Gino Pagnani

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gino Pagnani

Gino Pagnani, vero nome di Luigi Pagnani Fusconi (Roma, 31 luglio 1927Magliano Sabina, 10 aprile 2010), è stato un attore e doppiatore italiano.

Appare per la prima volta nel film Il professor Matusa e i suoi hippies (1968), accanto alle stelle canore Gigliola Cinquetti, Little Tony e Caterina Caselli. Verrà poi Ma chi t'ha dato la patente?, film del 1970 diretto da Nando Cicero con Franco e Ciccio, dove interpreta il responsabile esaminatore della motorizzazione civile. La sua sarà una presenza ricorrente nei film della coppia siciliana, ormai verso il declino del successo (commerciale) cinematografico di quel genere.

Nel 1972 ha inoltre lavorato con Mariano Laurenti per la realizzazione di un cult della commedia erotica all'italiana, Quel gran pezzo dell'Ubalda tutta nuda e tutta calda, nel ruolo di Mastro Deodato. La commedia erotica sarà il suo nuovo habitat. Ha sempre ricoperto ruoli piccoli o marginali, di lui si hanno poche notizie, ma ha preso parte a numerose pellicole, diventando una delle facce più note dei caratteristi italiani, interpretando quasi sempre il ruolo di uomo integerrimo (almeno in apparenza) e dal fare molto formale nelle situazioni in cui conta l'etichetta"

Molti lo ricorderanno per la sua ultima apparizione cinematografica ne L'allenatore nel pallone del 1984, dove interpreta il Dottor Socrates, collega chirurgo dell'ex calciatore Socrates (laureato in Medicina, ma non ha mai esercitato la professione) che opera mister Oronzo Canà di appendicite, dopo averlo insultato. Si è spento nell'aprile del 2010.

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Doppiaggio[modifica | modifica sorgente]

Film cinema[modifica | modifica sorgente]

Cartoni animati[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]