberta Paladini (seconda voce)
Sciccoso è un altro Puffo che ringiovanisce per sbaglio diventando Puffolino. Si vestirà con una maglietta gialla che ha stampata sul davanti una nuvola e un fulmine, esplicativa del suo carattere collerico e impulsivo.
Sciattone Schtroumpf Molasson Slouchy Smurfling Fumetti + Cartoni animati Mauro Gravina
Sciattone è il terzo Puffo che ritorna Puffolino. È sempre molto rilassato e cammina con le mani in tasca e gli occhi socchiusi, indossando una t-shirt rossa e delle scarpe da tennis.
Bontina Sassette Sassette Smurfling Fumetti + Cartoni animati Antonella Rinaldi (Cartoni animati)
Bontina (o Sassolina in alcune traduzioni dei fumetti) viene creata dai Puffolini per dare una compagna a Puffetta, utilizzando la formula magica originale di Gargamella. A causa del dosaggio degli ingredienti “a misura di Puffo” viene fuori una Puffolina lentigginosa, con due trecce rosse ed una salopette rosa. Nella serie animata è in origine cattiva come la prima Puffetta ed ha i capelli in disordine. Per un maleficio di Gargamella, che scopre di essere stato privato della formula della creazione, l'argilla blu con cui è stata creata sarebbe dovuta esplodere con il sole di mezzogiorno, ma ancora una volta è Grande Puffo a mettere a posto le cose. Bontina ama chiamarlo “Papi” e riconoscendo ingenuamente un ruolo anche a Gargamella per la sua nascita, gli dà spesso fiducia e cerca di commuoverlo chiamandolo “papino Gargamella”. Il Puffo Sarto le cucirà la bambola Puffilou, che Bontina riterrà la sua migliore amica, fino all'incontro con Denisa, nipotina del mago Baldassarre, che sarà spesso ospite dello “zio” Gargamella.
Nonno Puffo Vieux Vieux Schtroumpf Grandpa Smurf Fumetti + Cartoni animati Gil Baroni
Nonno Puffo non appare nei fumetti originali, ma solo in quelli fatti per la rivista e nella serie animata. È il più vecchio dei Puffi e ritorna al villaggio dopo 500 anni di assenza. È vestito di giallo con un cappello consumato sulla punta ed una salopette seminascosta dalla lunga barba bianca. Porta un paio di occhiali collegati alle orecchie da una catenella e cammina leggermente ricurvo aiutandosi con un bastone. È stato il mentore di Grande Puffo ed ama viaggiare con una mongolfiera magica. Nasconde nel villaggio la Pietra della Lunga Vita. Esclama sempre “Per tutti i Puffi!”
Puffo Meccanico Schtroumpf Robot/Mécanique Clockwork Smurf' Fumetti + Cartoni animati
Il Puffo Meccanico (o Robot nei fumetti) è un automa in legno costruito da Inventore. Nonostante il livello tecnologico del Medioevo europeo in cui i Puffi si trovano, è capace di sentimenti e di moralità. Nella storia originale riesce a mangiare foglie di salsapariglia, trasformandole in brodo caldo che versa dalla punta del cappello. Nella serie animata è dotato di forza sovrumana e diventa amico del Principe Gerardo, che aiuta a diventare Re, rimanendo sempre con lui ed abbandonando il villaggio per andare a vivere nel suo castello.
Puffetta Meccanica Schtroumpfette Robot/Mecanique Clockwork Smurfette Cartoni animati
Puffetta Meccanica è stata costruita da Inventore per dare una compagna al Puffo Meccanico. Anche lei è dotata di sentimenti e va a vivere nel castello di Re Gerardo. Dal suo cappello spuntano lunghe trecce nere e può essere caricata da una chiavetta che ha sulla schiena.
Selvaggio Schtroumpf Sauvage Wild Smurf Fumetti + Cartoni animati
Il Puffo Selvaggio è cresciuto nella foresta allevato dagli scoiattoli. Non è altro che un Puffo disperso molti anni prima mentre una cicogna lo portava al villaggio ancora neonato. Indossa un cappello fatto di foglie e un perizoma. Cammina a piedi nudi e non sa parlare. Comunica con gli animali e chiede il loro aiuto. A differenza del fumetto, la sua storia nella serie animata è maggiormente sviluppata ed apre la settima stagione. Nei cartoni Selvaggio è accompagnato dallo scoiattolo Dentone ed è ammirato dai Puffolini, in particolare da Naturone che vorrebbe vivere come lui.
Nonna Puffa Mémé Schtroumpf Nanny Smurf (a.k.a. Granny Smurf) Fumetti + Cartoni animati Angiolina Quinterno
Nonna Puffa apre l'ottava serie dei cartoni animati dopo essere stata intrappolata in un castello maledetto per secoli. Era conosciuta solo da Nonno Puffo. Non è chiaro se lei è un Puffo femmina già esistente in natura o se fosse in qualche modo stata creata attraverso la stregoneria come Puffetta e Bontina. Ha per amico una specie di coniglio rosa di nome Puffolo, che riesce a raggomitolarsi come una palla per correre più veloce ed abbattere gli ostacoli. All'inizio farà fatica ad integrarsi nel villaggio a causa delle sue abitudini, molto diverse da quelle degli altri. Stranamente il suo personaggio appare poche volte nella serie che dovrebbe renderla protagonista, mentre viene addirittura abbandonato dopo l'episodio pilota della nona serie, a differenza di Puffolo che farà parte del gruppo di Puffi viaggiatori del tempo.
Centesimo Puffo Le Centième Schtroumpf Reflection Smurf (a.k.a. Hundredth) Fumetti + Cartoni animati
Il Puffo Riflesso, o Centesimo Puffo, è la materializzazione del riflesso di Vanitoso in uno specchio che viene colpito da un fulmine. All'inizio parla al contrario e verrà utilizzato per la danza dei Cento Puffi, che fino a quel momento erano solo 99.
Segugio Schtroumpf Traqueur Tracker Smurf Cartoni animati
Il Puffo Segugio (personaggio originale della serie animata), indossa una piuma rossa sul cappello ed ha un ottimo fiuto per i tartufi. Va spesso in esplorazione nella foresta accompagnandosi con un bastone da passeggio. È uno dei protagonisti della seconda stagione.
Sciattoso Schtroumpf Sale Sloppy Smurf Fumetti + Cartoni animati
Il Puffo Sciattoso ha la passione per la sporcizia, l'immondizia e la frutta marcia. È perennemente sporco e con gli abiti strappati. Lo accompagna spesso una mosca che ha addomesticato come un cane e che chiama “Vola Vola”. È uno dei protagonisti della seconda stagione.
Pauroso Schtroumpf Peureux Scaredy Smurf Fumetti + Cartoni animati Tatiana Dessi
Il Puffo Pauroso, come dice il suo nome, si spaventa facilmente per qualsiasi cosa, come un piccolo insetto o

