Conan il ragazzo del futuro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando l'omonimo romanzo, vedi Conan, il ragazzo del futuro (romanzo).
Conan il ragazzo del futuro
serie TV anime
Sigla iniziale italiana della serie
Sigla iniziale italiana della serie
Titolo orig. 未来少年コナン
(Mirai shōnen Konan)
Lingua orig. giapponese
Paese Giappone
Autore Hayao Miyazaki (Ispirandosi al romanzo The Incredible Tide di Alexander Key)
Regia
Soggetto
Sceneggiatura
Character design
Mecha design
Animazione
Dir. artistica Nizō Yamamoto
Studio Nippon Animation
Musiche Shin'ichirō Ikebe
Rete NHK
1ª TV 4 aprile 1978 – 31 ottobre 1978
Episodi 26 (completa)
Durata ep. 24 min
Reti it. Reti locali (dal 1981), Rete 4 (1982), Telemontecarlo (dal 1994), Italia 7 (anni '90), Junior TV (anni '90), Cultoon (2007), Popcorn TV (streaming su internet, dal 2010 al 2012)
1ª TV it. Settembre 1981
Episodi it. 26 (completa)
Durata ep. it. 24 minuti al netto della sigla
Dialoghi it. Enzo Consoli
Direzione dopp. it. Enzo Consoli
Generi avventura, fantascienza

Conan il ragazzo del futuro (未来少年コナン Mirai shōnen Konan?) è un anime televisivo di 26 episodi, diretto da Hayao Miyazaki (con la collaborazione di Keiji Hayakawa e Isao Takahata), adattamento del romanzo di fantascienza per ragazzi The Incredible Tide di Alexander Key. In alcuni punti, nella scelta di alcune situazioni e di alcuni personaggi, la serie si discosta dal libro in modo significativo per accentuarne il tono avventuroso.

La serie è stata trasmessa per la prima volta in Giappone dal 4 aprile al 31 ottobre del 1978 dalla rete NHK TV e in seguito sulla rete satellitare anime Animax, per poi venire tradotto in inglese per il mercato del Sud e del Sud-Est asiatici.

La serie è stata tradotta in molte altre lingue, tra cui francese, spagnolo, italiano, portoghese e arabo, ed è stata diffusa anche in America Latina, nel mondo arabo e in molte altre regioni del mondo.

In Italia la prima TV, con il semplice titolo Conan, risale ai primi anni ottanta in varie tv locali, ma fu l'emittente TelePadova (in futuro Italia 7 Gold), tramite la Doro Tv Merchandising, a trasmettere la serie di Miyazaki,[senza fonte] con la sigla cantata da Georgia Lepore nel settembre del 1981. Nel 1982 fu trasmesso da Rete 4 e successivamente anche da TMC, Euro TV e Junior TV con la stessa sigla, e dopo anni di oblio in cui nessuna TV comprò i diritti di Conan, fu TMC a rilanciare il cartone nel 1995, con una nuova sigla interpretata dai Cartoon Kids (più o meno contemporaneamente la serie riandò in onda anche su Italia 7 e Junior TV con la prima sigla). Conan fa parte della produzione nipponica degli anni settanta ed in Italia, dove in quel periodo le innumerevoli TV locali trasmettevano molti cartoni giapponesi, ebbe subito notevole successo. La serie è stata pubblicata in videocassetta nel 1993 dalla Granata Press, nel 1996 dalla Dynamic Italia e nel 1999 dalla Yamato video. Successivamente è stata editata per due volte in DVD: nel 2000 dalla Yamato con il doppiaggio realizzato per l'edizione televisiva ed i sottotitoli per le poche scene all'epoca tagliate; nel 2007-2008 dalla Dynit con in più un nuovo doppiaggio più aderente ai dialoghi originali. Questo doppiaggio è stato trasmesso nel 2007 da Cultoon e dal 20 dicembre 2010 gli episodi sono stati pubblicati ed erano disponibili senza limiti di tempo sulla web tv gratuita on demand Popcorn TV[1], da cui sono però stati rimossi nel 2012.