il rumore di un temporale. A causa delle sue paure, spesso viene deriso dagli altri puffi. Ma in alcune avventure dimostra un grande coraggio. Una volta fu capace di inseguire da solo Gargamella fino a scacciarlo dal villaggio, superando la propria paura. Per un periodo, è stato poi chiamato “Puffo Coraggioso”, ma in seguito ritornò la sua caratteristica di pauroso, insieme alla delusione e alla tristezza. Puffetta ammette di avere una simpatia speciale per lui, dal momento che è più sensibile della maggior parte dei puffi. In seguito aggiunse alla sua paura anche la timidezza. Nei cartoni animati, compare per la prima volta nell’episodio n°1 (seconda serie, del 1982), “Il puffo che non poteva dire di no” (The Smurf Who Couldn't Say No).

Gentilone Schtroumpf Bonasse Pushover Smurf Cartoni animati
Il Puffo Gentilone è un puffo sempre disposto a fare favori agli altri puffi. Appare nella storia della seconda serie “Il puffo che non poteva dire di no”.
Malatino Schtroumpf Frileux Sneezy Smurf Fumetti + Cartoni animati
Il Puffo Malatino (o Freddoloso) è molto sensibile al freddo. Ha sempre i brividi, ed è sempre avvolto in una grande sciarpa. Indossa anche guanti e paraorecchi, ma nonostante ciò è sempre raffreddato e starnutisce spesso. Sembra che sia il suo stesso corpo a generare il freddo: per esempio quando riesce a tenere fresche delle bevande portandole semplicemente con sé, oppure quando tenta di soffiare per fare delle bolle di sapone che però diventano dei cubetti di ghiaccio. Appare nell’album n°8 (Histoires de Schtroumpfs). È uno dei protagonisti della terza stagione dei cartoni animati ed appare per la prima volta nell'episodio 14.
Debolino Schtroumpf Chétif Weakling Smurf Fumetti + Cartoni animati
Il Puffo Debolino è gracile, ma cerca di essere atletico. Quando Forzuto organizza i giochi olimpici (storia pubblicata nel 1980), Debolino decide di rinunciare, ma Grande Puffo gli darà una pozione speciale che gli permetterà di competere e di essere premiato. Alla vista della medaglia però confesserà di aver barato. Grande Puffo poi rivelerà che la sua pozione non era altro che una forma di marmellata innocua che aveva dato a Debolino al fine di tirargli su il morale. Nei cartoni animati appare nell'episodio 10 della terza serie.
Litigone Schtroumpf Batailleur Tuffy Smurf Fumetti + Cartoni animati
Il Puffo Litigone ha un carattere molto litigioso. Viene raffigurato con un grosso cinturone nero dalla fibbia gialla. Appare nella quarta serie animata.
Lanoso Wooly Smurf Cartoni animati
Il Puffo Lanoso taglia la lana delle pecore ed indossa un cappello di lana grezza, un fazzoletto rosso intorno al collo ed una cintura a cui tiene legate le cesoie. Nella serie animata gli viene dedicato l'episodio 18 della quinta serie. Riapparirà nella settima.
Minatore Schtroumpf Mineur Miner Smurf Fumetti + Cartoni animati Edoardo Nevola
Il Puffo Minatore passa la maggior parte del suo tempo a raccogliere gemme e altri minerali nella miniera,

situata nei dintorni del villaggio. Lavora in una miniera nella foresta, da cui estrae la maggior parte di materiale fossile che viene usato dai puffi. È molto orgoglioso del suo lavoro, e preferisce trovare materiale per le varie costruzioni del villaggio, piuttosto che l’oro, che non ama particolarmente dal momento che è troppo malleabile (e che lui cedette volentieri al Puffo Finanziere). Nei cartoni animati, viene raffigurato come un normale puffo, eccetto per guanti verde-gialli e una piccola candela di cera in cima al suo cappello sporco per l’illuminazione. Nei fumetti viene invece raffigurato piuttosto diverso dagli altri puffi: indossa una vecchia giacca e pantaloni di colore blu scuro, un cravattino rosso e un cappello in metallo (che ha la stessa forma dei berretti degli altri puffi) con una candela sulla punta. Nei cartoni animati in lingua inglese, Minatore parla con un accento irlandese (esclamando spesso “Faith e Begorrah!”). Contrariamente a ciò che potrebbe far pensare la sua attività, il Puffo Minatore non sa cosa farsene dell’oro: in un episodio, lo regala al Puffo Finanziere per la fabbricazione delle monete. Appare nell’album Le Schtroumpf financier (“Il Puffo Finanziere”), del 1992. Nei cartoni animati, compare nell’episodio n°33 (quarta serie, del 1984), “Bue Grasso diventa puffo” (Bigmouth Smurf).