Trama[modifica | modifica sorgente]

« Nel mese di luglio dell'anno 2008, la razza umana sfiorò la completa estinzione. In pochi istanti, le armi elettromagnetiche cancellarono più di metà degli esseri umani dalla faccia del pianeta. Il cataclisma causò uno spostamento traumatico dell'asse terrestre, e i continenti finirono quasi interamente sommersi dalle acque. »
Francobolli emessi dalle Poste giapponesi con i personaggi della serie: in sequenza sono presenti i francobolli di Conan, Lana, Lana, Conan, Monsley, Lepka, Gimsey, Dyce, dottor Rao e nonno di Conan.

La storia è ambientata nel 2028 all'indomani di una guerra globale catastrofica. Nel luglio del 2008, durante la Terza Guerra Mondiale, le esplosioni di bombe elettromagnetiche molto più potenti di qualsiasi arma atomica conosciuta distrussero in poche ore oltre la metà della superficie della Terra. La stessa crosta terrestre ne risentì e l'asse di rotazione del pianeta fu spostato. La conseguenza di questi sconvolgimenti fu la frattura dei continenti che in gran parte si inabissarono sotto gli oceani. Solo pochi sopravvissuti riuscirono per caso a salvarsi dalle ondate di marea, rimasero isolati nei pochi territori emersi e dovettero ricominciare da zero, fondando, dopo un duro inizio, villaggi agricoli. I gruppi umani non organizzati sono invece destinati a una vita miserevole.

All'epoca della storia, l'unica città-stato ancora basata sulla tecnologia è la dispotica Indastria, in cui le persone sono divise in caste e la maggior parte della popolazione è sfruttata dai potenti.

Conan è un ragazzo nato dopo la catastrofe, unico bambino nato da due componenti del gruppo di astronauti che cercarono inutilmente scampo fuori dall'orbita terrestre e precipitarono dopo il cataclisma su di un'isola deserta, unico affioramento di quello che un tempo era un continente, e che venne ribattezzata "Isola Perduta".

Ormai cresciuto, Conan vive sull'isola con il nonno, l'ultimo degli astronauti sopravvissuti, che pensa che sulla Terra non siano rimasti altri abitanti oltre a se stesso ed il ragazzo. La vita di Conan è semplice e in intimo contatto con la natura; egli, dotato di una forza e un'agilità fuori del comune, è un abile pescatore, in grado di resistere in immersione molto più a lungo delle altre persone.

Un giorno Conan trova sulla spiaggia Lana, una ragazza della sua età che, inseguita da un aereo, è naufragata sull'isola ed è svenuta. Soccorsa e curata da Conan e dal nonno, la ragazza rivela che molte altre persone sono sopravvissute alla catastrofe nella sua isola di High Harbor, dove la gente vive in pace e armonia, anche se minacciata dalla lontana e aggressiva società di Indastria governata dal dittatore Lepka.

L'arrivo sull'isola del Falco, l'aereo di Indastria pilotato da Monsley, sconvolgerà la vita di Conan, che in poche ore assiste al rapimento di Lana e alla morte del nonno, ucciso in un incidente mentre cerca di scacciare dall'isola gli arroganti invasori. Lana è ricercata da Indastria in quanto nipote del dottor Rao, uno degli scienziati delle cui scoperte ci si servì per produrre le bombe elettromagnetiche che avevano distrutto il mondo. Indastria vuole servirsi delle conoscenze del dottor Rao -in particolare il segreto dell'energia solare- per soggiogare il mondo intero.

Conan promette al nonno di andare a cercare Lana, e di mettersi in contatto con le altre persone che vivono ancora nel mondo. Costruita con mezzi di fortuna la sua imbarcazione, Conan abbandona la sua Isola Perduta e comincia così il lungo viaggio che lo porterà dopo mille peripezie e pericoli a ricongiungersi con Lana ed alla liberazione di tutti gli uomini oppressi dalla tirannia di Indastria. In questo viene aiutato da alcune altre persone che hanno deciso di ribellarsi alla tirannia di Indastria, come Gimsey (un ragazzino incontrato da Conan in un'isola popolata da povera gente priva di un'organizzazione sociale), il capitano Dyce, e infine la stessa Monsley, che prende coscienza del pericolo rappresentato da Lepka.