Timido Schtroumpf Timide Timid Smurf (a.k.a. Actor Smurf) Fumetti + Cartoni animati
Il Puffo Timido, si sente insicuro perché non ha molti amici, ma quando a teatro impersona vari puffi, da quel momento viene rinominato Puffo Attore. Appare dalla sesta serie animata in poi.
Timido (Piagnucolone) Schtroumpf Pleureur Weepy Smurf Fumetti + Cartoni animati
Il Puffo Piagnucolone è il più

introverso e sentimentale fra i puffi. È tormentato da una tristezza che scaturisce dalla consapevolezza di non essere capito dai suoi amici. Si sente sempre in colpa quando fa un errore o danneggia qualcosa. La vita del puffo Piagnucolone è una ricerca perenne dell’amore e di essere capito. Viene spesso raffigurato mentre piange e si dispera. Ha il pianto facile e porta sempre con sé un fazzoletto a scacchi arancione e giallo. Nel doppiaggio italiano viene identificato con Timido, il puffo che piange sempre. Nel cartone animato, appare nell’episodio n°32 (sesta serie, del 1986), “Una gran voglia di piangere” (Crying Smurfs), in cui il Grande Puffo lo credeva morto: era invece stato rapito da Gargamella che aveva tentato di metterlo in una zuppa, ma alla fine viene liberato dal puffo Forzuto. Appare anche nell’episodio n°59 (settima serie, del 1987), “La giornata dell’amicizia” (Chlorhydris’ Lost Love).

Architetto Schtroumpf Sculpteur Architect Smurf Fumetti + Cartoni animati
Il Puffo Architetto progetta le case a fungo del villaggio. Nel cartone animato prova a sostituire tutte le case con un grattacielo che crolla dopo un incendio. Progetterà anche la casa di Nonna Puffa.
Spazzacamino Schtroumpf Ramoneur Sweepy Smurf Fumetti + Cartoni animati
Il Puffo Spazzacamino ha sempre una scopa per il camino, un cappello nero a tesa, una sciarpa rossa intorno al collo e pantaloni neri. Si porta sempre dietro una nube di fuligine sporcando chi gli si avvicina. Nella serie animata appare nell'episodio 23 della sesta stagione.
Boscaiolo/Taglialegna Schtroumpf Bûcheron Lumberjack Smurf/ Timber Smurf Fumetti + Cartoni animati
Il Puffo Boscaiolo taglia gli alberi con un'ascia per far legna per i camini del villaggio o per la diga. Nei fumetti indossa un cappello di maglia con un ponpon sulla punta e una camicia di flanella rossa. Nei cartoni animati è vestito come tutti gli altri Puffi ed ha sempre un'ascia in mano. Appare nella settima stagione. Il suo episodio d'esordio dovrebbe essere il 55, erroneamente collocato a fine serie, in cui si fa intendere che vive isolato dagli altri nella foresta.
Gustino Schtroumpf Marco Marco Smurf Fumetti + Cartoni animati
Gustino indossa un vecchio cappello inglese ed ha una bussola al collo. Viaggia per mare per portare le spezie ai Puffi. Dopo due anni senza sue notizie, i Puffi organizzano una spedizione per cercarlo nell'episodio 22 della quinta serie. Può essere confuso col Puffo Marinaio o Navigatore dei fumetti.
Dubbioso (Indeciso) Schtroumpf Distrait Flighty Smurf Fumetti + Cartoni animati
Il Puffo Dubbioso non sa mai che decisione prendere. Appare nella settima serie dei cartoni.
Don Puffo Don Schtroumpf Don Smurfo Fumetti + Cartoni animati
Don Puffo è un personaggio immaginario che fuoriesce da un libro di favole che Quattrocchi legge ai Puffolini.
Puffo Nessuno Nobody Smurf Cartoni animati
Il Puffo

Nessuno è un personaggio che appare solo nella serie animata. È un puffo con una bassa stima di sé stesso. Nell’episodio Nobody Smurf (“Puffo Nessuno”), un goblin malefico, di nome Mystico, trasforma i puffi modificando il loro comportamento: le azioni di ciascun puffo vengono esasperate in base ai loro nomi. Così, il puffo Quattrocchi non smette più di parlare, Forzuto si ritrova con delle braccia così forti da avere problemi nel movimento. Il puffo Nessuno riesce a sconfiggere il folletto senza volerlo, mettendosi sulla testa un calice d’oro dopo un inseguimento. Dice al folletto di chiamarsi “Nessuno”, facendolo infuriare così tanto da non riuscire a mutare questo particolare puffo e rimanendo così imprigionato. Una volta intrappolato, gli altri puffi tornano alla normalità. Il Grande Puffo, rivolgendosi a Nessuno, gli dice che poiché Nessuno ha salvato i puffi dal Goblin, “tu sei qualcuno”, frase che ispira fiducia a Nessuno e lo spinge a cambiare il suo nome in puffo “Qualcuno” (Somebody Smurf). Nei cartoni animati, compare nell’episodio n°24 (settima stagione, del 1987), “Puffo Nessuno”, (Nobody Smurf).

Puffo Copione Dabbler Smurf Cartoni animati
Il Puffo Copione ha difficoltà ad avere una vocazione propria ed è affascinato da quella degli altri. Nell'episodio 19 della sesta serie, diventa Dottor Puffo quando Grande Puffo lascia il villaggio per far visita ad Homnibus, ma alla fine dell'episodio abbandona questa vocazione per perseguire qualcos'altro.
Dottor Puffo Docteur Schtroumpf Doctor Smurf Fumetti
Il Puffo Dottore all’inizio era un Puffo normale, ma quando Grande Puffo viene colto da un esaurimento nervoso per aver lavorato troppo, inizia a curare tutti al posto suo, crea un ospedale e mette inconsapevolmente in pericolo la salute di Grande Puffo dandogli una pozione di assenzio mescolato con un intruglio di quadrifogli. Appare nell’album con il proprio nome: Le Docteur Schtroumpf (“Il Puffo Dottore”). La storia non ha nulla a che fare con quella del Puffo Copione dei cartoni animati, anche se il nome e l'abbigliamento da medico con borsa, stetoscopio e lampada sul cappello sono identici.
Curiosone Schtroumpf Curieux Nosey Smurf Fumetti + Cartoni animati Frank Nelson
Il Puffo Curiosone (o Curioso) ha sempre voglia di sapere tutto. In realtà, è talmente curioso che sbircia nelle faccende degli altri Puffi, causando mille problemi a tutti e mettendo in pericolo i suoi compagni Puffi ficcando il naso nei piani delle streghe gemelle alla ricerca della città perduta di Yore nella seconda serie animata. Nel cartone animato diventa in seguito il "Puffo Giornalista".
Reporter (Giornalista) Schtroumpf Reporter Reporter Smurf Fumetti + Cartoni animati + Corto 2
Il Puffo Reporter è il giornalista del villaggio. Gli piace scrivere articoli sensazionali per il suo giornale, e ha la tendenza a cercare notizie controverse, che alla fine gli causano problemi. Appare nell'album n°22 (Le Schtroumpf reporter). Appare anche nel cortometraggio La leggenda di Puffy Hollow.
Editore Editor Smurf Cartoni animati
Il Puffo Editore pubblica il giornale del villaggio.
Barbiere Schtroumpf Barbu Barber Smurf Fumetti + Cartoni animati
Indossa un camice celeste chiaro (nei fumetti recenti è di colore giallo) e taglia la barba a Grande Puffo e ha quasi sempre le sue forbici in mano. Appare nella breve storia recente “Il puffo barbuto”. Nei cartoni animati, compare nel primo episodio della quarta serie. Il doppiaggio italiano gli conferisce un'inflessione napoletana!
Calzolaio Schtroumpf Cordonnier Cobbler Smurf Cartoni animati
Il Puffo Calzolaio fa le scarpe a Puffetta che considera la sua migliore (e unica cliente). Indossa un grembiule di cuoio.
Alchimista Apprenti Schtroumpf Alchemist Smurf Fumetti
Il Puffo Alchimista (o Apprendipuffo) ha un forte interesse per la chimica e gli esperimenti di magia. Nella serie animata viene identificato con Tontolone nell'episodio pilota (quello cronologicamente corretto, ovvero l'unico della prima serie senza Puffetta).
Panettiere Schtroumpf Boulanger Baker Smurf Fumetti + Cartoni animati + Film 1 (cameo) e 2 (cameo)
Il Puffo Panettiere (o puffo

Fornaio) è il locale panettiere che dirige un negozio di panetteria e fornisce il pane fresco e dolciumi agli altri puffi del villaggio. Nei fumetti ha spesso una canottiera e un cappello che scende di lato mentre nel film indossa un cappello da cuoco ed ha un mattarello in mano. Ha avuto un ruolo importante nell’album “Il Puffo Finanziere”, la storia in cui diviene uno dei puffi che ottiene fortuna con l’introduzione del sistema monetario. Appare per la prima volta nell’album Le Schtroumpf financier (“Il Puffo Finanziere”), del 1992.

Maldestro Schtroumpf Bêta Dopey Smurf Fumetti
Il Puffo Maldestro è un puffo

che viene rappresentato come il meno intelligente fra tutti i puffi. Confonde spesso i nomi degli oggetti. Nelle vignette, spesso alcuni puffi gli chiedono di trovare un determinato oggetto, ma questi ritorna con un oggetto diverso, non avendo ben compreso cosa cercare. Questa scena si ritrova spesso nelle storie a fumetti. Il suo carattere è molto simile a quello di Tontolone. Appare per la prima volta nell’album Les Schtroumpfs noirs (“I puffi neri”), del 1959.

Innamorato Schtroumpf Amoureux Enamored Smurf Fumetti
Il Puffo Innamorato sogna Puffetta, scolpisce il suo nome sugli alberi, e strappa petali di margherita, recitando “M'ama, non m'ama”… Appare nell’album n°11 (Les Schtroumpfs olympiques).
Finanziere Schtroumpf Financier Finance Smurf Fumetti
Il Puffo Finanziere viene affascinato dall'uso della moneta tra gli umani e prova a introdurre il denaro anche nel villaggio dei Puffi, ma l'esperimento non dà i frutti sperati. Appare nell’album n°16 (Le Schtroumpf Financier).
Puffo volante Schtroumpf Volant Flying Smurf (a.k.a. Aviator) Fumetti
Il Puffo Volante desidera volare e per realizzare il suo sogno le prova tutte, arrivando perfino ad attaccarsi le piume sulle braccia. Appare nell’album n°1 (Le Schtroumph Volant).
Re Puffo/Puffissimo Le Schtroumpfissime King Smurf Comics
Re Puffo (o il Puffissimo) è un Puffo con la passione per il potere e vuole essere un leader. La sua storia è stata pubblicata per la prima volta nel 1964, Quando Grande Puffo lascia il villaggio per un lungo viaggio, l'elezione di Re Puffo porta ad un governo tirannico che porterà ad una rivolta di Puffi mascherati. Tutto si concluderà con il ritorno del Grande Puffo. Dal momento che il suo nome originale non viene mai detto, Re Puffo potrebbe essere quello in seguito chiamato Schtroumpf Prétentieux (Puffo Pretenzioso), mentre nella serie TV è identificato con Quattrocchi.
Mango Schtroumpf Mangobaum Mango Smurf Fumetti
Il Puffo Mango ha vissuto molti anni nei tropici,

godendosi la pace e la tranquillità, ma dopo aver mangiato dell’ajo diviene più affettuoso e socievole. Mango preferisce stare in compagnia degli animali, in particolare un’anatra senza nome. Solitamente indossa un paio di pantaloni di pajama e dei sandali. Appare nelle brevi storie recenti.

Fortunato Schtroumpf Chançard Lucky Smurf Fumetti
Il Puffo Fortunato porta il gioco d'azzardo al villaggio nel volume 23, Les joueurs Schtroumpf . Il suo nome è abbastanza ironico, visto che è molto sfortunato al gioco.
Pretenzioso Schtroumpf Prétentieux Pretentious Smurf Fumetti
Il Puffo Pretenzioso è un puffo che appare solo nelle

storie a fumetti. Ha un’eccessiva stima di sé stesso e “sogna un podio fatto su misura per lui” per fare evidenziare meglio la sua presunta superiorità. Potrebbe essere il puffo che deciderà di farsi chiamare “Puffissimo” o “Re Puffo”. Appare nell’album n° 11 (Les Schtroumpfs Olympiques).