Sebbene Indastria sia stata liberata, Lepka riesce comunque ad attingere all'enorme potere dell'energia solare, di cui si serve per far decollare un gigantesco aereo da guerra tramite cui fugge coi suoi seguaci da Indastria. Tuttavia, dopo un epico combattimento con Conan, il malvagio tiranno-dittatore Lepka finisce per precipitare col suo enorme bombardiere in mare dopo che Conan e i suoi amici hanno sabotato la mostruosa macchina volante con la quale voleva conquistare quanto rimasto del mondo dopo l'ultima guerra. Nonostante la malvagità del pericoloso tiranno Conan gli tende comunque la mano per cercare di salvarlo ma numerosi suoi scagnozzi si aggrappano ai piedi di Lepka facendogli perdere la presa dalla mano di Conan e precipitare insieme a loro sul bombardiere in fiamme, il quale precipita subito dopo in mare. Alla fine la stessa Indastria sprofonda sotto le acque in séguito ad un disastroso maremoto, dopo che la gente ormai libera dal giogo della schiavitù si è imbarcata con destinazione High Harbor; il dottor Rao muore durante il viaggio di ritorno ad High Harbor; il capitano Dyce e Monsley si sposano e, assieme a Conan, Lana, Gimsey e alcuni abitanti di High Harbor e di Indastria, vanno a colonizzare l'"Isola Perduta", facendo tornare la speranza di una nuova era di pace sulla Terra.

Personaggi[modifica | modifica sorgente]

Protagonisti dell'anime nella copertina del 7° dvd italiano. In primo piano: Gimsey, Conan e Lana. Dietro: Lepka e Monsley.

Lista dei personaggi principali della serie. Quando necessario, viene segnalata la differenza dei nomi tra la prima e la seconda versione italiana.

  • Conan (コナン Konan?) - Il ragazzo dodicenne protagonista dell'intera vicenda, dotato di grandissima forza fisica e capacità di trattenere a lungo il respiro sott'acqua.
  • Lana (ラナ Rana?) - La ragazzina coetanea inseparabile amica di Conan. Viene ricercata da Indastria in quanto nipote del dottor Rao.
  • Jimsey/Gimsey (ジムシー Jimushī?) - Il primo amico di Conan, conosciuto sull'Isola della Plastica. Dall'aspetto primitivo, è un bonario amicone e ghiotto di rane.
  • Dottor Briac Rao (ラオ博士 Rao-hakase?) - Nonno di Lana, ex-astronauta unico a conoscere il segreto dell'Energia Solare e il modo per ottenerla.
  • Capitano Deis/Capitano Dyce (ダイス Daisu?) - Capitano della nave Barracuda. Dal carattere irascibile all'inizio e alleato di Indastria, cambia nel corso degli eventi e non esita ad aiutare Conan e Lana per ritornare ad High Harbor.
  • Monsley (モンスリー Monsurī?), sovente chiamata Miss Monsley - Vice direttrice di Indastria. Braccio destro di Lepka, verso la fine della storia si "converte" e aiuterà Conan e i suoi amici a combattere la tirannia di Indastria. Nell'ultimo episodio si sposa con il capitano Deis.
  • Lepka/Repka (レプカ Repuka?) - Dittatore e tiranno di Indastria e "cattivo" della storia. Malvagio, contorto e spietato non esita ad ottenere ciò che vuole usando la violenza e l'inganno.
  • Nonno (おじい Ojī?) - Ex-astronauta e nonno adottivo di Conan.
  • Goros - Nostromo del Barracuda (l'uomo con la voce ridicola).
  • Pasco - Marinaio del Barracuda (l'uomo con la pelle scura).
  • Gutchie - Cuoco del Barracuda.
  • Terit - Vice del dottor Rao sulla piattaforma di recupero, cerca in tutti i modi la scalata verso le classi più alte di Indastria, oltre che di sbarazzarsi del suo capo, nonostante ne tema l'autorità.
  • Luka - Anziano addetto al recupero della nave affondata, ha una nipote dell'età di Lana.
  • Zio Gooll/Signor Gull - Esperto di bombe è un pescatore del villaggio su High Harbor. Conan lavora per lui durante la sua permanenza sull'isola.
  • Teki - Gabbiano amico di Lana. Alla fine della storia, Lana penetra nella sua mente per poter volare e trovare Conan perduto in mezzo all'oceano.
  • Mucu - Cane di Monsley.
  • Guzu - Assistente di Monsley in divisa verde e coi baffetti, l'accompagna quasi sempre.
  • Comitato di Indastria - Ingegneri che hanno progettato la Torre del Sole e la bomba magnetica che ha semidistrutto il pianeta. Dovrebbero essere la classe dirigente di Indastria, ma sono troppo presi dalla gestione della città per rendersi conto delle mire di Lepka. Alla fine della storia, rendendosi conto di essere ormai un retaggio del passato, non fuggiranno dalla città e verranno inghiottiti assieme a lei dall'oceano.
  • Rooke - Capo degli abitanti del sottosuolo. Liberato da Conan durante la sua prigionia ad Indastria, guiderà la rivolta degli altri ribelli contro Lepka.
  • Oghi - Anziano abitante del sottosuolo. Conan gli si affeziona subito in quanto è del tutto simile a suo nonno.
  • Uro/Orlo - Ragazzo prepotente che abita con la sua banda nell'area opposta al villaggio di Hyarbor/High Harbor, che aiuterà Monsley a prendere possesso dell'isola e ad imprigionare i suoi abitanti.
  • Tera - Viziata sorella di Uro/Orlo. Si affeziona a Jimsey.
  • Zia Mesa - Figlia del dottor Rao e zia di Lana, abitante dell'isola di Hyarbor/High Harbor.
  • Zio Shan - Marito di Mesa, medico di Hyarbor/High Harbor.
  • Capomastro - Sindaco di Hyarbor/High Harbor.
  • Signor Tàrocos - Capo operaio di Hyarbor/High Harbor.
  • Chit - Capo del villaggio degli orfani ad Hyarbor/High Harbor, e giovane pastore.