Subacqueo Schtroumpf Sous-marinier / Marinier Submariner Smurf Fumetti
Il Puffo Subacqueo utilizza un sottomarino che Inventore ha fatto per lui, ma quando questo non funziona più, viene trasformato in una piscina, e a quel punto il Puffo diventa Puffo Marinaio. Può essere assimilato al Puffo Gustino della serie animata.
Marinaio Schtroumpf Marinier Sailor Smurf Fumetti
Il Puffo Marinaio (o

Barcaiolo) è un puffo che, nei fumetti, viene spesso raffigurato con la sua barca, mentre naviga nel Fiume Puffo. Appare nella pufferia n° 63 della prima serie.

Pescatore Schtroumpf Pêcheur Fisher Smurf Fumetti + Cartoni animati
Il Puffo Pescatore è un personaggio che appare solo nei fumetti. Il suo hobby preferito è la pesca.

Stranamente non usa ganci sulla sua canna da pesca, perché potrebbe “ferire i suoi pesci”. Infatti non si vede mai mentre riesce a prendere un pesce (i puffi non mangiano pesci). La maggior parte delle volte si vedono apparire altri puffi che chiedono a Pescatore se sta riuscendo a prendere pesci, facendolo solo infastidire. Talvolta, il Puffo Pescatore va anche a caccia di farfalle. Raramente appare nelle storie principali, mentre figura spesso nelle storie brevi di una sola pagina (pufferie). Appare per la prima volta nelle pufferie del 1971-1972, poi riprese nella raccolta Histoires de Schtroumpfs (“Storie di puffi”). Si tratta delle pufferie n° 8, 45, 51 e 52 della prima serie.

Cacciatore Schtroumpf Chasseur Hunter Smurf Fumetti
Il Puffo Cacciatore viene spesso raffigurato con un retino con cui va a caccia di farfalle. A volte viene confuso con il Puffo Arciere, raffigurato con una penna sul suo cappello, un arco e delle frecce. Il Puffo Cacciatore si vede soprattutto nelle raccolte di fumetti brevi di una pagina (Pufferie).
Arciere Archer Smurf Fumetti
Il Puffo Arciere indossa una piuma sul cappello, ha arco e frecce, ma non riesce mai a centrare i suoi bersagli. A volte viene confuso col Puffo Cacciatore. Si vede soprattutto nelle raccolte di fumetti brevi di una pagina (Pufferie).
Mugnaio Schtroumpf Meunier Miller Smurf Fumetti
Il Puffo Mugnaio è il locale

mugnaio del villaggio che fornisce la farina e il grano al Puffo Panettiere. Viene raffigurato con un cappello bianco a strisce blu con la punta girata indietro, una maglia blu a maniche lunghe, calzoni bianchi, un fazzoletto rosso al collo e un paio di zoccoli di legno. Spesso ha con sé un grosso sacco di farina che porta sulle sue spalle. Appare per la prima volta nell’album Le Schtroumpf financier (“Il Puffo Finanziere”), del 1992.

Infermiere Schtroumpf Infirmier Nurse Smurf Fumetti
Il Puffo Infermiere è addetto a curare le ferite e gli infortuni che spesso capitano ai vari puffi del villaggio. Compare nell’album n°12, mentre avvolge con delle bende il dito ad un altro puffo. Inoltre, anche se non viene chiamato per nome, appare nel film “Il flauto a sei Puffi” mentre cura Tontolone.
Coraggioso Schtroumpf Téméraire Gutsy Smurf Film 1 e 2 (cameo) + Corto 1 e 2 Simone Mori
Il Puffo Coraggioso è un personaggio nuovo del film 2011. Indossa un kilt scozzese ed ha lunghe basette marroni. Appare brevemente anche nel film del 2013.
Svitato Schtroumpf Zinzin Crazy Smurf Film 1 e 2
Svitato fa una breve apparizione nei film. Suona l'allarme in caso di pericolo, allungando la bocca come una tromba.
Narratore Schtroumpf Narrateur Narrator Smurf Film 1 e 2 + Corto 2 Marco Mete
Il puffo Narratore è uno dei nuovi puffi apparsi nei

film in 3D, in cui ha una breve parte. Il suo ruolo è quello di narratore della storia e solitamente parla rivolgendosi al pubblico. La sua voce (non sempre) fuori campo che racconta le vicende che avvengono in quel momento. Si distingue per un maglione chiaro aderente a collo alto con sopra una giacca blu e un paio di occhiali da vista, meno vistosi di quelli di Quattrocchi. È uno dei puffi creati appositamente per il film.

Passivo-Agressivo Schtroumpf Passif Agressif Passive-Agressive Smurf Film 1 e 2
Il Puffo Passivo-Aggressivo è un puffo che viene

solo menzionato da Puffetta nel film del 2011, descritto come un puffo “che sembra sempre tanto gentile, ma quando se ne va ti senti in colpa”. Non è specificato se sia presente tra i puffi alla fine del film nella battaglia per prendere la bacchetta del drago. Il nome viene probabilmente utilizzato ironicamente sulla convinzione della denominazione dei puffi. Nel film del 2013 finalmente si vedrà brevemente nel villaggio. Appare per la prima volta nel secondo film.

Complimentoso Complimentary Smurf Film 1
Complimentoso è un Puffo mai apparso, ma solo descritto nel film 2011: “che ha sempre qualcosa di gentile da dire”.
Puffi con salopette colorate Lemon Smurf & co. Film 1 e 2
Nei film si notano nelle scene corali che indossano salopette di colori differenti: blu (non si tratta di Inventore perché non ha la visiera), verde, rossa e gialla. Gli ultimi due sono stati anche inclusi nelle immagini promozionali dei nuovi personaggi in 3D, in cui vengono indicati come Red Smurf e Lemon Smurf.
Stiloso Smooth Smurf Film 2
Stiloso è un Puffo apparso brevemente nel secondo film. Indossa occhiali da sole.
Organizzoso Party planner Smurf Film 2
Organizzoso è un puffo apparso brevemente nel secondo film

del 2013. E’ il puffo che si occupa della preparazione di tutte le feste del villaggio. Solo lui decide come deve essere gestita una festa, per evitare che avviata o pianificata da qualche altro puffo. Una sua caratteristica è il suo modo di parlare, come un designer stereotipato. Indossa sul cappello un altro cappellino di cartone colorato a forma di cono, tipico delle feste.

Social Puff Film 2
Social Puff fa una breve apparizione nel secondo film assieme ad Organizzoso affermando di "postare" gli eventi sul "Puffo web" e su "Facepuff".
Ingenuo Clueless smurf Film 2 + Corto 2
Ingenuo appare brevemente nel secondo film. Non riesce a mantenere un segreto e sta per rivelare a Puffetta della sua festa a sorpresa.
Panicoso Panicky Smurf Film 2 + Corto 2
Panicoso è un personaggio che doveva

apparire nel film in 3D del 2011 (era previsto anche un doppiatore), ma in realtà è stato solo menzionato dal puffo Coraggioso in un dialogo. Tuttavia, appare fra il merchandise venduto da McDonald’s e anche in altre serie. Panicoso viene menzionato anche nel gioco Smurfs DS Game, dove suona un allarme ogni volta che arriva Gargamella al villaggio. Questo sarebbe potuto essere il suo ruolo previsto nel film. Tale ruolo, nel film del 2011, viene preso dal puffo Svitato. Indossa ginocchiere e gomitiere. Suona la tromba nell'orchestra. Appare in alcune sequenze del secondo film.

Pestifera Vexy Film 2 + Corto 2 (cameo) Alessia Amendola
Pestifera è una Monella creata da Gargamella. Appare nel film "I Puffi 2", ha la statura di un puffo, ma la sua pelle è grigia. Ha i capelli neri corti con 2 meches turchesi, indossa una canottiera a righe orizzontali rosse e nere, una gonna blu scura con una cintura di pietre preziose (zaffiro) e un cappello di lana simile a quello dei puffi. Diventerà una vera puffa. Nel film non si fa menzione di altre puffe femmine a parte lei e Puffetta (sua sorella). Frullo è suo fratello gemello. Quando Brontolone la incontrerà si innamorerà di lei.
Frullo Hackus Film 2 + Corto 2 (cameo) Fabrizio Vidale
Frullo è un Monello creato da Gargamella. Appare nel film "I Puffi 2", ha la statura di un puffo, ma la sua pelle è grigia. Ha i capelli rossi e disordinati, gli zigomi e il mento sporgente. Indossa un vestito di lana grigia simile a quello dei puffi. Diventerà una vero puffo. Pestifera è sua sorella gemella. Appena arriverà al villaggio dei puffi conquisterà subito la simpatia degli altri dando a Quattrocchi un calcio che lo spedirà in orbita.
Sospettoso Corto 2 (cameo)
Il Puffo Sospettoso non si fida di nessuno e fa una breve apparizione nel cortometraggio I Puffi - La leggenda di Puffy Hollow.
Tamburino Drummer Smurf Fumetti + Corto 2 (cameo)
Tamburino (Drummer Smurf:) è un Puffo che viene raffigurato sempre con il suo tamburo. Il suo compito è quello di annunciare le notizie all’intero villaggio richiamando l’attenzione con il suono del suo tamburo. Questo personaggio compare soprattutto nei fumetti, mentre nei cartoni animati viene confuso con il Puffo Stonato. Fa una breve apparizione anche nel cortometraggio I Puffi - La leggenda di Puffy Hollow.

Altri puffi:

Allergico: Un puffo allergico a tutto; porta sempre con sé il suo fazzoletto.

Archeologo (Archeologist Smurf): è un personaggio che appare solo nelle storie a fumetti. È un puffo che ha la passione per l’archeologia e adora fare scavi alla ricerca di vecchi tesori. Mantiene una stretta amicizia con il Puffo Minatore, condividendo con lui un lavoro simile. Il Puffo Archeologo appare solo nelle storie brevi a fumetti.

Arrotino (Grinder Smurf): è un personaggio dei puffi che appare raramente e solo nelle storie a fumetti. È un puffo che ha il compito di affilare coltelli e ogni altro tipo di lame.

Artificiere: è un puffo specializzato nel preparare fuochi d’artificio. Appare nella breve storia recente “L’assalto dei ragni”.

Astropuffo (Astro Smurf) o Cosmopuffo: è l’eroe delle proprie storie, il puffo che vuole esplorare lo spazio in cerca di altri mondi. Nei cartoni animati è identificato con Sognatore.

Atleta (Athlete Smurf): è un puffo sportivo. Si allena tutti i giorni, più volte al giorno, ed è sempre lui ad organizzare le Olimpiadi dei puffi. Nella serie animata, il Puffo Atleta viene confuso con il Puffo Forzuto.

Campeggiatore (Camper Smurf): un puffo che è stato introdotto nelle storie a fumetti recenti. Appare nella breve storia recente “Il campeggio”.

Carbonaio: Il Puffo Carbonaio è un puffo che appare occasionalmente nei fumetti. Come il suo nome suggerisce, il Puffo Carbonaio lavora per trovare il carbone per i puffi del villaggio. Appare nella storia inedita Les schtroumpfs éclopés del 1994.

Clown (Clown Smurf): è un puffo che ama travestirsi da clown ogni volta che c’è una festa tra i puffi. Appare nella breve storia recente “Tutti al circo”.

Fabbro (Blacksmith Smurf): è il fabbro locale del villaggio. Compare nelle storie a fumetti. In alcune storie, viene confuso con il Puffo Inventore.

Falegname (Carpenter Smurf): è il puffo che fabbrica i mobili in legno per gli puffi del villaggio. Nei fumetti, appare per la prima volta nell’album “Il Puffissimo”.

Giardiniere (Gardener Smurf): è sempre indaffarato a tenere in ordine i suoi giardini. Nei fumetti, probabilmente, appare per la prima volta nell’album “Il Puffo Volante”, ma potrebbe anche essere confuso con il Puffo Contadino. Nei cartoni animati, compare nell’episodio n°1 della quarta serie.