Il mondo di Conan[modifica | modifica sorgente]

Luoghi[modifica | modifica sorgente]

  • L'Isola Perduta - È così che Conan chiama l'isola dove ha vissuto assieme al nonno da quando è nato ed è il luogo in cui anni prima era precipitata l'astronave che stava trasportando un gruppo di donne e uomini in fuga dalla Terra in guerra, tra i quali i futuri genitori di Conan. Si trova ad oriente dell'isola della plastica, oltre il Mare Rabbioso.
  • L'Isola della Plastip o Isola della plastica - Isola dove vive Jimsey e in cui gli abitanti di Indastria cercano la plastica che trasportano con il Barracuda, oltre che prelevare gli uomini adulti per usarli come schiavi in Indastria.
  • Hyarbor/High Harbor - Isola di Lana, caratterizzata da un grande lago interno ("High Harbour", "Baia alta"). Isola con diversi piccoli villaggi e abitanti, con una numerosa varietà di cibi e animali, dove si coltiva il frumento e si ottiene il pane grazie ai mulini a vento, che alimentano anche la segheria, il fabbro e la fabbrica di tessuti.
  • Indastria - Resti di una grande città futuristica di cui rimane solo la Torre del Sole.
    • La Torre del Sole - Centro della città industriale prima che questa fosse distrutta. Centro di "raccolta" dell'energia solare costruito agli albori del ventunesimo secolo, include tre torri (X, Y e Z) che servono per convogliare l'energia attraverso enormi specchi posti sulle sommità delle stesse...
    • Centro Core/Nucleo - Enorme cavità sotterranea, un tempo rifugio/bunker degli scampati alla Grande Catastrofe della 3ª Guerra mondiale.
  • Il Deserto - Luogo arido e sabbioso caratterizzato dalla presenza di centinaia di residuati bellici.
    • La Piattaforma - Stazione di lavoro con macchine operatrici alle dipendenze di Indastria.

Mezzi di trasporto e mezzi militari[modifica | modifica sorgente]

  • Il Falco - Aereo idrovolante a retroelica color arancio, pilotato da Monsley
  • Il Barracuda - Nave bialbero del capitano Dyce
  • La macchina volante - Piccolo Velivolo del dottor Rao
  • Il sommergibile volante - Veicolo del dottor Rao in grado sia di navigare che di volare.
  • Robonoide - Macchinario da lavoro dotato di braccia e gambe, utilizzabile anche per combattimenti e fughe.
  • La cannoniera - Nave da guerra di Indastria
  • Il Gigante/il Giganto - Enorme aereo da guerra utilizzato nel terzo conflitto mondiale e da allora nascosto.

Tematiche[modifica | modifica sorgente]

Nel cartone animato è facile distinguere ad una sola occhiata il bene (i contadini, la natura) dal male (l'industria e le macchine) anche se molte persone ritenute in principio malvagie si trasformano aiutando il protagonista nella lotta alle macchine e alle armi, responsabili della guerra che ha devastato la Terra.

I personaggi hanno costumi semplici. Gli abitanti di Indastria hanno delle divise, differenti in base al grado di importanza nella rigida scala sociale della città; le donne vestono quasi sempre abiti femminili, (solo Mosley fa eccezione); gli scienziati del Comitato sono minimamente caratterizzati. Se i paesaggi naturali sono curati in tutto il dettaglio possibile negli anni '70-80, gli ambienti artificiali sono invece volutamente grigi e spogli.

Un tema ricorrente è la nostalgia e il confronto tra passato e presente. Lungo tutta la storia sono evidenti i richiami alla società del passato (città sommerse, resti della vecchia società dispersi ovunque sulle isole e nel Nucleo della Torre Triangolare, immagini del passato nella Torre del Sole, ecc.) e al dolore per quanto è andato perduto. Tuttavia molti personaggi ritengono che la vita nell'epoca attuale sia migliore di quella precedente al cataclisma (emblematici a questo proposito sono il nonno di Conan e il sindaco di Hyarbor), e non rimpiangono l'abbandono della mentalità che imperava prima della terza guerra mondiale.

Anche la scienza viene guardata con occhio molto critico, in quanto possibile responsabile di grandi distruzioni. Il dottor Rao si rivela essere uno degli scienziati che lavorarono al progetto della bomba magnetica; ossessionato dal rimorso per il grande male commesso, in tutta la storia si adopera per salvare quante più persone possibile, così "da compensare con un po' di bene all'immenso male che ha fatto". Il dottor Rao si oppone disperatamente a che l'energia solare, l'ultimo segreto tecnologico di cui è depositario, finisca nelle mani sbagliate, causando altri lutti.

Anche il consiglio degli scienziati di Indastria (il Comitato) ha una connotazione negativa: nessuno degli scienziati che lo compongono è un uomo malvagio, tuttavia questi uomini vivono arroccati nella Torre del Sole, circondati dalla tecnologia. Nella loro torre d'avorio non si accorgono delle macchinazioni di Lepka per il potere, né del fatto che gran parte della popolazione di Indastria vive in condizioni di schiavitù, vessata dai seguaci del malvagio dittatore (che sempre dalle parole del dottor Rao, è "l'ultimo [rimasto] di quelli che distrussero il mondo").

L'insuccesso iniziale[modifica | modifica sorgente]

La prima volta che la serie fu trasmessa in Giappone, fu un clamoroso insuccesso ed una delusione per i manager della potente TV nazionale giapponese. Secondo quanto riportato su Mangazine n.34 (che dedicò un dossier a Conan, in occasione della pubblicazione della serie in VHS ad opera della stessa Granata Press) le cause furono essenzialmente tre:

  • A quei tempi la NHK non era famosa per gli anime e la serie fu trasmessa nel tardo pomeriggio, nella stessa fascia oraria dei programmi di maggior successo delle emittenti avversarie
  • In Giappone, il romanzo originale ed il suo autore erano sconosciuti ai più, quindi la loro (scarsissima) fama non contribuì a far crescere l'interesse dei potenziali telespettatori
  • La programmazione di Conan iniziò mentre la serie era ancora in fase di lavorazione, e spesso la trasmissione veniva rimandata perché gli episodi non erano pronti in tempo.

Il riscatto fu in seguito, quando la serie fu riproposta dalla stessa NHK e da alcune emittenti private.