Mago: Il Puffo Mago è un puffo che appare solo nelle storie brevi a fumetti. Viene sempre raffigurato con la sua sfera magica di cristallo. Ha un cappello e una maglia di colore viola con disegnate delle stelle gialle. Appare nella breve storia recente “L’assalto dei ragni”.

Meteo (Meteo Smurf): Il Puffo Meteo (o Meteorologo) è un puffo che appare solo nelle storie brevi a fumetti recenti. Fornisce sempre notizie (non sempre giuste) sull’andamento del tempo atmosferico, facendo arrabbiare gli altri puffi per non indovinare mai le previsioni. Appare nelle brevi storie recenti “Il campeggio” e “L’arca di Noè”.

Muratore (Mason Smurf): Il Puffo Muratore è il locale muratore del villaggio e viene menzionato nelle storie a fumetti. Nell’album “Il Puffissimo” viene raffigurato un puffo muratore intento a ricostruire il pozzo del villaggio.

Paleontologo: Il Puffo Paleontologo è un puffo scientifico e avventuriero, vestito come un esploratore e ricercatore di fossili di dinosauro. Ha la passione per lo studio della vita preistorica. Paleontologo scoprì due uova di dinosauri in compagnia di Cucciolo e del Puffo Curioso. I due dinosauri che ne uscirono fuori portarono la confusione nel villaggio e da Gargamella. Appare nelle storie brevi recenti a fumetti.

Pattinatore: Il Puffo Pattinatore è un personaggio che compare talvolta nei fumetti. È un puffo che adora pattinare ogni volta che ne ha l’occasione. Appare in alcune brevi storie recenti.

Pompiere: Il puffo Pompiere è un personaggio che appare spesso nelle storie brevi recenti a fumetti. È il capo dei vigili del fuoco del villaggio, sempre in lotta contro gli incendi. Conduce una brigata di vigili del fuoco per spegnere gli incendi nel villaggio. Questo ruolo viene preso dal puffo Inventore nella serie animata.Appare per la prima volta nella storia breve Les schtroumpfs pompiers (“I puffi pompieri”), del 1991 e in seguito in altre storie brevi recenti.

Postino: Il Puffo Postino è un personaggio che appare solo nei fumetti. Il suo compito è quello di consegnare la corrispondenza nel villaggio dei puffi. Viene sempre raffigurato con la sua borsa a tracolla piena d lettere. Appare nella breve storia recente “La piscina”. Il puffo Postino appare anche in un’altra breve storia, dove porta la posta da un altro villaggio dei puffi. Alla fine della storia, ottiene un serpente che potrà usare come “mezzo di trasporto”.

Proprietario: Il Puffo Proprietario appare nella storia La Maison de Schtroumpf (“La Casa del puffo”). Si tratta del puffo designato dal Grande Puffo ad abitare nel nuovo fungo magico. Il puffo Proprietario si distingue per la sua volontà di gestire da solo la sua nuova casa senza l’aiuto di nessun altro puffo, perché li considera tutti gelosi della sua nuova casa. Il suo egoismo gli attira l’animosità degli altri puffi e questo lo rende ancora più intransigente nel gestire la sua proprietà privata. Nella storia, mentre il puffo Proprietario passeggia nel villaggio con una carriola, il puffo Inventore gli dà dei consigli, ma la sua risposta è chiara: “È la mia casa! Ne farò ciò che voglio!”. A questo punto un puffo aggiunge: “Ha! Ha! Parla come un puffo Proprietario!”.Appare unicamente nella storia La Maison de Schtroumpf (“La Casa del puffo”) pubblicata nell’album “Il Pozzo degli scambi” della collezione 3 Storie di Puffi del 1994.

Puffo con maglio (o col martello): non ha un nome vero e proprio, ma appare sempre di corsa nei fumetti con un martello in mano mentre insegue un altro puffo.

Scalatore (Climber Smurf): è un puffo che ha la passione di scalare le montagne. Appare nella breve storia recente “Duello in cielo”.

Scultore (Sculptor Smurf): è lo scultore del villaggio. Ha un ruolo importante nel creare le monete introdotte nel villaggio dal Puffo Finanziere. Appare nell’album n°7 (L’Apprenti Schtroumpf).

Speleologo (SpeleologistSmurf): è un puffo che ha la passione di perlustrare le grotte e tutti gli altri posti misteriosi e difficili da esplorare. Viene rappresentato con un cappello giallo sulla cui sommità è fissato un lumicino per fare luce all’interno delle grotte. Ha sempre con sé una corda e altri attrezzi utili al suo scopo. Appare nella breve storia recente “Il draghetto rosa”.

Spensierato: è un puffo dall’aria sempre spensierata, il cui unico scopo è quello di divertirsi. Viene rappresentato con un cappello giallo, una maglietta rosa e porta sempre con sé una radiolina e il suo skateboard. Appare nella breve storia recente “Il campeggio”.

Strillone (Newsboy Smurf): distribuisce il giornale del villaggio.

Super Puffo: è un puffo dotato di super poteri, che gli sono stati donati da una fata. Nei cartoni animati, il Super Puffo è il Puffo che in un episodio usa una pozione del Grande Puffo per vendicarsi di Gargamella. Appare nella breve storia recente “Super Puffo contro Super Gargamella”.

Vasaio: è il puffo che si occupa di modellare dei vasi. Appare nell’album n°26 (Les schtroumpfs et le livre qui dit tout).

Amici[modifica | modifica wikitesto]

John e Solfami[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi John & Solfami.