Doppiaggio[modifica | modifica sorgente]

Della serie esistono due versioni di doppiaggio. La prima risale allo storico primo doppiaggio degli anni '80 per la messa in onda nelle tv locali dell'epoca. La seconda versione è del 2007, quando il cartone fu trasmesso dal canale Cultoon di Sky con un nuovo doppiaggio, più aderente ai dialoghi originali. Questo lavoro fu dedicato a Enzo Consoli, scomparso qualche mese prima, direttore del primo doppiaggio, oltre a essere la voce del Capitano Deis. Tra parentesi è indicato il nome assegnato ai personaggi nella prima edizione italiana del 1982, ove diverso da quello dell'edizione del 2007.

Personaggi Voce originale Voce italiana ed. 1982 Voce italiana ed. 2007
Conan Noriko Ohara Marco Guadagno Gabriele Patriarca
Lana Mieko Nobusawa Monica Caudieri Eva Padoan
Gimsey (Jimsey) Kazuyo Aoki Massimo Corizza Paolo Vivio
Dottor Rao Masato Yamanouchi Giovanni Petrucci Dario Penne
Capitano Dyce (Capitano Deis) Ichirō Nagai Enzo Consoli Roberto Stocchi
Dongoros (Goros) Enrico Luzi Donato Sbodio
Monsley Rihoko Yoshida Silvana Sodo Cinzia De Carolis
Repka (Lepka) Iemasa Kayumi Massimo Corizza Luca Ward
Nonno di Conan Enrico Luzi Dante Biagioni
Gus Sergio Fantoni Roberto Accornero
Gucci (cuoco del Barracuda) Hiroshi Masuoka Sergio Gibello Cesare Rasini
Pasco Issei Futamata Mino Caprio Domenico Brioschi
Anziani del Consiglio Franco Vaccaro
Santo Versace
Luca Tetsuo Mizutori Antonio Paiola Adolfo Fenoglio
Tellit (Territh) Rokuro Naya Sergio Fiorentini Claudio Moneta
zia Mezal Masako Saito Delia Valle Caterina Rochira
zio Chan Takemi Nakamura Enrico Luzi Andrea Zalone
signor Gull (zio Gull) Kōhei Miyauchi Enrico Luzi Michele Di Mauro
Borgomastro (Capovillaggio) Giovanni Petrucci Claudio Parachinetto
Orlo (Uro) Hiroya Ishimaru Riccardo Rossi Danilo Brugia
Tera Noriko Tsukase Delia Valle Patrizia Mottola
Chito (Cith) Hideyuki Tanaka Maurizio Trombini Stefano Brusa
Rooke (capo degli abitanti del sottosuolo) Gianni Giuliano Lorenzo Scattorin
Voce narrante Masato Ibu Enrico Luzi Massimo Lodolo

Episodi[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Episodi di Conan il ragazzo del futuro.

Elenco dei titoli degli episodi nelle due edizioni italiane, prima quello del 1981 e poi quello del 2007.

  1. L'isola perduta - L'isola perduta
  2. La partenza - La Partenza
  3. Il primo amico - Il primo amico
  4. Il Barracuda - Il Barracuda
  5. Una città chiamata Indastria - Una città chiamata Indastria
  6. Il capitano si ribella - L'ammutinamento di Dyce
  7. L'inseguimento - L'inseguimento
  8. La fuga - La fuga
  9. Patch, il capo misterioso - Piattaforma di recupero
  10. Il dottor Rao - Il Dottore Rao
  11. La liberazione - L'evasione
  12. Un centro chiamato Core - Il nucleo
  13. La città di Hyarbor - High Harbor
  14. Un giorno a Hyarbor - Una giornata sull'isola
  15. Uro e la sua compagnia - La regione selvaggia
  16. Il nostro villino - Una casa per due
  17. Un combattimento - Combattimento
  18. La cannoniera - La cannoniera
  19. L'onda gigante - Il grande tsunami
  20. Ritorno a Indastria - Ritorno a Indastria
  21. Gli abitanti del sotterraneo - Gli abitanti del sotterraneo
  22. Il salvataggio - Il salvataggio
  23. La Torre del Sole - La Torre del Sole
  24. Il Gigante - Giganto
  25. La fine di Indastria - La fine di Indastria
  26. Un grande cerchio - Grande finale

Staff tecnico[modifica | modifica sorgente]