John è un giovane cavaliere di un piccolissimo regno, mentre Solfami (in originale Pirlouit; in inglese Peewit) è un nano che John incontra in uno dei suoi viaggi per conto del re. I due diventano subito grandi amici e si imbatteranno nel villaggio dei Puffi nel corso della storia I puffi e il flauto magico, da cui è stato tratto il film Il flauto a sei Puffi. Da allora i due umani aiutano i piccoli omini blu, che a loro volta forniscono loro volentieri le proprie conoscenze. John possiede un cavallo bianco di nome Baiardo, mentre la cavalcatura di Solfamì è una capra nera di nome Carotina (Biquette). Sono spesso protagonisti di interi episodi della seconda e della terza serie animata, assieme al buon re, a sua nipote Lavinia e a Madame Barbara. Sebbene gli episodi presentino sempre come titolo "I Puffi", in Italia giornali e pubblicità li accreditano come serie spin-off.

Gerardo[modifica | modifica wikitesto]

Gerardo (in originale Gerald), amico dei Puffi, è un principe poi diventato re. Stringerà amicizia col Puffo Meccanico (Clockwork Smurf), un puffo-robot creato da Inventore, che vivrà assieme a lui nel suo castello.

Mago Omnibus[modifica | modifica wikitesto]

Mago Omnibus è un anziano stregone umano amico di vecchia data di Grande Puffo, con cui piace giocare a scacchi. Ha un giovane servitore di nome Olivier.

Madre Natura[modifica | modifica wikitesto]

Madre Natura è un'anziana fata in grado di controllare i fiori ed alberi. È in ottimi rapporti sia con i Puffi che con Padre Tempo.

Padre Tempo[modifica | modifica wikitesto]

Padre Tempo è un anziano stregone in grado di controllare il tempo. È in ottimi rapporti sia con i Puffi che con Madre Natura.

Cucciolo[modifica | modifica wikitesto]

Chiamato anche Puppy, è un cagnolino donato ai Puffi dal mago Omnibus. È molto affettuoso, ma considerate le sue dimensioni rispetto ad un puffo, spesso combina diversi guai. Al collo ha un medaglione magico a forma di cuore.

Bianca[modifica | modifica wikitesto]

È una cicogna amica dei Puffi, nonché loro mezzo di trasporto per tutti gli aiuti avventurosi.

Puffolo[modifica | modifica wikitesto]

È un animaletto rosa amico di Nonna Puffa, che riesce ad imitare versi e suoni e a raggomitolarsi come una palla.

Laconia[modifica | modifica wikitesto]

Amica dei Puffi, è un folletto che non parla ma si esprime col linguaggio dei segni. Adora i fiori e le piante. Sposa il folletto Tronchetto.

Denisa[modifica | modifica wikitesto]

Nipote del mago Baldassarre, diventerà molto amica di Bontina.

Cupido[modifica | modifica wikitesto]

Il piccolo messaggero alato, lancia frecce dorate per diffondere l'amore. È odiato da Cloridrite.

Nemici[modifica | modifica wikitesto]

Gargamella[modifica | modifica wikitesto]

Gargamella (Gargamel) è uno stregone malvagio, principale antagonista dei Puffi il cui obbiettivo è catturare i puffi per mangiarli o per trasformarli in oro puro. Gargamella è totalmente ossessionato dai Puffi, molto irascibile, ipocrita e sfortunato. Nonostante le sue ambizioni, non è dotato di grandi poteri (sembra essere più che altro un alchimista). Vive in una stamberga insieme al suo gatto Birba. Verrà affiancato dal discepolo Lenticchia (Scruple).

Birba[modifica | modifica wikitesto]

Birba (in originale Azrael) è il gatto di Gargamella (femmina nell'adattamento italiano, maschio in originale), da cui sembra avere ereditato la perfidia. Gargamella spesso tratta Birba malissimo, ma la gatta sembra comunque fedele al proprio padrone.

Lenticchia[modifica | modifica wikitesto]

Lenticchia (Scruple) è un piccolo apprendista stregone di Gargamella. È molto pigro e dispettoso. Anche lui deve riuscire a catturare i Puffi, azione che però, con Gargamella finisce sempre male.

Agata[modifica | modifica wikitesto]

Agata (Hogatha) è praticamente la versione femminile di Gargamella: una strega malvagia che usa i propri poteri per i propri fini crudeli. Occasionalmente ha causato problemi ai Puffi. Di aspetto è bassa, con un grande nasone e porta una parrucca rossa. È affiancata da un avvoltoio di nome Edgar, sul quale vola stando in piedi.

Cloridrite[modifica | modifica wikitesto]

Cloridrite (Chlorhydris) è una strega che odia l'amore in tutte le sue forme. Vive in un osservatorio assieme ad un tucano. Si scontra spesso con i Puffi, nonché con Cupido e Babbo Natale.

Buegrasso[modifica | modifica wikitesto]

Buegrasso (Bigmouth) è un orco gigante e decisamente stupido, convinto che i Puffi siano deliziosi da mangiare. Il cibo sembra in ogni caso essere la sua preoccupazione principale, e non è raro che faccia irruzione in casa di Gargamella per razziare la dispensa, mangiando perfino le candele. Ha sempre odiato lo stregone. Si innamora di Muccagrassa.

Baldassarre[modifica | modifica wikitesto]

Baldassarre (Balthazar) è un potentissimo mago ed è il padrino di Gargamella. Con l'abito viola e mantello nero vive in una misteriosa montagna proibita, sorvegliata da un drago. Ha una nipote pestifera di nome Denisa, che manda spesso da Gargamella per liberarsene.

La madre di Gargamella[modifica | modifica wikitesto]

La madre di Gargamella è comparsa solo in pochi episodi, ed è una strega perfida come il figlio, a cui ha insegnato la magia.

Mostri Rospi[modifica | modifica wikitesto]

I mostri rospi malvagi si chiamano Stagnoso, Fangoso e Melmoso, al servizio di Re Paludone (King Bullrush), sovrano di uno stagno fangoso, con una corona in testa, appunto. Essi vogliono catturare i folletti dei salici, amici dei Puffi.

Nemesis[modifica | modifica wikitesto]

Nemesis era un potente mago che si trasforma in una creatura orribile a causa di Nonno Puffo. Tornerà dopo molti anni a vendicarsi.

Matteo Manolesta[modifica | modifica wikitesto]

È il principale antagonista nel film Il flauto a sei Puffi.