Membri dello staff oltre ai membri elencati nella tabella e approfondimenti:

Sigle[modifica | modifica sorgente]

Sigla d'apertura originale
Ima chikyū ga mezameru (今地球がめざめる?), musica e arrangiamento di Shin'ichirō Ikebe, testo di Hikaru Kataoka, è interpretata da Naozumi Kamata e Yūko Yamaji[2].
Sigla di chiusura originale
Shiawase no yokan (幸せの予感?), musica e arrangiamento di Shin'ichirō Ikebe, testo di Hikaru Kataoka, è interpretata da Naozuki Kamata e Yūko Yamaji[3].
Sigla di apertura e chiusura italiana (ed. Doro TV, 1982)
Conan, musica di Massimo Buzzi, testo di Lucio Macchiarella, arrangiamento di Mario Scotti, è interpretata da Giorgia Lepore ed incisa sul singolo Conan/Fiordiligi[4].
Sigla di apertura e chiusura italiana (ed. TMC, 1994)
Conan, ragazzo del 2000, musica di Silvio Amato, testi di Fabrizio Berlincioni è interpretata da Antonio Galbiati[5].

Adattamento italiano[modifica | modifica sorgente]

Nella sigla di apertura dell'edizione televisiva italiana Hayao Miyazaki era stato chiamato Shun Miyazaki, mentre Keiji Hayakawa era chiamato Tetsuzo Hayakawa.

La traduzione in italiano ha portato diversi cambiamenti nei nomi delle città o dei vari personaggi. Per fare un esempio Hyarbor starebbe per High Harbor, Indastria sarebbe Industria, ecc.

Nel 2007 la Dynit, in occasione della trasmissione su Cultoon e della sua edizione in DVD della serie, ha realizzato un nuovo doppiaggio più fedele ai dialoghi originali. Ad esempio, nel vecchio doppiaggio televisivo alcuni nomi erano stati traslitterati in modo diverso (il capitano Dyce era chiamato Deis; Orlo era chiamato Uro, eccetera), in quanto nomi stranieri scritti in katakana con le modificazioni che ne derivano, il che rende difficile capire il nome straniero originario.

Di seguito sono elencati alcuni cambiamenti presenti nel primo doppiaggio, dovuti anche alla traslitterazione dal giapponese.

  • Dyce, nel libro si chiama Dice; pronuncia nel primo doppiaggio: Deis
  • Monsley, nel libro non c'è; nel primo doppiaggio: Mosri
  • zia Meisar, nel libro si chiama Mazal, pronuncia: Meizal
  • Orlo, nel libro si chiama Orlo; nel primo doppiaggio: Uro
  • Lana, nel libro: Lanna

Titoli internazionali[modifica | modifica sorgente]

  • Giappone 未来 少年 コナン ("Mirai shōnen Konan", "Conan ragazzo del futuro")
  • Regno Unito Future Boy Conan ("Conan ragazzo del futuro")
  • Italia Conan il ragazzo del futuro
  • Arabia Saudita عدنان ولينا ("Adnàn wa Lina", "Adnan e Lina")
  • Corea del Sud 미래 소년 코난 ("Milae sonyeon Konan", "Conan ragazzo del futuro")
  • Portogallo Conan O Rapaz do Futuro ("Conan il ragazzo del futuro")
  • Francia Conan le fils du futur ("Conan il figlio del futuro")
  • Spagna Conan, el Niño del Futuro ("Conan, il bambino del futuro")
  • Russia Конан - мальчик из будущего ("Konan - Malʹchik iz budushchego", "Conan - Il ragazzo dal futuro")

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Dynit: Arriva 'Popcorn TV'! Anime a portata di click., AnimeClick, www.animeclick.it. URL consultato il 10-01-2011.
  2. ^ Scheda di Ima Chikyū Ga Mezameru su Tana delle sigle.
  3. ^ Scheda di Shiawase No Yokan su Tana delle sigle.
  4. ^ Scheda di Conan su Tana delle sigle.
  5. ^ Conan il ragazzo del futuro su Il mondo dei doppiatori, il testo su Calliopea e Silvio Amato, Primeros años, Obras, Soundtracks, Obras su WebAcademia

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]